• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno,
anche gli amministratori, soprattutto quelli BUONI, invecchiano ... e con il tempo, possono solo SUPPORTARE (toglierli tutte le mansioni, equivale a "sparargli" ).
per fortuna tale amministratore, da tempo, ha aperto una SRL su cui confluisce tutte le attività (compresa la gestione, mediante assunzione, di 2 ragazze adatte allo scopo).

...adesso, l'amministratore è in cerca di un suo EREDE (che ha individuato e sta per iniziare la formazione "sul campo")

mi chiedo se è obbligatorio o proponibile un corso per amministratore ( nel caso quale "aggregazione/sigla consigliate) oppure se...in questo momento, CHIUNQUE può farlo senza una formazione "riconosciuta" (?) ....tanto sarà poi l'assemblea che decide se mantenere tale SRL come amministratrice del condominio.

grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Una Società può essere nominata "amministratore di Condominio" ...ma tutti coloro che svolgeranno tale ruolo dovranno possedere i requisiti di Legge pena la "nullità" della nomina.

Per gli amministratori professionisti (esterni) è obbligatorio il corso e/o gli aggiornamenti periodici.
 

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
Una Società può essere nominata "amministratore di Condominio" ...ma tutti coloro che svolgeranno tale ruolo dovranno possedere i requisiti di Legge pena la "nullità" della nomina.

Per gli amministratori professionisti (esterni) è obbligatorio il corso e/o gli aggiornamenti periodici.
Thx

Gli amministratori-professionisti (interni) = condomini?

... Quali sono gli amministratori-Non-professionisti, e cosa possono fare o non fare?

- nello specifico, esiste un solo corso? Tenuto da?
 

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
accidenti,
non volevo rispondere male o fare polemica,

dove posso trovare le indicazioni riguardo : tutti coloro che svolgeranno tale ruolo dovranno possedere i requisiti di Legge pena la "nullità" della nomina ???

non mi pare esista un ALBO consultabvile ONLINE per sapere se la NOMINA sia valida : come accertarsene all'atto della presentazione in assemblea di questo nuovo personaggio ?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
accidenti,
non volevo rispondere male o fare polemica,
???
Il fatto che non ti abbia subito risposto non significa che abbia colto un tono polemico.
Non ssempre ho tempo di riposndere o non sempre mi accorgo delle repliche.

Gli amministratori-professionisti (interni) = condomini?
Non crearti confusioni...con amministratore "interno" (alias condòmino) s'intende chi non fa di tale incarico una attività.
Gli amministratori "professionisti" sono sempre e comunque lavoratori autonomi (anche se non esiste un Albo).

Un amministratore "non professionista" (quindi un condòmino) non necessita dei requisiti previsti da comma f e g dell' Art. 71 Bis delle Disposizioni Attuative del Codice Civile.


La "nomina" non la trovi su alcun Albo (che come detto non esiste per gli Amministratori di Condominio)...ma è la delibera con cui l'assemblea lo vota.
 

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
???
Il fatto che non ti abbia subito risposto non significa che abbia colto un tono polemico.
Non ssempre ho tempo di riposndere o non sempre mi accorgo delle repliche.



Non crearti confusioni...con amministratore "interno" (alias condòmino) s'intende chi non fa di tale incarico una attività.
Gli amministratori "professionisti" sono sempre e comunque lavoratori autonomi (anche se non esiste un Albo).

Un amministratore "non professionista" (quindi un condòmino) non necessita dei requisiti previsti da comma f e g dell' Art. 71 Bis delle Disposizioni Attuative del Codice Civile.


La "nomina" non la trovi su alcun Albo (che come detto non esiste per gli Amministratori di Condominio)...ma è la delibera con cui l'assemblea lo vota.
Non ho capito pienamente, quindi faccio esempio pratico :

Il condominio AURELIA, viene gestito dalla COOP-AMM SRL ( nella figura di Rinaldo)

Rinaldo, troppo stanco ma con molta esperienza, assume (o deve far diventare socio?) nella SRL il giovane Carlo CHE NON POSSIEDE titoli o P. IVA... Ma ha parecchia esperienza acquisita, perché "lavoro di famiglia - specifico che Rinaldo e Carlo, non sono parenti)

Quindi l'assemblea non deve approvare che la conferma pee la COOP-AMM che" presenta e delega" anche Carlo nella "figura di amministratore" (al pare di Rinaldo)

È tutto regolare?

Sarebbe auspicabile che Carlo faccia un periodo FORMATIVO? presso..... COSA?
 

proid

Membro Attivo
in caso di società chi deve avere i requisiti per amministrare in modo professionale (cioè non solo casa propria), cioè piva e corso propedeutico da associazione abilitata, il rappresentante legale della società non i dipendenti a quanto io sappia. quindi il giovane carlo nell'imparare non ha bisogno dei requisiti dato che non è rappresentante legale della società... certo secondo me prima di imparare sul campo era meglio che facesse il corso così aveva dall'inizio le basi teoriche e non c'era il dubbio dell'abilitazione o meno.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
il rappresentante legale della società non i dipendenti a quanto io sappia.
Evidentemente non sai abbastanza.

Il corso e gli aggiornamenti sono obbligatori per tutti coloro che amministrano.
Ne sono esenti le segretarie o quei dipendenti che non sono "attivi" nella gestione.

Ti avevo postato il link all'Art. 71 bis...troppo difficile leggere con attenzione e cercare di capire?
 
Ultima modifica:

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
Evidentemente non sai abbastanza.

Il corso e gli aggiornamenti sono obbligatori per tutti coloro che amministrano.
Ne sono esenti le segretarie o quei dipendenti che non sono "attivi" nella gestione.

Ti avevo postato il link all'Art. 71 bis...troppo difficile leggere con attenzione e cercare di capire?
CHIEDO PERDONO, a volte capita di leggere dallo smartphone...e dirsi "poi rileggo meglio" - link sfuggito

ma ci leggo : A quanti hanno svolto attività di amministrazione di condominio per almeno un anno, nell'arco dei tre anni precedenti alla data di entrata in vigore della presente disposizione, è consentito lo svolgimento dell'attività di amministratore anche in mancanza dei requisiti di cui alle lettere f) e g) del primo comma. Resta salvo l'obbligo di formazione periodica.

e quindi ridomando : formazione periodica .... DOVE ? ....CON CHI ?

(a me NON risulta che ci sia qualcosa....a meno che "non basti" l'iscrizione ad un'associazione che PERIODICAMENTE INFORMA delle news condominiali....ma arrivano praticamente a tutti, compresi a colore che hanno solo assunto una baby-sitter attraverso associazione nazionale )
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
a me NON risulta che ci sia qualcosa
A te non risultano troppe cose....ma ciò è lecito se non sei mai "occupato" del settore specifico.

Ora non è chiaro a che titolo sei qui a fare domande ...ma da semplice condòmino ti dovrebbe bastare quello che ti ho scritto senza che ti debba preoccupare di dove o come il "sostituto" debba dotarsi dei requisisti di Legge.

Se si presenta in assemblea gli chiedete l'attestato...oppure lo mandate ad un altro indirizzo.
 

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
A te non risultano troppe cose....ma ciò è lecito se non sei mai "occupato" del settore specifico.

Ora non è chiaro a che titolo sei qui a fare domande ...ma da semplice condòmino ti dovrebbe bastare quello che ti ho scritto senza che ti debba preoccupare di dove o come il "sostituto" debba dotarsi dei requisisti di Legge.

Se si presenta in assemblea gli chiedete l'attestato...oppure lo mandate ad un altro indirizzo.
Ma é quel che chiedo dall'inizio!

Sarei un maestro a falsificare un attestato... Ma come si riconosce?

Naturalmente é solo una provocazione: quando vado da un dentista (la prima volta) fotografo l'attestato e controllo sull'albo.... Ma come si fa' con un neo-amministratore?
 

proid

Membro Attivo
Ma é quel che chiedo dall'inizio!

Sarei un maestro a falsificare un attestato... Ma come si riconosce?

Naturalmente é solo una provocazione: quando vado da un dentista (la prima volta) fotografo l'attestato e controllo sull'albo.... Ma come si fa' con un neo-amministratore?
Chiedi conferma all'associazione che ha rìasciato l'attestato
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto