1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. wilma66

    wilma66 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    buonasera a tutti,
    sono coproprietaria al 50% di un alloggio insieme ad un'altra persona. Ho scoperto in modo casuale che la serratura è stata cambiata a mia insaputa ma ancor peggio, che l'alloggio è stato affittato a mia insaputa.. L'inquilino mi ha fatto vedere copia di contratto telematico dove appare solo il nome come locatore dell'altra persona, per una cifra annua di seimila euro, per un anno a partire dal 12 aprile 2016. Il locatario asserisce che il contratto è stato effettuato tramite un'agenzia che contattata telefonicamente afferma che l'altro coproprietario gli ha dato mandato e che ha omesso di avvisarmi del contratto di affitto.
    Come posso tutelarmi ? il contratto di locazione è valido nonostante io non abbia firmato nulla ? Deve rispondere l'agenzia che non ha fatto le ricerche necessarie prima di affittare o l'altro proprietario che ha omesso di avvisarmi e di dire all'agente che i proprietari in realtà erano due ?
    Grazie,
    wilma66
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sicuramente l'altro proprietario che evidentemente ha firmato il contratto anche per tuo conto.
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    In linea di principio un proprietario del 50% può dar corso ad una locazione, come fatto decisionale, molto più scorretto e non dividere i proventi. Aspetto che ha dei risvolti fiscalmente pesanti, il comproprietario allo oscuro, non dichiara i redditi da locazione e potrebbe incappare in sanzioni e evasioni.
    Avvocato subito.
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Strano che a Cuneo succedano queste cose !
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se, come descritto, il contratto contiene come parte locatrice un solo comproprietario, quest'ultimo, evidentemente, non ha dovuto mettere altre firme oltre alla sua.
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  6. wilma66

    wilma66 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Purtroppo , evidentemente si ...sic
     
  7. wilma66

    wilma66 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti per aver risposto ..quindi é possibile e soprattutto dal punto di vista legale che il contratto di locazione sia valido con la firma di un solo proprietario che detiene il 50% dell' immobile?
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì.
    Ma esiste il seguente principio di diritto affermato dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione:
    "La locazione della cosa comune da parte di uno dei comproprietari rientra nell’ambito di applicazione della gestione di affari ed è soggetta alle regole di tale istituto, tra le quali quella di cui all’art. 2032 c.c., sicché, nel caso di gestione non rappresentativa, il comproprietario non locatore potrà ratificare l’operato del gestore e, ai sensi dell'art. 1705 c.c., comma 2, applicabile per effetto del richiamo al mandato contenuto nel citato art. 2302 cod. civ., esigere dal conduttore, nel contraddittorio con il comproprietario locatore, la quota dei canoni corrispondente alla quota di proprietà indivisa".
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Seguendo questo caso, risulta che un comproprietario può stipulare un contratto ad un prezzo di favore a chi decide lui e l'altro o gli altri comproprietari devono subire passivamente. Sinceramente, non mi sembra logico e se lo prevede la legge che tu, Nemesis, richiami mi sembra molto iniqua.
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che avevo richiamato una massima giurisprudenziale, nell'ipotesi da te prospettata basterà non ratificare l'operato del comproprietario locatore, richiedendogli il ristoro dei danni.
     
    A wilma66 piace questo elemento.
  11. wilma66

    wilma66 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Alla luce di tutto ciò penso proprio che l' unico modo che ho per tutelarmi é affidare il tutto a un avvocato. Grazie ancora per le delucidazioni
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Confidiamo che prima o poi i giudici si esprimano in senso diametralmente opposto.
     
    A wilma66 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina