1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. angelrock

    angelrock Nuovo Iscritto

    Salve, vorrei informarmi sulla modalità di Affitto con proposta di riscatto, perchè non riesco a trovare le informazioni che mi servono in modo chiaro.
    Vorrei vendere casa mia ( del valore di 120.000 € ) con la formula affitto a riscatto, per agevolare
    la persona potenziale acquirente, in quanto a me molto cara.

    vorrei sapere :
    - c'è da andare da un notaio?
    - quali i costi per un contratto del genere da parte del proprietario e del acquirente?
    - quanto ammonterebbe, più o meno un affitto per una cifra tale? ( Cermenate (CO) ).
    - c'è un limite di anni per la modalità affitto, prima che si decida di fare l'acquisto della parte restante?

    insomma.. come funziona, in modo semplice, per poter fare un specie di preventivo veloce,
    all'acquirente.. e poi, se è interessato, procedere con i vari contratti ecc?

    grazie.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Il caso che tu rappresenti, è essenzialmente un caso di affitto con una clausola di prelazione all'acquisto, o anche semplicemente un accordo a parte in cui, fatti i tuoi conteggi, gli offri un numero x di canoni in conto prezzo vendita dell'immobile. Un esempio pratico potrebbe essere il seguente:
    Vuoi vendere a € 120.000,00. Affitti a € 300,00 /mese ovvero € 3.600/anno. Redigi un accordo scritto che se entro 24 mesi si impegna ad acquistare e a sottoscrivere un preliminare, gli riconosci i primi 24 mesi di canone pagato in conto prezzo di acquisto dell'immobile. Quindi gli avrai riservato uno sconto sul prezzo pattuito di 120 mila, di 7,200,00 €, che avrai incassato quale canone dovuto, ma che lo riconosci come inizio di pagamento. Se tu volessi svolgere tale accordo, esso dovrà contenere due argini all'operazione, uno sarà che dopo i 24 mesi, non esercitata la volontà di acquistare, decade l'accordo, e due se esercita l'accordo, stabilisci fin da subito che deve sottoscrivere un regolare preliminare entro 60 gg. dall'esercizio della prelazione all'acquisto e si deve impegnare a fare un atto di compravendita definitivo entro altri 30/60 gg.
     
  3. angelrock

    angelrock Nuovo Iscritto

    Quindi è un semplice contratto privato, non si necessita di notaio?... si possono trovare contratti standard specifici? E' consigliabile farlo tramite un'agenzia oppure anche privatamente?
    Grazie.
     
  4. angelrock

    angelrock Nuovo Iscritto

    Quindi è un semplice contratto privato, non si necessita di notaio?... si possono trovare contratti standard specifici? E' consigliabile farlo tramite un'agenzia oppure anche privatamente?
    Grazie.
     
  5. angelrock

    angelrock Nuovo Iscritto

    Ho deciso di affittare il mio apaprtamente a 450€/mese con contratto di affitto a riscatto, dando la possiblità all'inquilino di acquistare dopo 3 anni di affitto, scalando quindi i mesi di affitto come caparra dell'immobile del valore stabilito di 125.000 !
    Dove trovo un contratto per stipulare tale accordo? serve un notaio? un agenzia? come faccio quindi?
    Come devo comportarmi con le tasse? l'affitto che percepisco è dichiarato come affitto? o come caparra sull'eventuale acquisto dell'immobile?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina