1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Considerando le attuali difficoltà di mercato un privato che vuole acquistare un appartamento oggi si trova generalmente da una parte la banca che eroga con difficoltà un mutuo e dall'altra il suo usato da vendere. :^^:
    Pertano non ha liquidità per procedere con l'operazione.
    E fino a questo punto non ho detto nulla di nuovo.
    Mi spiego:
    una persona che vuole acquistra un appartamento potrebbe possederlo da subito con un contratto che prevede il pagamento mensile di un importo pagato non a titolo di canone di locazione ma in acconto prezzo?
    Il valore del bene che si andrà a rogitare ad esempio tra 4 anni se oggi è € 100 si cocorda che sarà € 115. In questo modo chi vuole acquistare non ha bisogno immediatamente della disponibilità di cassa per far fronte all'intero prezzo pattuito e non butterebbe via soldi in locazione.
    Il problema sono le garanzie reciproche delle parti.
    Ecco la domanda:
    chi di voi mi sa dire se in Italia esiste un sistema normativo che prevede la vendita di un immobile definita oggi ma con rogito tra alcuni anni e il recupero delle somme? :disappunto:
    Grazie a tutti per i suggerimenti.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
  3. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Qualche aggiornamento.
    Di fatto si tratta di un contratto di di locazione con patto di futura vendita.
    In genere viene utilizzati da enti tipo CESCAL IACP ed altri per smobilizzo di immobili di edilizia popolare.
    Oggi trova maggiore diffusione anche per edifici di nuova costruzione a mercato libero, in quanto si cerca di venire in contro alle esigenze dell'acquirente posticipando l'evento del salto rispetto all'entrata in possesso del bene.
    In questi casi, in genere il periodo viene stabilito in anni tre.
    Si tratta di determinare oggi un prezzo di vendita futura, con un accordo tra le parti nel quale viene stabilito che l'acquirente verserà un deposito cauzionale e un affitto per tre anni diviso in que quote: una di puro affitto e l'altra in acconto prezzo.
    Allo scadere si farà il conguaglio dlle somme ancora da versare e il rogito con passaggio di proprietà.
    Rimangono molti dubbi fiscali e di garanzia reciproca delle parti.
    Di fatto il testo del contratto deve essere concordato con l'ufficio delle entrate e dalle info che ho raccolto fino ad oggi, anche grazie all'aiuto di un AI di Padova, l'iter non è semplice.
    Sono convinto che questo sistema possa aiutare, in un momoento difficile come quello che stiamo vivendo, il mercato immobiliare.
    Invito pertanto tutti coloro che fossero al corrente di ulteriori info di scrivere la loro esperienza.
    Grazie
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    momento difficile? ma se i prezzi sono sempre alle stelle!
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  5. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Si i prezzi che non scendono o lo fanno molto lentamente, sicuramente contribuiscono negativamente sull'andamento del mercato.
    Cerchiamo nuove proposte per superare il momento.
    Questo può essere il nostro piccolo contributo.
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    un alro contributo potrebbe essere dei costruttori. io sto cercando un appartamento con due bagni e la cucina separata. Nonostante abiti in una zona ad altissima densità costruttiva non ne esiste uno!
     
  7. elenadellimmobile

    elenadellimmobile Nuovo Iscritto

    stipulando un contratto di locazione con patto di futura vendita ( che avverrà fra 30 mesi), che tipo di registrazione devo fare? mi spiego, all'agenzia entrate registrerò e pagerò i tributi seguendo le regole della locazione o del preliminare di vendita?grazie mille
     
  8. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Per quello che ne so si considera come preliminare di vendita.
    L'impegno a trasferire la proprietà scaturisce dalla sottoscrizione del contratto in oggetto, non dall'atto di trasferimnto della proprietà.
     
    A elenadellimmobile piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina