• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Irene Maurizia Rizzo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Un condomino del mio palazzo vuole aggiungere dei fili elettrici, che partano dalla centralina elettrica, passino dal garace del mio vicino, poi nel mio ed infino arrivare al suo. Non capisco per quale ragione visto che tutti abbiamo la luce in garage. Non ci sono prese, ma quasi tutti hanno aggiunto una presa a cui si avvita la lampadina e poi di lato una normale presa a cui collegare una prolunga. L'ho fatto anch'io ed in 34 anni l'ho usato due volte per attaccare il caricabatterie per l'auto in panne. Quindi solo in casi urgenti. Non per adibire il garage ad altra destinazione. Quindi non capisco la necessità di questo inquilino di rompere i muri di due garage, con invasione della proprietà altrui, causando problemi agli altri, perchè poi bisogna stuccare, pulire, riattaccare le mensole, ecc. ecc. E poi io ho paura di un altro cavo elettrico. Non si sa mai se c'è un cortocircuito. Insomma io non sono favorevole e non trovo la cosa legale. Grazie e cordiali saluti
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non può imporre una nuova servitù di elettrodotto a nessuno. Per realizzare l'opera, che sarà a suo carico occorre l'accordo dei proprietari dei fondi serventi che dovrebbero essere attraversati da detta condotta elettrica con relativa servitù.
 

Irene Maurizia Rizzo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Grazie infinite. A me un elettricista mi ha detto che dalla centralina non possono partire ulteriori cavi, perchè è di proprietà dell'ENEL. E quindi non può essere manomessa in alcun modo. Cordiali saluti
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Il tuo condomino, come già scritto da @Gianco, non può far passare cavi elettrici (né di altro tipo) dal tuo garage, senza la tua autorizzazione.
 

Irene Maurizia Rizzo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Solo che io non sono il proprietario, sono in affitto. Solo che il proprietario non è molto ferrato sulla situazione, così mi do da fare io. Ho letto che i contatori sono proprietà delle'ENEL e non si possono manomettere se non dietro richiesta al fornitore di energia elettrica che fa un sopralluogo. E' vero?
 

griz

Membro Storico
Professionista
Infatti i cavi a valle del gruppo di misura non devono essere allacciati dalla società elettrica.
forse merita un'approfondimento: la società fornitrice arriva coi suoi cavi e installa il contatore, da li si dipartono le linee che vanno all'appartamento, al garage, ecc. queste linee "a valle" del contatore sono di proprietà e gestite a cura dell'utente, quindi sicuramente il condomino tuo vicino intende posare una nuova linea di sua proprietà nel muro, cosa poco comprensibile, forse anche inutile ma tant'è. Collegare cevi elettrici "a monte" del contatore, cioè violare la proprietà dell'ente erogatore, è vietato e molto pericoloso
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Da an-elettrico (neologismo alla @Dimaraz, non me ne voglia :innocente:) mi chiedo, ma non esistono le canaline, già predisposte in fase di costruzione dell'edificio ? Naturalmente con dello spazio in più tale da permettere di "aggiungere", per esigenze e/o eventi imprevisti ? Bella palazzina dove abito io, costruita 25 anni fa, le canaline sono di un diametro che permette di inserire altri cavi, senza spaccare i muri e senza arrecare danno ad altri condomini. Io, per esempio, fui il solo (agli altri condomini non interessava) a far installare, da un antennista, la parabolica per la ricezione dei canali satellitari. Dopo qualche anno si collegò il condomino del piano sottostante senza arrecare alcun disturbo. Lo stesso può avvenire con la linea telefonica che permette,, in caso di necessità, delle derivazioni in altre camere senza arrecare danno a pareti, pavimenti o soffitti.
Altra domanda da ultra an-elettrico: ma cosa ci deve fare con un'altra linea in un garage ? Deve fondere del tungsteno ?
Invece di mettere due fili elettrici, non può aumentare la potenza contrattuale ?
 

Irene Maurizia Rizzo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Grazie Gianco, grazie Alberto e grazie Dimaraz. Il mio padrone di casa non ha chiesto la motivazione. Insomma, un garage è un garage, mica un'officina meccanica!!!! Ma è quello che ho pensato anch'io. E l'ho fatto presente, anche la storia delle canaline è la prima cosa di cui ho parlato al proprietario, ma io sono una donna e le donne non capiscono niente. Riparo l'aspirapolvere, mi preparo le prolunghe con cavi di vecchi elettrodomestici buttati (non si sa mai), mi attacco i lampadari al soffitto. Ho fatto una prolunga esterna per attaccare una lampada sul terrazzo (facendo un allaccio dall'interno del mio appartamento). Ma rimango sempre una donna. Mi rispondono: ma lei non è mica un elettricista. Sicuramente non ho una "laurea" da elettricista ma so usare la testa. Grazie per i vostri consigli e opinioni. Per me sono molto utili. Mi preparo alla battaglia.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ma rimango sempre una donna. Mi rispondono: ma lei non è mica un elettricista
Conosco "maschi" (ma anche "femmine") che hanno fatto prolunghe o riparato ferri da stiro chiedendosi per quale motivo si fossero "sprecati" nel mettere 2 conduttori (poli) nel cavo/filo .. e infischiandosene della presenza di 2 "morsetti" (sulla spina) li hanno inseriti avvolti in un solo terminale.... eh sticaxxi ... poi venivano a dirmi che c'era qualcosa che faceva "saltare" la corrente.
Una "parente" è stata ancora più "creativa" ... voleva ascoltare musica nel laboratorio e siccome la spina piccola non andava bene nella presa grande ha optato per 2 dei fori di una trifase a 380!!!
 

Irene Maurizia Rizzo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Gent.le Dimaraz, rispetto le sue considerazioni ma non sono una stupida. So benissimo che negli elettrodomestici ci sono due conduttori e che nelle spine c'è anche il cavo "a terra". Se finora tutto è andato per il verso giusto vuol dire che ho eseguito i lavori come si deve. E spero che lei provi quel pizzico di empatia che il replicante (nelle vesti di Rutgher Hauer, uno dei miei attori preferiti) provava in un mondo ormai distrutto. Ormai quel mondo di fantascienza ( descritto in Blade Runner - Ridley Scott è un grande regista), è molto vicino di quanto pensiamo e sta sospirando alle nostre spalle.
Le garantisco che starò attenta.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Gent.le Dimaraz, rispetto le sue considerazioni ma non sono una stupida.
Forse hai frainteso il mio intervento.
Volevo solo spiegare che di "incompetenti" in materie "tecniche" ne esistono in entrambi i sessi (seppur una innegabile prevalenza in quello femminile).

Tu evidentemente ti ergi ben sopra la media delle tue "colleghe" quindi solo un plauso alle tue qualità.

Ciò precisato ti dico che neppure io mi fregio di "lauree" (che non esistono da "elettricista"), ho fatto studi in materie ben diverse ma mi son preso diverse "soddisfazioni" anche verso chi aveva qualifiche specifiche.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto