• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fasa78

Membro Attivo
Impresa
Salve a tutti , vorrei una delucidazione da voi più esperti sicuramente di me ;

ho fatto un contratto canone concordato a cedolare secca dove a dire il vero non ho specificato nominativi aggiuntivi in quando al momento del contratto solo 1 persona voleva fare la residenza.

Ora a distanza di 3 mesi, il residente (conduttore) mi ha chiesto a me proprietario di "autorizzare" un nuovo residente non parente (il comune danno un modulo in cui il proprietario accetta e autorizza la residenza).

Ora...

quello che voglio capire sono 2 cose specifiche ed entrambi importanti :

- non avendo indicato nulla relativo al 2' residente nel contratto dato all' A.Delle Entrate vado incontro a qualche sanzione ?

- in caso il "residente del contratto" non dovesse più pagare ovviamente bisognerà fare lo sfratto, l'altra persona "residente" dovrà andarsene anche lui ?

Grazie per i chiarimenti del caso.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
1) No, nessuna sanzione da parte dell'Agenzia delle Entrate.

2) In caso di sfratto l'immobile dovrà essere rilasciato libero da persone e cose, quindi dovranno andarsene il conduttore e le altre persone che occupano la casa senza essere cointestatari del contratto di locazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Tempo fa ho creato un arco senza togliere il muro sotto non portante. Quindi non ho variato la metratura della stanza. Ora dovrei vendere l appartamento. Devo ripristinare parte mancante o non avendo modificato planimetria non serve. Grazie
angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di una villetta con il mio ex marito Nell'accordo di separazione , e' stato concordato un assegno di mantenimento di euro 500 che pero' non mi viene erogato sino a quando io continuero ad abitare nella casa in attesa della vendita, come pagamento della mia quota di affitto.
Volevo sapere se, sia come comproprietaria, sia come affittuaria, posso subaffittare una stanza della casa?
Alto