1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mia mamma ha ereditato per successione testamentaria un immobile A/5 già con locazione in essere per poi essere oggetto di sfratto per morosità. Al rientro della disponibilità si constata, a seguito di spostamenti di muri interni eseguiti dall'inquilino e mai autorizzati dal locatore, una variazione dei vani catastali. Mi chiedevo quindi come valutare le tempistiche limite della presentazione della variazione planimetrica, ovviamente per evitare/limitare sanzioni. Grazie mille.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La norma prevede che debba essere dichiarata la variazione entro un mese dalla fine dei lavori. Essendo lavori fatti in assenza di concessione puoi dichiarare la data che vuoi. L'eventuale sanzione, se dovessi dichiarare lavori eseguiti a distanza di un anno, non dovrebbe superare un centinaio di euro. Non dimenticare che la stessa operazione la dovrai fare anche all'ufficio tecnico comunale. Ovviamente, avrai bisogno di un geometra.
     
    A ingros76 e quiproquo piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina