1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. th3condor

    th3condor Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Salve,
    da Maggio 2012 vivo in un appartamento senza contratto di affitto, la padrona di casa mi ha fatto firare un foglio, ma non ha mai registrato il contratto.

    Insieme a me vive un altro ragazzo, anche lui in nero da addirittura più di 3 anni !.

    Vorrei fare denuncia all' agenzia delle entrate per avvalermi della legge nei confronti del padrone di casa, ma avendo affittato solo 1 stanza nell' appartamento posso farlo oppure ci sono problemi ?

    Tra le altre cose, i pagamenti dell' affitto li ho sempre fatti tramite bonifico bancario, tranne un mese che ho pagato con ricarica postpay.

    Grazie.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se te la senti, sì.
    Hai anche le prove.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dovrai versare l’imposta di registro dovuta per l’intero periodo trascorso, nella misura del 2% del canone annuo di locazione pagato "in nero", le sanzioni e relativi interessi. Oltre all'imposta di registro calcolata sul nuovo canone (2% sul triplo della rendita catastale).
     
  4. th3condor

    th3condor Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    §Scusa ..... io dovrei versare questi soldi ?

    a che pro ? se è colpa della padrona di casa che non ho il contratto ?
     
  5. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La padrona di casa ha evaso il fisco, e tu come conduttore non ti sei posto all'origine il problema di chiedere una copia del contratto registrato. Le imposte di registro sono a carico al 50% fra le parti. Fai un conteggio di quello che dovresti versare come arretrati di imposte per renderti conto di quale cifra si tratta e comunque al tuo posto la denuncerei.
    Ci lamentiamo ogni giorno di coloro che evadono, quando abbiamo la possibilità di poter fare qualcosa.......facciamolo.
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il reato è quello di evasione fiscale. Se non sei in grado di dimostrare che sei stato costretto a diventare inquilino, tu e il locatore siete complici. Però tu giustamente desideri essere punito - in solido - per aver violato la legge. E allora denuncia il locatore e autodenunciati, che vuoi che ti dica: "Muoia Sansone con tutti i Filistei", si dice così?
     
  7. th3condor

    th3condor Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Si avete ragione..... farò la denuncia..... in fondo ho fatto ilconto e di arretrati verrei a pagare meno di 100 euro.
    Dimostrare che lei non ha voluto farmi il contratto non è facile..... a parte che ho regolare PIVA e il contratto mi avrebbe fatto molto comodo perchè avrei potuto scaricare parte dell' affito..... lei quando sono entrato mi ha detto che aveva 1 mese per regolarizzare il tutto ... poi ogni mese una scusa differente...... se la denuncio si uccide... ha 3 appartamenti e tutti e 3 con camere affittate con contratti transitori in nero !.

    Io le tasse le pago e anche molte.... è giusto che chi evada il fisco sia punito.

    Grazie a tutti per l' attenzione che mi avete rivolto e per le risposte.

    Saluti
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Potresti anche riuscire a farti fare il contratto dall'ade. A prezzi irrisori perché c' è punizione. Con il varo di questa nuova legge non credo che lo Stato possa riconoscere più un contratto non registrato, tanto più con questa infrazione fiscale da parte della padrona di casa. Mentre tu sei stato quello che ci ha rimesso non potendo effettuare alcuna detrazione fiscale.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    fare una denucia è facile dimostrare e proseguire nella locazione diventa difficile
     
  10. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Allora si continui a pagare gli affitti in nero................quei proprietari ringraziano.
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Tu non paghi tutte le tasse, infatti quelle relative alla tua locazione non le paghi (in solido con il locatore). Fai allora il ravvedimento operoso.[DOUBLEPOST=1391513674,1391513588][/DOUBLEPOST]
    L'infrazione è fatta anche dal 'conduttore', che liberamente è entrato nell'immobile senza contratto.
     
  12. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non può dire che l'incombenza se la era presa il proprietario e che dopo questo poco tempo si è accorto che il contratto non era registrato? Mi sembra che poi sia questa la situazione. @jac0 non fare il cattivo. Questo nostro amico ha persino la partita IVA per scaricare il tutto. E vuole pure regolarizzare e tu lo impaurisci. Per me va tranquillo.
     
    Ultima modifica: 4 Febbraio 2014
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io ho capito che
    a) non è stato fatto né firmato alcun contratto, non che
    b) il contratto c'è ed è stato firmato e non è stato registrato.
    In questo secondo caso avrei capito la buona fede del conduttore.
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  14. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma perchè se uno ha la partita IVA può scaricare l'affitto della locazione ad uso abitativo??
     
  15. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Infatti, lo dubito anch'io. Le cose cambiano se la locazione ha come conduttore una persona giuridica.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nella fattispecie in discussione non v'è nessun "reato".
     
  17. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi il proprietario che affitta in nero non è perseguibile?
    Grazie
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non c'entra nulla il fatto del conduttore persona giuridica. C'entra invece "l'inerenza" con l'attività svolta.
    Un costo è deducibile solo se inerente e documentato. Un costo è inerente solo se è riferibile all’attività dell’impresa e se tiene anche conto delle sue dimensioni e delle sue esigenze promozionali. Altresì, si considera inerente solo se si può escludere l’utilità privata per l’imprenditore o per il socio di una società, basta quindi la mancanza di un fine extracontabile.
    Con riferimento al principio di inerenza di un costo, l’art. 109, comma 5 del TUIR, sancisce che le spese e le altre componenti negative di reddito risultano deducibili, nella misura in cui si riferiscono alle attività o ai beni da cui derivano i ricavi o altri proventi che concorrono alla formazione del reddito imponibile.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché un determinato comportamento antigiuridico possa definirsi "reato", occorre necessariamente che la sanzione prevista sia di tipo penale, e cioè una delle pene previste dall'art. 17 c.p. (*)
    Quindi le sanzioni penali sono solamente:
    - l'ergastolo, la reclusione e la multa (per i delitti);
    - l'arresto e l'ammenda (per le contravvenzioni).
    Per la fattispecie in discussione sono previste invece delle sanzioni amministrative pecuniarie e pertanto non esiste nessun reato.

    (*) Questa può essere considerata l'unica norma per determinare la natura (penale o
    amministrativa) di un illecito sanzionato con pena pecuniaria.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che cosa sono i delitti? Che cosa sono le contravvenzioni?
    Io la particella 'Quindi' non l'avrei messa, perché l'elenco delle sanzioni non è conseguenza di quanto detto nella frase precedente.
    Infine mi sembra strano che il tipo di comportamento antigiuridico sia determinato dalla sua sanzione: non è il contrario?
    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina