1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. .gregor

    .gregor Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve,sono nuovo nel forum e spero che trovi qualcuno che mi sia risposte al mio problema che mi sta facendo impazzire e non poco,quindi la situazione è questa ho fatto da poco l'adeguamento al marciapiede del garage per giunta a mie spese nonostante paghi il passo carrabile,dunque l'operaio a dato la pendenza perché io posso entrare con la mia auto,il problema nasce che da quando 12anni fa' fu rifatto il manto stradale di tutta la via,davanti casa mia si crea un accumulo di acqua quando piove,mi supera il marciapiede e mi va' nel garage,questo è dovuto ad il lavoro svolto male,il manto stradale non è stato livellato come si deve.Morale della favola,chi è competente?Come mi dovrei difendere?E tutto uno scaricabarile,quindi gente sono aperto ad ogni vostro consiglio.Grazie per l'attenzione.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Devi protestare con il "proprietario" (Comune, Provincia o Regione) ...e minacciare causa legale.
     
  3. .gregor

    .gregor Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    il responsabile a quanto sembra è il comune,ma se aspetti o fai causa al comune,non funzionano mai si và a rilento purtroppo
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    compri un bel bazooka e lo punti sul Comune allora oppure usi un winchester come nel far west così fa prima a risolvere la questione senza cause cosiddette "legali" ?:^^:
     
    A .gregor e rita dedè piace questo messaggio.
  5. .gregor

    .gregor Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sono intenzionato a scegliere il bazooka,in questi casi bisogna esagerare quindi una scelta piu azzeccata di questa non esiste.Mettiamo da parte il senso del umorismo è una situazione veramente grottesca ogni volta uno scarica e rimpallarsi di colpe al comune,
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Comincia a mandare delle Raccomandate R.R. al Sindaco e all'Assessore ai Lavori Pubblici del tuo Comune. Qualcuno ti risponderà ! Se non rispondono, allora altra lettera di sollecito !
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    l'acqua lavora, quindi prima o poi andrà in qualche punto più basso dell'avvallamento che oggi ti ritrovi davanti al passo carraio.
     
  8. .gregor

    .gregor Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Questa storia non è incominciata ieri,ho già inviato delle Raccomandate R.R. al Sindaco e all'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune,ci ho parlato pure ma è tutto fermo,si prendono tempo,forse staranno facendo una colletta per eseguire il lavoro a norma e chiamare gente competente
     
  9. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Se non erro, hai eseguito opere su un'area comunale, quindi potresti avere delle contestazioni da parte del Comune. Allora ti devi muovere con cautela.
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Come giustamente fa notare Hug tu hai commesso un'opera abusiva in area comunale e stranamente il comune non se n'è accorto. Probabilmente, quando tu hai realizzato lo scivolo per l'ingresso la strada non era ancora definito con l'altimetria. Quando si fa un progetto stradale urbano si rilevano tutte le soglie carrabili e pedonali. Sulla base delle loro quote si progetta la livelletta della strada. Evidentemente le soglie devono essere sopra la quota del marciapiede. Magari il problema che lamenti è dovuto alla fogna con non riesce a smaltire le acque meteoriche o forse le caditoie non sono manutenzionate adeguatamente, per cui l'acqua ristagna e supera la quota della tua soglia. Se è questo il problema non puoi fare altro che lamentarti e chiedere danni al comune.
     
  11. .gregor

    .gregor Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mi spiego meglio l'ultima volta che è stato fatto il manto stradale è stato 12anni fà,e già si creava si è sempre creata l'accumulo di acqua davanti casa mia quindi tutto è nato da quando hanno fatto la strada,poi tre mesi fà ho fatto richiesta per l'adeguamento del marciapiede visto che non era mai stato fatto io entravo le macchine con un pedana di legno fatta apposta per l'occasionee che mi permetteva di salire sul marciapiede e di conseguenza scendere giu al garage,ed era scomoda ogni volta entri ed esci con questa pedana anche sotto la pioggia.Il comune mi ha dato l'ok per eseguire il lavoro a spese mie giustamente nonostante pago il passo carrabile è tutto a spese del cittadino,il comune mi aveva detto che mi dava i mattoni per il marciapiede gratis,mattoni che dal 9 settembre ad oggi ancora non si sono visti,alla fine senza spettare ho fatto tutto di tasca mia.è per questo che mi viene la rabbia in Italia non funziona niente,ecco perchè adesso sto polemizzando piu di prima con il comune per tutta l'acqua che si crea davanti casa mia e ripeto per tutta la via solo davanti casa
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Gregor io personalmente avevo lo stesso problema, ma nel cortile condominiale, e per ovviare ho alzato la soglia del mio box..... è un'idea non so se può funzionare ugualmente anche a te dipende dall'altezza dell'acqua oppure potresti fare una griglia con pozzetto di raccolta e metterci una pompa che butta altrove l'acqua.....e solo un'idea.
     
    A .gregor piace questo elemento.
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    quindi tu non avevi un passo carrabile: probabilmente usavi un locale/negozio sul marciapiede per parcheggiare le macchine come fanno gli autosaloni.
    qui c'è una incongruenza come facevi a pagare la tassa sul passo carraio se questo non c'era fisicamente.
    Il passo carraio si identifica come una interruzione della cordonatura del marciapiede e questo, nel tratto in cui la cordonatura è assente, ha la stessa quota della pavimentazione stradale dalla parte della strada mentre presenta uno scivolo nel tratto corrispondente ai capisaldi della interruzione per avere la stessa quota del marciapiede.
    Se ti è stato assegnato un passo carraio senza che questo fosse fisicamente costruito è stato fatto un errore da parte degli uffici comunali.
    Per aprire un passo carrabile bisogna fare una apposita domanda in comune. per avere l'autorizzazione e per installare il cantiere per aprirlo fisicamente. Se tu usavi uno scivolo di legno per entrare con in automezzo nella tua proprietà non avevi il passo carrabile.
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Quindi il problema ha nato 12 anni fa quando hanno fatto la strada, in quel momento il problema doveva essere risolto. Però la sua esecuzione prevede anche la realizzazione dei marciapiedi. Precedentemente tu entravi nel garage con l'ausilio delle pedane in legno che ti permetteva di salire sul marciapiede e scendere sul garage. Evidentemente il problema era che la quota del tuo garage era inferiore a quella stradale. Il problema se esistente al momento della realizzazione della strada l'avrebbe dovuto risolvere il progettista. Probabilmente al momento il tuo accesso non era ancora definito, per cui non ti hanno considerato. In tal caso, tu avresti dovuto realizzare la quota del pavimento in funzione di quella stradale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina