1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    tempo fa ( inizio febbraio ) ho comunicato con mail di posta certificata all’amministratore del mio condominio il mio interesse a affittare un locale uso cantina specificandogli che avrei voluto misurarlo e dopo aver verificato che faceva al caso mio gli avrei mandato un’offerta con una proposta economica e le condizioni di durata .
    Non mi ha risposto .
    Si è svolta il 6 giugno una assemblea condominiale a cui io non ho partecipato ( e di questo fatto l’amministratore era al corrente ) ; nel verbale che ho ricevuto leggo che la mia intenzione è stata comunicata in assemblea e che i partecipanti hanno deciso do concedermi il locale per 100€ al mese per 1 anno .
    Il punto non era all’ordine del giorno e immagino l’abbia fatto rientrare in “comunicazioni dell’amministratore e varie “ .
    Ora, io sono propensa ad accettare la richiesta economica ma voglio il locale almeno per 2 anni e lui non mi ha dato modo di formulare le mia richiesta anticipatamente .
    Voglio scrivergli lamentandomi del suo comportamento e chiedergli di allungare il periodo in accordo con i consiglieri , senza aspettare l’indizione di un’altra assemblea .
    E’ possibile ? In caso contrario come posso rendere chiaro che il suo comportamento mi ha pregiudicato una possibilità che mi interessa molto ? io a fine agosto rientro all’estero e vorrei aver risolto il problema .
    Inoltre : e ci mettiamo d’accordo basta il verbale dell’assemblea? non dobbiamo fare almeno una scrittura privata , che mi tuteli meglio ?
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se è una locazione e si vogliono fare le cose secondo legge si deve stipulare un regolare contratto e registrarlo. Se questa è l'intenzione potresti chiedere di inserire almeno la clausola di rinnovo automatico per uguale periodo salvo disdetta da comunicarsi tre mesi prima della scadenza.
    Anche se non puoi partecipare all'assemblea puoi sempre delegare una persona di tua fiducia dando le opportune istruzioni. Se non partecipi e non deleghi è difficile ottenere ciò che vuoi.
     
  3. pbellazzi

    pbellazzi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie,il problema é che non avendo inserito il punto all'ordine del giorno non potevo immaginare che ne avrebbero parlato; né l'amministratore mi hainformato e chiesto di formulare un'offerta alle mie condizioni
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    va bene, è andata così. I tuoi timori però sono incomprensibili, se ti hanno concesso il locale perchè temi che al finire dell'anno lo rivogliono indietro? rischiando 1200 euro in meno all'anno. A parer mio è andato tutto per bene e l'amministratore ha fatto il suo compito. Ora hai la cantina, cosa temi? a 100 euro la cosa ti soddisfa, hanno fatto loro l'offerta a cui tu aderisci, non vedo il problema.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina