1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gianettoto

    gianettoto Nuovo Iscritto

    buongiorno,ho un problema: l'affittuario di un immobile uso ufficio si rifiuta di pagare le spese di riscaldamento, che come da contratto stipulato, doveva versare ogni mese direttamente all'amministratore. ora quest'ulitimo asserisce che questi pagamento dovranno essere sostenuti da me e che io a mia volta dovrà fare causa per morositò all'inquilino.
    qualquno può chirirmi questa situazione? come devo agire? vi ringrazio
     
  2. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Con l'attuale normativa l'amministratore ha titolo per chiedere le spese solo al legittimo proprietario. Il fatto che tu abbia fatto un accordo con l'inquilino, anche a livello contrattuale, non coinvolge l'amministratore nel perseguire l'insolvenza del conduttore.
    Sei costretto a pagare il condominio. Se poi l'importo delle spese non pagate supera due mensilità del canone pattuito puoi agire per lo sfrattto per morosità.
    In ogni caso, potresti agire per il decreto ingiuntivo nei confronti dell conduttore per quanto non pagato. Poi, bisogna vedere nel merito se il conduttore non paga le spese per un motivo ben preciso, cioè se vi sono compresi oneri non ripetibili a carico della proprietà e non dell'inquiilino.
     
    A Ennio Alessandro Rossi e acquirente piace questo messaggio.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x gianettoto tapinaz a centrato la risposta l'amministratore guarda il proprietario e non l'inquilino, se diversamente lo fa per una cortesia ciao adimecasa:daccordo:
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    E' così! Lei dovrà anticipare le spese di riscaldamento per poi rivalersi nei confronti del conduttore inadempiente. Nel frattempo le invii una raccomandata diffidandolo dal provvedere alle spese, e contestualmente minacciandolo di vedersi costretto ad agire in via giudiziaria nei suoi confronti, con tutti gli aggravi di spese che ne conseguiranno a suo carico.
    Con molta probabilità riuscirà ad ottenere i pagamenti in quanto è alquanto anomalo che un conduttore che paga regolarmente il canone voglia eludere le spese accessorie.
     
  5. mofr5107

    mofr5107 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Confermo.
    L'amministratore pretende le spese dal legittimo proprietario.
    La suddivisione dei pagamenti fra conduttore e locatore è un servizio che viene fatto dall'amministratore a pagamento e costa circa 20€ all'anno.
    Le spese condominiali spettanti al conduttore devono essere regolate dal contratto di locazione, e il mancato pagamento può comportare la messa in mora del conduttore.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x gianettoto, quando hai locato il tuo appartamento hai evidenziato che altre al canone di affitto cerano anche le spese condominiale e di riscaldamento da pagare??? ciao adimecasa;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina