1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabio22

    fabio22 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Chiedo un vostro consiglio su un piccolo appartamento che ho messo in affitto.
    Mi è stata fatta una proposta da una coppia del sud america (con regolare permesso di soggiorno e busta paga). Vorrebberlo prenderlo in affitto solo per prenderci la residenza.

    Da quello che ho capito loro facendo assistenza anziani vivono presso in una famiglia ma vorrebbero prendere in affitto un piccolo appartamento per avere una residenza e per poi ospitare i propri parenti quando arrivano dal sud america. Il tutto con contratto regolare 4+4 registrato deposito ecc ecc.


    Cosa ne pensate? Ma se una volta che hanno ottenuto la residenza danno disdetta? Potrebbero farlo? Ha senso? Oppure poi dovranno tenerelo per un po’ di tempo?


    Cosa mi consigliate?
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Mi sbaglierò...
    A mio avviso è un modo elegante per anticiparle che "subaffitteranno" ad "amici e parenti" (tutte persone senza regolare permesso e come tali non nella capacità di sottoscrivere regolare contratto di locazione). Prevedo, in primis, tanti problemi nel Condominio.
     
  3. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Quanto al tempo del contratto: con 6 mesi di preavviso, potranno andarsene quando vorranno.
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ti hanno chiaramente detto che NON ti pagheranno l'affitto e NON se ne andranno. Lascia perdere questa proposta e affitta a persone normali.
    Per Ollj. Il contratto sarà regolare ma, in quanto irregolari (privi di permesso di soggiorno), il locatore avrebbe problemi con l'autorità di polizia in sede di cessione di fabbricato.
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    E cosa mai si potrà contestare a @fabio22? Forse le è sfuggito che i conduttori sono in regola con il permesso di soggiorno.

    Premesso che:
    - nemmeno in vigenza della Bossi/Fini (reato d'immigrazione clandestina) mai fu reato dare ospitalità a soggetto irregolare; in tal senso vedasi Cassazione n.46070/2003 secondo cui: "la concessione di un alloggio ad una persona in condizione irregolare non costituisce reato, a meno che non sia praticato un canone d’affitto esorbitante rispetto al canone normalmente praticato alle persone regolari e quindi non si ricavi in maniera evidente dal comportamento del soggetto ritenuto responsabile che egli sta approfittando della condizione di illegalità di uno straniero e che sta favorendo volontariamente e dolosamente la sua presenza irregolare sul territorio italiano” ed ancora più di recente Cassazione n. 26457/2013
    - l'art. 7 del T.U.S impone al locatore specifici adempimenti che di certo fabio22 avrà assolti: “Chiunque, a qualsiasi titolo - sia a pagamento sia gratuitamente a titolo di ospitalità anche precaria - dà alloggio ad uno straniero o apolide, anche se parente o affine, o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili – siano essi rustici o urbani – posti nel territorio dello stato, è tenuto a darne comunicazione scritta entro 48 ore all’ autorità locale di pubblica sicurezza.... La comunicazione comprende le generalità del denunciante, quelle dello straniero o apolide, gli estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano, l’esatta ubicazione dell’immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospitata, o ove presta servizio e il titolo per il quale la comunicazione è dovuta”
    Tutto ciò premesso, converrà con me che il comportamento di fabio22 è consono a quanto previsto dalla legge; infatti:

    - vi è un regolare contratto di locazione/registrato
    - i conduttori, pur extracomunitari (è questa la scriminante forse?), sono muniti di regolare permesso di soggiornoe risultano solventi
    - i conduttori hanno trasferito la residenza nei locali loro locati.

    Sarà forse possibile contestare a fabio22 che i legittimi titolari del contratto di locazione ospitano degli indesiderati (=soggetti senza permesso di soggiorno)?
    Ma questa sarà eventualmente una loro responsabilità.
    Ovvio fabio22 è pur sempre conduttore; basterà che vigili e al primo lamento contestazione fattagli:
    - interpellare i conduttori
    - avvisare le forzedell'ordine
    Ecco perchè su scrissi: “Prevedo, in primis, tanti problemi nel Condominio"
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...se il locatore dimostra di non saperlo.
    Ma se lo sa non si accolla anche lui questa responsabilità?
    In sostanza, una locazione che inizierebbe malissimo.
     
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Il locatore non deve dimostrare nulla. Ha un valido e legittimo contratto che ne tutela la posizione.
    Il locatore deve solo attivarsi allorchè gli sia segnalato formalmente che altri soggetti occupano il suo immobile
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un mio conoscente ebbe problemi perché fu dimostrato che sapeva che in casa sua abitavano stranieri senza permesso di soggiorno valido. Alla fine fu prosciolto dal'accusa, ma intanto dovette pagare un avvocato.
    Ma chi glielo fa fare a locare così!
     
  9. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Convengo con lei sul fatto che su tali premesse non valga la pena iniziare nemmeno locazione. o avevo già anticipato.
    Le mie obiezioni erano connesse solo ed esclusivamente a tal assunto:
    .
    Giacchè il contratto regolare è sottoscritto con persone titolari di valido permesso soggiorno
     
  10. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    secondo me è molto meglio non affittare a stranieri che non possano dimostrare di essere in Italia stabilmente e con lavoro da alcuni anni...il mio padrone di casa proprietario di alcuni bilocali, ha avuto delle belle fregature da stranieri che una volta entrati negli immobili, dopo 5/6 mesi non hanno più pagato l'affitto con la speranza di ottenere o la casa dal comune data agli indigenti, o denaro (e tanto) per lasciare liberi i locali. Infatti ora non affitta più agli extra-europei...non si fida più...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina