1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tuckville

    tuckville Membro Junior

    Ciao a tutti,

    riprendo il tema di una discussione già avviata da altri, tempo addietro su propit senza però grande seguito...mi auguro di essere più fortunato!,-)

    Nessuno è al corrente di agenzie specializzate nell' "acquisizione di quote ereditarie" e in caso affermativo sapete per caso consigliarmene qualcuna ke sia naturalmente seria e affidabile!??
    Ho dato un'occhiata su internet, ma i risultati sono stati assai deludenti ((
    Forse - a lume di naso - una valida alternativa potrebbe essere quella di provare a vendere la propria quota agli altri coeredi, ma sinceramente qualke delucidazione in più sull'argomento mi gioverebbe.....grazie mille in anticipo per l'attenzione e l'eventuale aiuto!
     
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Non ho notizia di agenzie che operano in questo settore. E la ragione sta nel fatto che l'acquisto di quote di comproprietà è una "rogna" per chi le compera; in fatto questi si ritrova parte di una comunione che dovrà essere sciolta (probabilmente) dal tribunale con costosi oneri (perizie, udienze, avvocati ) e tempi lughi . Per cui pochi le acquistano per la loro scarsa "liquidità" ; si tratta di congelare soldi per tempi lunghi e risultati incerti ( se il bene và all'asta fra 10 anni , quale sarà a quell' epoca il valore commerciale ? ). Insomma il ragionamento che fà in genere l'investitore è piu' o meno questo: " mi ritrovo congelati i soldi per 10 anni e magari alla fine l'immobile che non ha subito manutenzioni ed è andato degradandosi sempre piu' vale all'atto dell'asta la metà rispetto a dieci anni fà"
     
    A tuckville, giomar e Franca68 piace questo elemento.
  3. tuckville

    tuckville Membro Junior

    ti ringrazio...il tuo ragionamento come si suol dire, fila alla perfezione! se ne deduce quindi che se qualke agenzia dovesse esserci ( ne ho trovata solo una su internet), questa potrebbe essere probabilmente poco seria e nascondere qualke magagna!??
    E l'ipotesi invece di poter cedere la propria quota ad un coerede (ovviamente ad una quotazione piu' bassa rispetto a quella stimata) , sulla base delle sue esperienze, e' fattibile o no!??:domanda:
     
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    certamente è una strada preferibile
     
    A tuckville piace questo elemento.
  5. giomar

    giomar Membro Attivo


    ...perche' "ovviamente ad una quotazione piu' bassa di quella stimata"?
    Io credo che dovresti, senza rubare nulla, cedere la quota al migiore offerente dei coeredi. Oppure al prezzo di stima.
     
    A tuckville piace questo elemento.
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    anch'io ho sentito questa favola ed una persona con il problema e molte conoscenze ha provato ad approfondire. almeno a Roma non ne ha trovata una. decisamento meglio, oltre che più veloce, vendere ad un coerede interessato.
     
  7. tuckville

    tuckville Membro Junior

    ...sottoscrivo! grazie per la dritta!:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina