1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MORGANA78

    MORGANA78 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sono proprietaria di un monolocale, l'ho messo in affitto e sono emerse le prime difficoltà.
    In fase di rogito ho accettato che mi impegnavo a richiedere l'agibilità, ma partendo dal presupposto che l'agente immobiliare non mi aveva spiegato nulla al riguardo, non è specificato in nessun modo nel rogito le tempistiche entro le quali dovevo provvedere a fare richiesta al comune, così ho preso tempo anche perché non è una pratica molto economica. Nel frattempo affitto il locale, l'agenzia delle entrate mi richiede solo l'APE, dicendomi che per affittare serviva solo tale documento, quindi vado avanti tranquilla. Faccio verificare da un elettricista gli impianti per la sicurezza dell'inquilino, e risulta tutto regolare, ma non mi ha rilasciato nulla di scritto.
    Ora l'inquilino dice che l'impianto non è a norma (cosa non vera) e ha avuto danni ad apparecchiature elettroniche, mi ha richiesto tramite avvocato i danni (senza uno straccio di prova) il rilascio dei documenti di conformità dell'impianto, che io ovviamente non ho. Sostiene di avermi mandato una diffida, che devo ancora ricevere, del suo avvocato che nel frattempo ha consigliato di sospendere l'affitto. Di conseguenza è indietro di 2 mensilità.
    Io mi sono offerta di mandare di nuovo l'elettricista a controllare, ma si è rifiutato dicendo che vuole la conformità. In fase pre contrattuale l'inquilino ha visitato 2 volte l'appartamento e ha guardato ogni singolo angolo infatti è in perfette condizioni, e ha dichiarato di accettare la casa così com'era perché consono alle sue esigenze.
    Volevo a tal punto fare domande.....
    1) Senza agibilità il contratto puo' ritenersi nullo???
    2) I danni dell' inquilino vanno verificati prima di portare avanti una controversia?
    3) Puo' l'inquilino chiedere la documentazione quando è dentro all'appartamento da 5 mesi dalla registrazione del contratto, usufruendo comunque del bene? Non doveva richiederla prima? Io mi sarei ovviamente resa disponibile.
    4) Perché è permesso affittare senza agibilità se poi l'inquilino puo richiedere i danni? non è un controsenso, se lui ha firmato un contratto?
    5) Puo' l'avvocato consigliare di sospendere i pagamenti?
    Personalmente credo che questa persona cerchi scuse per non pagare e si attacca a qualsiasi cosa, perché anche se non possiedo documenti l'impianto è regolare, l'appartamento è frutto di un frazionamento fatto nel 1994, sono dieci anni che viene affittato dalla vecchia proprietaria e nessuno ha mai avuto problemi.
    Io sono consapevole della mia mancanza e ovviamente sono disposta a richiedere l'agibilità, ma non ritengo corretto non specificare nulla nel rogito, se sapevo che era una cosa urgente avrei provveduto subito.

    Qualcuno mi puo' aiutare?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Può costituire inadempimento del locatore che giustifica la risoluzione del contratto ex art. 1578 c.c. Salvo che il conduttore non fosse a conoscenza della situazione al momento della stipula del contratto di locazione e non l'avesse consapevolmente accettata.
     
  3. MORGANA78

    MORGANA78 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    riporto quanto dice il contratto:


    Le parti danno atto, in relazione dello stato dell'immobile, ai sensi dell'articolo 1590 cc, che si trova in buono stato di manutenzione.
    il conduttore dichiara di aver visitato la casa e di averla trovata adatta all'uso convenuto e di prenderla in consegna nello stato in cui si trova.

    .descrizione immobile
    .certificazione energetica

    Il conduttore accetta l'unità immobiliare come sopra descritta nello stato in cui si trova che dichiara di conoscere e trovare di pieno gradimento.
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me è un consiglio sbagliato.
    Spesso nei contratti di locazione c'è una clausola che recita: "il pagamento del canone e/o di quant'altro dovuto anche per oneri accessori non potrà essere sospeso o ritardato da pretese o eccezioni del conduttore, qualunque ne sia il titolo".
    Ne consegue che se l'inquilino sospende i pagamenti (per il numero di mensilità/importi indicati nel contratto) il proprietario può iniziare lo sfratto per morosità.
     
  5. MORGANA78

    MORGANA78 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ho parlato col geometra e mi ha detto che l'appartamento è frutto di un frazionamento fatto nel '94 quindi di sicuro l'agibilità è già' depositata in comune. Senza doverla rifare.... L'inquilino oltretutto non mi ha avvertito del danno se non quando gli ho fatto notare che era indietro di 2 mensilità.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Fatti dire dal geometra quale pratica comunale ha eseguito per il frazionamento, vai in Comune e verifica se la richiesta di agibilità è stata presentata e con quali documenti
     
  7. MORGANA78

    MORGANA78 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Si grazie mi sto muovendo in tal senso, il geometra a breve verifica sembra che in quel periodo valeva il tacito assenso del comune, comunque alcuni notai lavorano coi piedi, io sono una precisa su tutto, se sapevo che avevo 15 giorni provvedevo subito. Comunque l'inquilino si è recato da un avvocato e questo mi ha chiamato chiedendo di finirla bonariamente, senza sfratto e convincera' il suo cliente di andarsene con le buone, dato che si lamenta di cose di cui era informato.
    Praticamente sta trovando scuse per non pagare, dato che i danni che chiede non sono ne provati ne verificati.
    Io avrò avuto una mancanza ma gli impianti erano comunque stati verificati prima che l'inquilino entrasse, inoltre questo tizio lavora da casa (senza il mio consenso) e probabilmente ha attaccato troppi macchinari insieme.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina