1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    salve a tutti,mi spiego meglio,ho pagato l'agenzia all'accettazione della proposta,il venditore ha incassato la caparra della proposta,al compromesso devo dave un'altra caparra e l'agenzia ha insistito affinchè facessi due assegni,uno intestato all'agenzia e il rimanente al venditore dicendomi prima che il venditore non "avrebbe" il libretto degli assegni(quando in realtà il venditore è una srl),poi che il venditore li avrebbe pagati solo al rogito...
    ora vi chiedo:secondo voi è normale che mi chiedano un'assegno intestato a loro(agenzia immobiliare) e il rimanente al venditore? :triste:
    hanno anche avuto un fare insistente...chiedo lumi e consigli su come compilare il compromesso e cosa inserirci.
    Grazie di cuore a tutti....
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    tu gli hai pagato la tua commissione. a loro non devi nulla. rifiutati e basta. non avendo appigli legali non vedo cosa possano fare. saldata la loro parcella i tuoi soldi devi averli solo il venditore. a me sembra che vogliano da te anche la commissione dovutagli dal venditore, ma non credo che questi accetterà di vedersi ridurre l'importo da versargli. dunque se dai i tuoi soldi all'agenzia dopo temo che penerai parecchio per farteli restituire. i rapporti agenzia-venditore non sono affari tuoi.
     
    A alex1956 piace questo elemento.
  3. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No, non è normale per niente. La cosa, in effetti, puzza parecchio, come le strane motivazioni date dall'agenzia...

    Non vedo per quale ragione tu debba dare all'agenzia dei soldi per conto del venditore.
    Se ci sono problemi tra l'agenzia ed il venditore e tu non devi entrarci, non ti riguardano. Se il cliente non ha il libretto degli assegni, può sempre andare in banca e richiederlo. E se la banca non glielo da, tu insospettisciti, perché la cosa non è affatto normale.

    Ricorda che se tu paghi per il venditore e questo risulta poi inadempiente, poi sarai TU a dover agire nei confronti del venditore e non più l'agenzia. Pertanto di' chiaramente all'agenzia che tu NON darai MAI nessuna garanzia per il venditore.

    Il compromesso, poi, fallo presso il TUO notaio di fiducia. Saprà lui consigliarti su cosa indicare all'interno del documento. Quello che ti posso soggerire è di far inserire clausole esplicite che ti garantiscano dalla presenza di vizi dell'immobile che stai acquistando (ad esempio, la presenza di umidità o vizi strutturali. Sospetta se l'appartamento è stato recentemente tinteggiato e non sono stati fatti lavori di ristrutturazione).

    In bocca al lupo.
     
    A alex1956 e totu paladini piace questo messaggio.
  4. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Sono d'accordo.

    L'agenzia non ha nessun titolo per chiederti un altro assegno. E' evidente che ha dei problemi con il venditore, ma lascia che se la risolvano tra di loro.

    Silvana
     
  5. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    GRAZIE A tutti,vi confermo che sto un po' in ansia,domani devo fare il compromesso in forma privata e come notaio ho preso uno a cui l'agenzia spesso si appoggia(e questo è già stato scritto nella proposta)...
    speriamo bene...grazie ancora di tutto :daccordo:
     
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Come ti è già stato detto, assolutamente dai quanto spetta al venditore con assegni, bancari o circolari, non trasferibili intestati a lui.
    Trattieniti anche una copia degli assegni, che poi serviranno al notaio quando stipulerai l'atto definitivo.
    I problemi tra venditore ed agenzia se li devono risolvere loro. Tu avendo già onorato il pagamento della provvigione all'agenzia sei a posto. (trattieniti anche una copia degli estremi di pagamento all'agenzia, poichè anche questi serviranno all'atto definitivo)
    In bocca al lupo.
     
    A totu paladini piace questo elemento.
  7. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    CREPI IL LUPO,grazie anche a te...e incrociamo le dita...
    non si può essere così in ansia per acquistare una casa,e dire che mi sono rivolto ad un'agenzia appunto perchè volevo e speravo di ricevere sicurezza,e invece.... :???:
    ciao a tutti ;)
     
  8. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    E' perfettamente normale che tu sia ansioso. Le ansie ce l'ho anchio che sono nel ramo..... :disappunto:
    non stai mica comprando una camicia....:^^::^^:
     
  9. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    ok ok ;) :ok: grazie ancora
     
  10. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    La situazione descritta non è certo foriera di tranquillità per l'acquirente al quale è stato richiesto tutto il pagamento della provvigione prima del rogito ... poi salta fuori che deve versare anche la parte del venditore !
    Quando ci si affida ad un mediatore professionista lautamente pagato dalle due parti della compravendita, in genere non meno del 3 per cento di provvigione, non si dovrebbero avere ansie .... se poi questo accade come nel caso di specie vuol dire che il mediatore "difetta" o c'è qualcosa che non va nel rapporto con una delle parti e quindi occorre la massima attenzione .... e farsi seguire da un legale esperto di diritto immobiliare che verifica la situazione dell'immobile e redige il compromesso... soprattutto se si vuole acquistare da una società o dal costruttore e ogni cautela è necessaria.
    Meglio affidarsi prima ad un professionista che ricorrervi dopo aver sottoscritto un compromesso fai da te o servirsi dei modelli predisposti dalle agenzie e sorgono controversie.
    Prevenire è meglio che curare si potrebbe dire anche in queste situazioni.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
    A anna0875 piace questo elemento.
  11. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    grazie,pochi giorni fa ho rogitato saltando la fase del compromesso,speriamo non esca nulla di nuovo.
    P.S. le spese di allaccio in fognatura fatte dal vecchio proprietario sono a spese sue, giusto?anche perchè sull'atto del rogito c'è espressamente scritto che tutto ciò che è stato fatto prima è a carico del venditore.chiedo conferme.Grazie ancora!:daccordo:
     
  12. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Brindiamo (virtualmente) alla tua nuova casa :applauso:
     
    A Davy80 piace questo elemento.
  13. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    grazie Jrogin,
    anche se ora mi sto mettendo le mani nei capelli per capire da dove iniziare i lavori di ristrutturazione e cercare di spendere poco visto che sono rimasto praticamente con gli spicci in tasca. ;)
     
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi associo al brindisi. auguri! e mi raccomando anche se è difficile e a costo di ritardare un pò scegli una ditta seria per le ristrutturazioni.
     
  15. Davy80

    Davy80 Nuovo Iscritto

    va bene,grazie:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina