1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Diana83

    Diana83 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti avrei necessità di un vostro consiglio:

    stiamo per acquistare la nostra prima casa, con "l'aiuto" di un'agente immobiliare.
    Nella proposta abbiamo indicato che avremmo rogitato entro il 31/3/10 (cosa che non è avvenuta perchè la proposta di acquisto è vincolata lla delibera del mutuo e la banca non ci ha ancora dato l'ok) e che la venditrice potrà rimanre nell'appartamento sino al 30 luglio.

    Lei vuole rogitare (senza effettuare un compromesso) il più presto possibile per dare al costruttore un'importante somma che senza il nostro rogito non avrebbe... inoltre ma siamo venuti a sapere che la proprietaria non riuscirà a lasciare l'immobile prima del 30/9/10 perchè la sua nuova casa non è ancora ultimata.
    E' la seconda volta che ci fà allungare la consegna dell'immobile (siamo passati da fine giugno a fine luglio, ora lei vorrebbe prolungare fino a fine settembre) e sinceramente a noi non va di pagare un mutuo senza usufruire dell'immobile per almeno 5/6 mesi (e sapete melio di me che con le case nuovo la consena è sempre un'incognita). Posso pretendere un'affitto per gli effettivi mesi di permanenza dalla data del rogito sino alla sua uscita? e se non accetta mi posso tirare indietro? ed in cosa incorro? (premetto che la caparra confirmatoria non è ancora stata incassata perchè vincolata alla delibera del mio mutuo che dovrebbe arrivare a giorni in quanto il perito è già uscito).
    Questa sera ci incontreremo (noi, venditrice pòiù "agente immobiliare") per discutere e trovare un'accordo ma vorrei un vostro parere.
    Ringrazio di cuore sin da ora chi unque saprà aiutarmi.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    L'unica cosa ragionevole e firmare una carta con consegna, da parte della venditrice, a Voi, di una somma €*5/10.000,00 a garanzia della liberazione alla data convenuta e concordata tra le parti.
    Nell'accordo, scritto, si riporterà la chiara dicitura che al momento della data stabilita, se non sarà rilasciato l'immobile, verrà trattenuta la cifra a titolo di penalità, facendo riferimento che vi riserverete di richiedere i danni subiti.
    Adriano Giacomelli
     
  3. viviana verrengia

    viviana verrengia Nuovo Iscritto

    Penale per mancata consegna immoblie.

    Certo che puoi chiedere una cifra, ma non a titolo di locazione, altrimenti ti sarebbe tassata. Devi chiedere o una somma unica come già giustamente suggerito, o una somma di €20, 00/30,00 (o quella maggiore o minore che converrete) al giorno, a titolo di penale per la mancata consegna dell'immobile alla data prestabilita. Tale penale può anche essere espressamente inserita nel rogito notarile, a tua maggior tutela. Spero però che il tuo mutuo sia erogato in tempi brevi, altrimenti saresti tu ad essere inadempiente rispetto alla proposta di acquisto. Bravi per non aver fatto il preliminare e non aver dato la caparra. Buona fortuna. :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina