1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Pablo75

    Pablo75 Membro Junior

    Salve a tutti,
    vi pongo il seguente quesito.
    Devo aggiornare un contratto di locazione creato un anno fa,in quanto non
    comparivano entrambi gli intestatari dell'immobile e avendo scelto l'opzione con cedolare secca,
    l'agenzia delle entrate pretende l'aggiornamento del suddetto.

    Fin qui nessun problema,senonchè l'inquilino al momento di rifirmare il contratto aggiornato mi chiede uno sconto sull'affitto che naturalmente rifiuto. Ora si prospetta la possibilità che non rifirmi.

    Cosa posso fare se il rifiuto della firma da parte del conduttore sarà definitivo? Rimane valido il precedente contratto stipulato?
    Dovrei rinunciare alla cedolare secca?

    Grazie in anticipo per le risposte

    Paolo
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Basta fare un subentro al precedente contratto. Al posto di un locatore al 100% subentrano due locatori al 50%. Se nessun'altra condizione contrattuale deve essere variata basta fare una variazione all'AdE senza stipulare un nuovo contratto. La scelta dell'opzione per la cedolare secca può essere comunicata all'AdE all'atto del subentro con il mod. 69. Informati all'AdE se vogliono solo un mod. 69 con la causale "cessione del contratto" o magari pretendono uno scritto a parte. L'inquilino non può opporsi a questa variazione.
     
  3. Pablo75

    Pablo75 Membro Junior

    Grazie infinite per questa esaustiva risposta!

    Paolo
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ovviamente, una volta fatta la variazione all'AdE dovresti comunicare all'inquilino con una raccomandata il subentro del secondo locatore.
     
  5. Pablo75

    Pablo75 Membro Junior

    Grazie,mi sembrava assurdo dover dipendere dalla volontà dell'inquilino per una variazione che non lo riguarda direttamente :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina