1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Maurizio57

    Maurizio57 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti ,Io ho affittato il 15 Luglio scorso appartamento con regolare contratto che prevede adeguamento istat.Vorrei sapere se posso chiedere gia' al primo anno adeguamento e a quale mese dovrei riferirmi fine Giugno o fine Luglio per il calcolo.Inoltre l'adeguamento istat aggiorna anche i mensili anticipati?cioe' devo chiedere anche l'adeguamento degli stessi?
    Grazie
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    1) Sì puoi chiedere l'adeguamento già dal 1° anno.

    2) Dal mese di decorrenza del contratto.

    3) Se è deposito cauzionale, ogni anno hai diritto a ricevere gli interessi legali.

    4) Se sono mensilità anticipate e quindi da non corrispondere più all'inquilino, puoi adeguarle.

    saluti
    jerry48
     
  3. Maurizio57

    Maurizio57 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie jerry48
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Al punto 3 mi pare sia scappata un'inesattezza: è l'inquilino ad aver diritto agli interessi sul deposito cauzionale versato, che rimane costante, se non si è pattuito qualcosa di specifico.

    Quanto alle mensilità anticipate, se si riferiscono al deposito di cauzione, non sono mensilità anticipate, ma una garanzia: se non si pattuisce niente di specifico, la garanzia rimane invariata fino al recesso, e normalmente non va computata in conto pigioni.

    Se invece ti riferisci a mensilità plurime anticipate, se si riferiscono al 1° anno non vanno aumentate, se coprono la 2° annualità vanno aggiornate al nuovo importo.
    L'adeguamento istat per i contratti abitativi ex legge 431/98 si applica al 100%.
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Punto 3 refuso:confuso:
    L'adeguamento anche 75% (con accordo)

    saluti
    jerry48
     
  6. Maurizio57

    Maurizio57 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sempre riferito al contratto di cui sopra ho pagato tassa registro Luglio scorso per un solo anno devo pagarla entro Luglio 2012 per il secondo anno? e a quale importo devo fare riferimento visto che l'aggiornamento istat di Luglio non e' disponibile.
    grazie
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai 30 gg di tempo per effettuare il versamento d'imposta annuale (2% sul canone annuale aggiornato: canone depurato di spese). Se il contratto inizia dal 15 luglio hai anche tutto il tempo per conoscere lo scatto istat del mese precedente, cioè giugno, che di solito viene disponibile tra il 16 ed il 20 del mese.

    Tieni presente che è anche tuo interesse specificare quanto è il canone netto ad a quanto ammontano le spese condominiali: perchè le imposte IRPEF le paghi sul canone netto. il resto non costituisce reddito.
     
  8. Maurizio57

    Maurizio57 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi il mio riferimento istat e' quello di Giugno che conoscero' entro il 20 luglio giusto?
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
  10. Maurizio57

    Maurizio57 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ok Grazie:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina