1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    salve a tutti eccomi di nuovo sul forum dopo tanto tempo con un altro dei miei quesiti, dunque il fatto consiste che devo affittare un miniappartamento e mi sono rivolto ad una agenzia per avere la perizia su quanto avrei potuto chiedere come canone, pero' c'e' da dire che all'agente io gli dissi che avevo altre due persone che erano interessate all'affitto. A questo punto lui mi disse che se non lo fittavo lui avrebbe avuto una persona interessata con un cane cresciuto in casa. Questo del cane per me non e' un problema, lo puo' tenere benissimo, perche' sono anch'io amante degli animali domestici, basta che nel condominio non ne creino a me. Comunque il problema non e' questo, e' che nei primi giorni di agosto, non affittando alle altre persone l'appartamento chiamai l'agente che mi fece la proposta da parte della persona interessata e la firmai, controfirmata da tutti gli interessati. Sulla proposta vi era scritto che l'affitto partiva dal giorno 20 di agosto, con la consegna delle chiavi, dopo che io avessi ricevuto il primo pigione e una parte della cauzione pattuita, specifico che il giorno 20 ci sara' anche la firma del contratto, e nei giorni avvenire la regolare registrazione. La domanda e' questa : se il giorno 20 di agosto la persona interessata cambiasse idea, il mio comportamento quale dovra' essere? e' vero che a detta dell'agente c'e' stato il versamento di un pigione allo stesso, ma se viene meno l'inquilino come posso farmi rivalere, anche perche' con il tempo che e' passato avrei potuto benissimo affittare l'appartamento ad altri? grazie per un vs parere, saluti
     
  2. mmgherse

    mmgherse Nuovo Iscritto

    Ma il 20 Agosto non è lunedì? Mancano due giorni e non un paio di mesi.
     
  3. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se cambia idea e se ha versato a te la pigione ti tieni la pigione versata a titolo di risarcimento, stracci la proposta dell'agenzia e poi sarà questa che correrà dietro al suo cliente per chiedergli la provvigione.
     
  4. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Grazie delle risposte celeri ma il bello e' che , a detto dell'agenzia, la pigione gli e' stata versata; ma il problema non e' tanto la pigione quanto per tutto il periodo che sono stato impedito dall'affittare ad un altro inquilino.
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, io penso che la "pigione" versata all'agenzia non sia altro che la "provvigione" (di solito pari ad una mensilità) che l'agenzia ha chiesto all'inquilino. Poi magari ci avrà ripensato e sarà stato disposto a perdere tale importo rinunciando al contratto.
    Trovo scorretto da parte dell'agenzia non averti comunicato immediatamente la rinuncia dell'inquilino bloccando ogni altra tua iniziativa. Una letterina di rimprovero con minaccia di richiesta di risarcimento danni io gliela farei.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina