1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    Salve, vorrei se possibile un parere in merito a una piccola questione sorta con l’amministratore del mio condominio. Io abito in un palazzo di cinque piani alle porte di Roma, due mesi fa sono stati fatti dei lavori per la riparazione della colonna di scarico acque chiare e per la rottura di una tubazione del riscaldamento ( i lavori erano condominiali e le unità coinvolte sono state il bar al pian terreno e la mia abitazione al primo piano). L’amministratore qualche tempo fa mi disse che l’assicurazione mi aveva riconosciuto danni per € 500 a fronte di un rimborso complessivo di € 1300. La scorsa settimana vado a pagare i bollettini e mi sento dire:

    1) Non ho diritto a riscuotere i famosi € 500 perché il rimborso dell’assicurazione ricopre solo una parte dei danni che ammontano a complessivi € 2300.

    2) La differenza tra il rimborso dell’assicurazione (€ 1300) e la spesa effettiva dei lavori (€ 2300) va divisa tra tutti gli inquilini della colonna (5 appartamenti).

    Io ho fatto notare all’amministratore che probabilmente lui avrebbe dovuto stornare gli € 500 del mio danno dal totale del rimborso della assicurazione, e poi suddividere ciò che rimane tra i vari appartamenti della colonna. Lui è rimasto sulle sue e mi ha ribadito che, per legge, può:

    1) trattenere tutti i soldi della assicurazione

    2) suddividere le rate tra i condomini che a questo punto saranno un po’ più leggere visto che includono anche i famosi € 500 (danni mia proprietà).

    Ora, tra l’altro, sta anche nicchiando sulla mia richiesta di vedere eventuali preventivi e fatture dei lavori effettivamente svolti.

    La mia domanda è questa: può un amministratore decidere in modo arbitrario cosa fare dei soldi della assicurazione? Se ci sono stati dei danni a causa dei lavori (mattonelle + intonaco saltati in cucina), l’inquilino può reclamare il dovuto?

    Ringrazio anticipatamente a chi sarà così gentile da darmi qualche delucidazione in merito.
    Mario
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Spiegazione imprecisa.
    Comunque lui può anche trattenere i soldi liquidati dalla Compagnia a scalare sui conti pagati dal Condominio (in fin dei conti è il Condominio ad aver stipulato la polizza ...che non funziona come la Rca auto).
    Tuo diritto aver piena soddisfazione (rifusione o riparazione danno) e obbligo di partecipare per tua quota di competenza.
     
  3. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    Intanto grazie per la risposta..l'amministratore qualche settimana fa mi aveva detto che io avevo diritto ad una parte dei soldi rimborsati dalla assicurazione (€ 500 su € 1300), questo perché per effettuare le riparazioni ai tubi condominiali hanno dovuto rompere nella mia cucina. Oggi però l'amministratore ha cambiato idea e mi ha detto che trattiene tutti i soldi della assicurazione (compresi i famosi € 500) e quindi a me non spetta nulla. Il problema che io i danni li ho avuti. Come ci si comporta in questi casi, io non ho intenzione di fare una causa per poche centinaia di euro, mi sembra stupido! non esiste un qualche regolamento che impone all'amministratore di riparare i danni?
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ha cambiato idea? Che significa?
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1)L' amminisytratore può anche aver sbagliato nel scegliere le parole o nel considerare i fatti.
    Di fatto egli non è un Giudice che possa qualificare il danno che hai subito e quantificare cosa ti spetti.
    Quella semmai è una questione che può essere risolta con il confronto (fra te ed il Condominio) ma dove tu hai diritto al rimborso integrale dei danni.
    Inevitabile che se il Condominio (ed in sua rappresentanza l' Amministratore) non ottempera dovrai citare in causa.

    2)non è l' Amministratore(di sua iniziativa) a dover riparare i danni...bensi il Condominio. Tu sottoponi la tua richiesta per i danni ricevuti e minaccia il ricorso alle vie legali in caso di rifiuto.

    Torno sulla descrizione iniziale che ho inizialmente definito imprecisa (dal telefono era complicato).

    Spieghi di danni alle tubazioni Condominiali (scarico acque bianche e riscaldamento).
    Se le "perdite" eventuali hanno causato danni ai tuoi arredi e "finiture" (mobili e intonaci) puoi chiedere i relativi danni.
    La mera riparazione dei tubi con ripristino delle opere murarie allo stato precedente non ti da diritto a danni se non per l' eventuale disagio (nel qual caso sarebbe stato meglio li avessi definiti prima trovando un accordo sula entità).
    Salvo espresse norme nel vostro RdC non esistono Leggi che prevedano altri metodi per aver ripianate le propri pretese se non il ricorso al Giudice (nel tuo caso basta anche il Conciliatore)
     
    Ultima modifica: 4 Maggio 2015
  6. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    significa semplicemente che, mentre fino a due settimane fa avevo diritto ad un rimborso (fu lui stesso a dirmelo), adesso pare non ne abbia più diritto, e questo a suo dire perché quelli dell'assicurazione gli hanno corrisposto solo una parte del danno (1300 € contro i 2300 € di lavori effettivamente svolti). Insomma, in parole povere, sembra che lui utilizzi i famosi 500 €, che mi sarebbero spettati per i danni subiti sulla mia proprietà, per far quadrare un po' i bilanci!
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il sembra è già di per se verbo che non rispecchia una realtà effettiva.

    Non hai qualificato cosa intendi per tua parte di danni (1300 su 2300) perchè se fossero i costi per il ripristino di tubazioni ed intonaci di fatto non ti spettano "direttamente".

    Cosa diversa l' eventuale disagio (ma ti ricordo tu abbia una "servitù" nei confronti del Condominio) e/o altre tipologie di danno.
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ...senza usare la parola 'minaccia', ma usando le parole 'ammonimento', 'avvertimento'.
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In ambito legale sono sinonimi
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma in psicologia della persuasione proprio no!
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Freud non era avvocato.
     
  12. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    ma i lavori in casa tua li ha pagati il condominio? se si è giusto quello che fa l'amministratore che pone a ristoro della spesa, anche se in quota parte.
    tu sei già stato risarcito con il pagamento delle spese da parte condominiale.
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La psicologia della persuasione non è nata con Freud, ma con il grande medico USA Milton Eriksson.
     
  14. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    quali danni oltre al disagio lamenti, se tutte le spese sono coperte dall'assicurazione, e/0 sono state pagate dai condomini?
     
  15. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    grazie a tutti per le risposte...allora i danni delle tubazioni condominiali sono stati riparati, i danni nella mia proprietà non lo sono stati (dove c'erano mattonelle ora c'è intonaco)..io invece vorrei rimettere le mattonelle!
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai avuto il rimborso dall'assicurazione dello stabile?
     
  17. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io invece vorrei rimettere le mattonelle
    Perché non ti hanno messo le mattonelle?
     
  18. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    No non ho avuto il rimborso. L'amministratore prima sembrava riconoscermelo, poi ha cambiato idea. Le mattonelle non le ho potute rimettere perchè non avevo ancora trovato quelle giuste! quindi adesso mi ritrovo con le toppe di intonaco grezzo!
     
  19. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Con quali soldi?
     
  20. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma i lavori li hai fatti tu e poi hai chiesto il rimborso o li ha fatti l'amministratore?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina