1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiariglione

    chiariglione Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buon giorno, vorrei avere una delucidazione riguardanti i contratti di affitto concordato, come debbono essere redatti, con quali criteri debbone essere registrati? Posso io redigere un contratto concordato, se è si come?
    grazie per la vs delucidazione, distinti saluti.
    Chiariglione Amedeo
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tutti i contratti devono essere registrati se non lo fa il proprietario lo può fare l'inquilino.
    Ecco un esempio;
    http://www.tutelati.it/contr_ab.htm
    Ma ne trovi altri sullo stesso sito
     
    A chiariglione piace questo elemento.
  3. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    i contratti devono essere stipulati secondo gli accordi territoriali sottoscritti ai sensi
    dell’art. 2, comma 3 della legge 9 dicembre 1998, n. 431.
     
    A chiariglione piace questo elemento.
  4. fiorello64

    fiorello64 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,

    la mia esperienza è che nel 2004 registrai, come proprietario, un contratto di locazione concordato, rinnovato più volte e tuttora in essere.
    Il testo lo presi da un sito, mi sembra dell'arci, adattando le voci alle mie esigenze.
    Non ho mai avuto problemi né con gli inquilini né a farmi riconoscere l'abbattimento fiscale. Saluti
     
    A chiariglione piace questo elemento.
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A chiariglione piace questo elemento.
  6. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Qui trovi tutte le informazioni necessarie per la stesura del contratto e il calcolo del contratto di locazione del comune che compare nel tuo profilo (ammesso che sia quello per cui stai cercanfo info):

    Accordi territoriali per affitti 'concordati' comune di Cisterna di Latina
     
    A chiariglione piace questo elemento.
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che cosa non fa, il contratto?
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sai che cosa non fa il contratto, il contratto non pone domande .......
     
  9. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Buongiorno a tutti,
    con la conversione del D.L. 63/2013 è stato introdotto un nuovo (e gravoso) onere per coloro che vogliono vendere o concedere in locazione un appartamento: l'allegazione al contratto dell'A.P.E. (Attestazione Prestazione Energetica), sancita a pena di nullità.
    Il Consiglio del Notariato ha pubblicato una interessante note, mi permetto di rinviare a questo link:
    http://www.avvocatopolidoro.it/novità-sentenze/
    Cliccando sull'icona pdf posta accanto a "Attestato di Prestazione Energetica - Prime Note del Consiglio Notariato", potrete visionare il documento.
     
    A condobip piace questo elemento.
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Grazie Avvocato, conservo il suo link tra i preferiti :)
     
  11. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Sempre troppo gentile ! :ok:
     
  12. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ringrazio anch'io anche se la notizia getta un po' nello sconforto. Ormai conviene tenere le case vuote. Con il carico di adempimenti onerosi in continuo aumento, non se ne può più, anche perchè per certi appartamenti si sa già che la classe è G senza essere tecnici. Basta che non ci siano i doppi vetri e già si cade in classe G. Ma no, bisogna pagare per sentirselo dire da un tecnico...

    Però, proprio stamattina sono andata a far registrare un nuovo contratto (transitorio per 4 mesi) per conto di una amica. L'APE non era allegato (anzi, proprio non esiste) ma all'Agenzia delle Entrate non me l'hanno chiesto. Chi potrebbe a questo punto invocare la nullità del contratto?
     
  13. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    La disposizione che sancisce la nullità è entrata in vigore il 4 agosto e si applica a tutti i contratti stipulati da questa data.
    Già si parla però di modificare il testo del Decreto, eliminando la sanzione della nullità.
    Ad oggi, però, non mi risulta che vi sia stata alcuna novità in tal senso.
    La nullità può essere rilevata da entrambe le parti del contratto ed anche d'ufficio dal Giudice.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  14. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Grazie. Mi sto ponendo però questo problema: nel momento in cui, come nel caso dell'amica, lei chiederà al Comune l'aliquota agevolata per l'IMU per i 4 mesi di locazione (è un Comune dove lo sconto c'è), c'è il pericolo che sia il Comune che le contesta la nullità del contratto? O il fatto che l'Agenzia delle Entrate lo ha tranquillamente registrato senza richiedere l'allegato in questione la mette al sicuro???
    Certamente poi, usciti gli inquilini, la certificazione verrà fatta. Scoccia doverli disturbare ora mandando in casa un tecnico...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina