1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. massimof

    massimof Nuovo Iscritto

    Salve, ho un quesito io ho acquistato nel 2005 una casa da adibire ad abitazione principale a circa 140000 e l'ho rivenduta nel 2007 a circa 200000, ho riacquistato una casa da adibire ad abitazione principale nel 2008 entro un anno dalla precedente vendita poi per motivi di lavoro mi sono spostato, mantenendo la residenza, dopo un anno l'ho affittata registrando il contratto riservando l'uso di una stanza. Vorrei sapere se rientro nella plusvalenza tra i due acquisti e se posso ancora usufruire dei benefici fiscali, IMU e detrazione interessi passivi mutuo.
    Premetto che abbiamo fatto una scrittura privata sull'utilizzo della stanza da parte mia.
    Grazie.
     
  2. giolucianipinsi

    giolucianipinsi Membro Ordinario

    Non sono un guru del forum,ma provo a risponderti, poi altri semmai preciseranno meglio:
    1) plusvalenza tra i due acquisti. Che io sappia, non c'è plusvalenza tassabile se vendi la prima casa, anche nei 5 anni dall'acquisto. La plusvalenza c'è solo se vendi la casa prima dei 5 anni (in tal caso si presume l'intento speculativo), e in quei 5 anni il periodo di residenza è stato inferiore a quello di non residenza. In pratica, devi contare i mesi dall'acquisto del 2005 fino alla vendita del 2007, e contare i mesi in cui hai avuto lì la residenza. Se questi ultimi sono la maggior parte, i 60mila di plusvalenza non sono tassabili. Diversamente, avresti dovuto dichiararli nell'Unico 2008 e pagarci un'enorme sberla di tasse, che diventeranno ancor più salate se ti accertano adesso
    2) IMU su prima casa si paga in misura agevolata se è residenza e dimora abituale. Nel tuo caso hai la residenza anagrafica, ma mi sembra acrobatico sostenere che hai anche la dimora abituale. Sul piano pratico, tuttavia, se lì hai ancora la residenza anagrafica, difficile che i controlli d'ufficio scoprano che hai solo una stanza e il resto l'hai affittato: se hai pagato l'IMU con aliquota prima casa (0,40%), probabilmente la fai franca
    3) per la detraibilità del mutuo, dipende dalle caratteristiche del tuomutuo. Analizzalo, leggi le istruzioni di Unico, e vedi se ci sei dentro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina