1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andrea195815

    andrea195815 Nuovo Iscritto

    Salve, scrivo per sapere se un' assemblea può essere regolare (in seconda convocazione) quando i presenti sono 5 su 22 condomini, con i millesimi che non arrivano a 1/3 del totale condominiale.
    Quando ci sono cosi' pochi condomini, cosa si può fare?
    Deliberare o commentare i punti all' ordine del giorno e poi verbalizzare il tutto o semplicemente verbalizzare che non era presente il numero minimo per fare l'assemblea? grazie
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Tecnicamente l' assemblea è validamente costituita se consta che è stata regolarmente convocata.
    Siccome non raggiunge il quorum sufficiente per deliberare, il presidente la scioglie subito dopo averla costituita.

    ....consiglio un buon aperitivo prima di tornare a casa!
     
  3. andrea195815

    andrea195815 Nuovo Iscritto

    Invece l' amministratore ha voluto un pò parlare con i condomini che si sono presentati, e poi nonostante non ci fosse il quorum sufficiente ha verbalizzato cosa si è detto e pretende che il presidente firmi il verbale.
    Dico anche che per il presidente ha chiesto all' assemblea chi voleva farlo, per il segretario invece ha scritto sul verbale il suo nome nonostante non avesse ne chiesto ne nessuno lo aveva autorizzato a farlo, cosi' da scrivere quello che non si doveva verbalizzare.
     
  4. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    In politica e nell' ambito della gestione condominiale, la formalità è sostanza.

    1) Chi deve verbalizzare è il segretario, non l' amministratore.
    2) E' cosa santa e giusta che al termine dell' asseblea il presidente e il segretareio firmino il verbale.
    3) Se è giusto quello che capisco, l' assemblea non ha deliberato nulla.

    Se tutto ciò è esatto, il comportamento dell' amministratore è corretto.

    Perchè il presidente non dovrebbe firmare il verbale?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina