1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Liederman

    Liederman Membro Junior

    Proprietario di Casa
    In un appartamento hanno messo in fase di costruzione un alimentatore e commutatore dell'antenna TV satellitare per tutti gli appartamenti della scala.
    Prima di tutto ho anche dubbi che l'installazione sia a norma dal punto di vista elettrico perchè c'è il 220V nella stessa cassetta dell'antenna.
    Poi se si stacca la corrente (cosa lecita direi...) gli altri rimangono senza TV.


    Mi chiedo:
    a) Se succede un incidente causato dall'installazione non a norma a persone di un altro appartamento di chi è la responsabilità?
    b) c'è eventualmente l'obbligo di non staccare mai la corrente di casa per non lasciare gli altri senza TV????
    c) il proprietario può staccare le connessioni delle antenne degli altri appartamenti?
    c) se si volesse sistemare la cosa, a chi competono i costi? anche al proprietario di questo appartamento o solo agli altri appartamenti?

    Tralasciamo sul consumo di energia dell'alimentatore che è modestissimo.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Premesso che i tuoi "dubbi" sulla conformità dei lavori possono essere verificati solo da persona qualificata in loco:

    1)responsabilità in primis sul proprietario che si rovescierà sull'esecutore
    2) e 3) L'antenna (DVBT o Satellitare) se è centralizzata è di tutti ed un singolo non può staccarla. Se è alimentata dal tuo contatore pretendi che sia collegata a quello condominiale.
    4)Le spese per "sistemazione" di impianti comuni si ripartiscono fra tutti quanti usufruiscono.
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Gli apparati dell'antenna non potrebbero essere alimentati da un'utenza elettrica condominiale?
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Devono!!!
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    la norma impone di mettere il "bussolotto" in un locale condominiale (anche il sottotetto potrebbe andare bene se il "bussolotto" è adeguatamente riparato dalle intemperie) installarlo in un apartamento equivale ad instaurare una servitù in favore del condominio.
    Il bussolotto va alimentato con il contotare condomiale, va protetto dalle scariche elettriche, e va fornito di batteria tampone per consentire di funzionare anche in caso di mancanza di corrente condominiale ( certo che se salta la corrente negli appartamenti le TV non si accendono anche se gli arriva il segnale)
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che cosa è il contotare condomiale ?
    Grazie
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    tu lo dovresti sapere che essendo io iperintelligente, quando scrivo, sono soggetto ad invertire le sillabe o ad accorciare le parole. Volevo scrivere contatore condominiale. ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina