1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti Voi.
    Premetto di aver aperto un post in merito alle agevolazioni sulle ristrutturazioni
    in questo caso specifico che brevemente vi riassumo:

    Mia figlia e' proprietaria di un appartamento dove a breve ( si sposera' entro Giugno 2013) andra' ad abitare.
    Dovendo effettuare opere di ristrutturazione , ma non avendo reddito ( per cui avrebbe perduto le agevolazioni sulla ristrutturazione) mi e' stato consigliato di effettuare un comodato gratuito registarto all'Ag. Entr. al suo futuro marito titolare di reddito dipendente.
    In questo modo, sara' il suo futuro marito, ordinante e pagatore dei bonifici alle varie Ditte ed imprese che forniranno i materiali ed i servizi , a beneficiare dei rimborsi scaglionati nei 10 anni.

    QUESITO:

    le varie ditte ed imprese chiedono per l' agevolazione IVA 10% sull' acquisto deli materiali e dei servizi, una richiesta firmata.

    Il mio dubbio sorge su chi deve firmare la richiesta.

    Riassuno le varie figure che si sono create in questa operazione.
    e cioe':

    1) Il comodatario dell'appartamento ( suo futuro marito)
    2) Il proprietario dell'appartamento ( mia figlia)
    3) Il pagatore dei bonifici delle fatture ( suo futuro marito)

    ed ultimo

    4) Il committente dei lavori che come appare dalla SCIA e dal Piano Operativo di sicurezza risulta essere mia figlia.



    Presumo che sia il suo futuro marito, comodatario ed intestatario delle fattue a firmare la richiesta per l agevolazione IVA 10% anche se i vari moduli online riportano quale firmatario " il committente"

    Vista la mia inesperienza, Gradirei un aiuto , proprio sul significato di queste due figure :

    Il Committente
    Il Pagatore delle fatture

    e se e' giusto quanto sopra scritto e cioe' su chi deve richiedere l'agevolazione IVA 10%

    un grazie a chi mi aiuta.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se fossi in te indicherei sulla dichiarazione: il committente Tal Dei Tali proprietario dell'immobile sito in .... e il comodatario Talaltro, utilizzatore in comodato gratuito del suddetto fabbricato, dichiarano sotto la loro responsabilità che i lavori/servizi ecc. ecc. ecc. Saluti.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il committente non è il proprietario, ma il comodatario, che è il contribuente interessato a fruire della detrazione. Il quale comodatario, tra i documenti previsti, dovrà possedere anche una dichiarazione di consenso del proprietario all’esecuzione dei lavori.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il committente è il titolare dell'abilitazione comunale....
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Chi ha titolo per richiedere l'applicazione dell'aliquota IVA ridotta è il comodatario, in forza del consenso all'esecuzione dei lavori ottenuto dal proprietario.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :daccordo::ok: X Nemesis
     
  7. rns82

    rns82 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Giovanni2010 alla fine come hai risolto? Io mi trovo nella stessa situazione….
     
  8. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il committente dei lavori è comunque chi li ha richiesti: se la Dia o Scia è stata rilasciata al proprietario dell'immobile è perchè lo stesso proprietario l'ha richiesta; se poi le dichiarazioni di riduzione di aliquota IVA sono state fatte dal comodatario è un'altra cosa: in comune tutte le abilitazioni rimangono intestate al proprietario (compresa la responsabilità di quanto dichiarato dal comodatario). Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina