1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. viewpoint

    viewpoint Membro Attivo

    Salve,
    avrei bisogno di un chiarimento, che non sono stato capace di trovare altrove.

    Per godere delle agevolazioni prima casa è necessario, fra le altre cose, che entro 18 mesi la residenza sia trasferita nel territorio del Comune dove è situato l'immobile da acquistare.

    Ve lo chiedo perchè, nel dicembre 2008 ho acquistato un immobile in altro comune e nel gennaio 2010 vi ho stabilito la residenza. Ora, per motivi di lavoro, dovrei spostare la residenza altrove; potrei incorrere in qualche sanzione?

    Mi apre di aver capito che l'acquirente decade dalle agevolazioni prima casa quando, ad es, non trasferisce entro 18 mesi la residenza nel Comune in cui è situato l'immobile oggetto dell'acquisto. Io, di fatto, la residenza l'ho trasferita nei termini previsti dalla legge per poter godere delle agevolazioni prima casa ...

    Grazie in anticipo e buona serata
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    l'importante è che tu la residenza l'hai trasferita entro i 18 mesi, se poi la cambi non importa. tieni a portata di mano però un certificato di residenza in quell'abitazione così se l'AdE fa un controllo puoi dimostrare che tu lì avevi la residenza. non c'è nessun limite di tempo per cui tu la debba tenere lì. stai però attento che se tu vuoi rivendere l'immobile prima dei 5 anni e non vi hai tenuto la residenza per la metà più 1 giorno del tempo di possesso, decade l'agevolazione, che comporta il recupero dell'imposta nella misura ordinaria (al netto di quanto già corrisposto) nonchè l'applicazione di una sanzione pari al 30% dell'imposta, oltre gli interessi di mora. la verifica relativa alla sussistenza dei requisiti "prima casa" può essere effettuata dall'AdE territorialmente competente entro il termine massimo di 3 anni.
    saluti e spero di essere stato esauriente.
     
    A viewpoint e ccc1956 piace questo messaggio.
  3. viewpoint

    viewpoint Membro Attivo

    Grazie Jerry, sei stato chiarissimo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina