1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ilpa1949

    ilpa1949 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Un amico che desidera dare in affitto un suo appartamento situato al primo piano di una palazzina in un comune della Lombardia, non nuovo e non ristrutturato, ha il dubbio che l'altezza delle ringhiere dei balconi non sia a norma dei vigenti regolamenti.
    Esiste un obbligo di adeguamento alle normative per gli appartamenti non di nuova costruzione o non ristrutturati?
    Esiste tale obbligo per il locatore?
    Grazie per i suggerimenti che mi vorrete dare.
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    esiste un obbligo relativamente alla costruzione, esiste la saggezza di adeguare l'esistente, se la costruzione è recente ed il parapetto non è a norma, responsabili sono: l'impresa, il direttore dei lavori, il progettista, ecc.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se l'immobile ha l'abitabilità, nessun problema fino a quando verrà obbligatorio l'adeguamento delle barriere
     
  4. ilpa1949

    ilpa1949 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ringrazio Griz e Adimecasa per i loro interventi.
    Preciso meglio il contesto: non si tratta di una costruzione recente e l'altezza della ringhiera "a buon senso" sembra adeguata.
    Dovendo procedere a dare in affitto l'appartamento, e' solo sorto il dubbio di dover verificare che le ringhiere dei balconi soddisfino le normative più recenti; in tal senso la risposta di Adimecasa toglie ogni perplessità.
    Grazie.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il fatto che il tecnico produce i documenti necessari per ottenere l'abitabilità non esime dal dover rispettare le norme di sicurezza che potrebbero essere sfuggite durante il sopralluogo. E' sufficiente verificare che la parete sia di almeno 90 cm, possibilmente eliminando eventuali gradini o appigli che permettano ad un bambino di arrampicarsi. Sovente si favorisce l'estetica alla sicurezza.
     
  6. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nel mio condominio, piuttosto vecchio, le ringhiere sono molto al di sotto dell'altezza minima di legge. Un anziano aveva chiesto di alzarle.
    L'amministratore si è informato. Ci ha detto che i nuovi edifici devono rispettare l'altezza minima di legge.
    Per le case costruite prima della entrata in vigore della legge, c'è obbligo di innalzamento solo in occasione di un rifacimento della facciata.
    In pratica, fino a che non si rifà la facciata, le ringhiere possono rimanere basse.
    Ma quando si ristruttura, è obbligatorio innalzarle (pena la non regolarità del lavoro).
    Al richiedente è stato concesso di rialzarlo privatamente, a sue spese, anche se questo ha portato a una estetica negativa al condominio (un solo balcone con ringhiera alta).
    Questa concessione costituisce precedente, e chiunque ora può fare il lavoro privatamente.
    Quando in un lontano futuro si rifarà la facciata, il livello tornerà uniforme per tutti.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Molto al di sotto di quanto, se non inferiore ai 90 cm. altrimenti potrebbe fare un rialzo anche senza l'autorizzazione dei condomini, e tanto meno dell'amministratore, mantenedo certamente lo stesso seme
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    In Lombardia il regolamento d'giene che stabilisce l'altezza minima a 100 cm per i parapetti fino al 2° piano e a cm 110 per i piani superiori è in vigore dal 1990, ovviemente l'obbligo del rispetto di queste misure vige per le nuove costruzioni ma in caso di incidente non so un giudice come interpreterebbe
     
    A rita dedè e Daniele 78 piace questo messaggio.
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    1 mt di altezza dei parapetti è anche sa noi, e purtroppo anche da noi nei vecchi edifici le altezze dei parapetti sono tra i 70, 80 cm quando va bene.
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E per gli interventi anche parziali di ristrutturazione, ampliamenti...
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    questo l'ho trlasciato per vedere se stavate attenti :occhi_al_cielo::)
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    QUESTO NON AVRESTI DOVUTO DIRLO, ADESSO SENTIRAI QUANTE lamentela dai foruumisti?
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    speriamo di no :occhi_al_cielo:
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io non me la prendo:p, scherzi a parte in un condominio esistente è molto difficile (per non dire impossibile fare ampliamenti dello stesso, più per disaccordi tra condomini che non per i vari piano casa), sinceramente anche per una ristrutturazione completa interna di un alloggio non mi è stato richiesto dal progettista di adeguare anche le ringhiere dei balconi, sinceramente mi sono anche chiesto quando (e capita anche se non spessissimo) di dover ristrutturare appartamenti stile liberty con balconi non aventi ringhiera in metallo ma con dei veri e propri "muri" decorati, mi chiedo come si possa risolvere il problema dato che alzando al metro gli stessi, cambio anche la "tipioca estetica" di questi immobili. @griz come ne usciresti tu (senza ironia)?? faresti cambiare a tutto il palazzo la decoratura esterna per rispettare le altezze minime delle protezioni dei balconi???
     
  15. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    so di molte occasioni nelle quali si è inventato il modo, è evidente che deve esserci la dovuta sensibiità e l'altezza veramente pericolosa, direi che se si raggiungono i 90 cm difficilmente si può ritenere pericoloso, certo è che cadere da un balcone col parapetto a 110 cm è veramente difficile
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    E se questi balconi liberty in "muratura" non dovessero raggiungere i 90?? Quali soluzioni si possono adottare (oltre al rifacimento) senza dover variare i caratteri tipologici dell'edificio storico??
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Difficile ma possibile, recentemente un parapetto alto mt. 110 in una bifamiliare al piano primo è successo, un giovanotto alto 1.95 nel sbattere una tovaglia e caduto in giardino con varie ingessature e tante dicerie in paese dicevano che era stata la moglie, per fortuna solo dicerie
    X daniele con un piccolo sopralzo decorativo ci sono a disposizioni tanti modelli prefabbricato, in stile anche liberty
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Grazie Adime conosci qualche azienda che fornisce questi sopralzi decorativi?? Perché sto cercando con google ma non riesco a trovare aziende specializzate nel fare questi interventi particolari (parlo dei prefabbricati).
     
  19. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    esistono artigiani cementisti che costruiscono qualunque tipo di prefabbricato su disegno, non credo che li trovi su internet, ho fatto dei lavori con uno di Saronno, da te è un po' lontano ma credo che anche dalle tue parti qualcuno si trovi, sono rari come le mosche bianche e hanno sempre tantissimo lavoro, si tratta di studiare quancosa con l'architetto e sottoporlo a uno di questi, fa fare le sagome in polistirolo e realizza il tuo parapetto o parte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina