1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. eneaandr

    eneaandr Membro Ordinario

    Salve, sono proprietario di un immobile (cat.A3) nel comune di Bologna (seconda casa) locato con contratto a canone libero.
    Ho qualche dubbio sull'aliquota da applicare per il calcolo della seconda rata dell'IMU: 0,76% o 1,06%?
    Se ho ben capito, l'aliquota agevolata (0,76%) si applica solo agli immobili locati con contratti a canone concordato, quindi nel mio caso l'aliquota da applicare sarebbe quella massima (1,06%).
    La prima rata era stata però pagata applicando l'aliquota 0,76%
    Qualcuno è in grado di chiarirmi la cosa?
    Grazie e saluti
    Enea Andrietti
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    A Bologna per i contratti a canone libero l'aliquota da applicare è 1,06%
    Determina l'imposta dovuta a saldo, scomputando quanto già versato in sede di acconto a giugno (0,76%), in quanto la delibera comunale di aumento è stata fatta successivamente.
    saluti
    jerry48
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il fatto che la deliberazione delle aliquote sia stata adottata successivamente al termine per il versamento della prima rata a nulla rileva. Quel versamento si doveva eseguire in ogni caso in misura pari al 50% dell'importo ottenuto applicando le aliquote di base (e l'eventuale detrazione) previste dall'art. 13 del D.L. n. 201/2011.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    devi conguagliare il tutto a dicembre, compensare e versare la differenza
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Tutto scontato!!!, infatti eneaandr ha versato l'acconto applicando lo 0,76% e si domandava: qualcuno è in grado di chiarirmi la cosa?
    Ho risposto semplicemente che Bologna ha deliberato l'aumento sino a 1,06%. Anche se aveva tempo, secondo le direttive, sino al 30 Ottobre per deliberare sia per l'aumento che per la diminuzione dell'aliquota da applicare. Infatti molti Comuni ancora non si sono decisi.
    saluti
    jerry48
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Chiarire quale fosse l'aliquota applicabile nel suo caso.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non ha nulla da "compensare".
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Lo sapeva già, poichè ha evidenziato che il canone era libero e non a canone concordato.
    saluti
    jerry48
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina