1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ffarigu

    ffarigu Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Può un amministratore di condominio che non riunisce l'assemblea per 10 anni continuare a percepire l'indennità di amministrazione? Si limita a dire che la nomina si rinnova automaticamente di anno in anno finchè non si presenta un altro condomino disposto a sostituirlo, e intanto continua a percepire l'indennità di 600€ l'anno di compenso senza fare niente!!!!-In 10 anni non ha mai presentato bilanci e consuntivi.
    E' mai possibile tutto questo? Posso rifiutarmi di pagargli il suo compenso indebito? Grazie a chi vorrà darmi delucidazioni in merito. Francesco
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Direi proprio di sì. Gli mandi una raccomandata dove fai presente la situazione e dichiari che non verserai più nulla fino a quando non saranno stati presentati i bilanci dei diversi anni. Per conoscenza, ne infili una copia nella cassetta delle lettere degli altri
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :stretta_di_mano::cauto:non solo i bilanci del reso conto ma anche i preventivi delle spese da deliberare altrimenti cosa versate se non avete deliberato nessuna spesa
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se l'amministratore non ha convocato l'assemblea per dieci anni e non presenta il resoconto è possibile richiedere la revoca all'A.G., mi domando cosa avete atteso, con la vecchia normativa (fino al 17.6.13) era possibile la revoca dopo due anni di assenza del resoconto annuale.
     
    A meri56 piace questo elemento.
  5. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il rapporto con i nostri amministratori è curioso. Ad alcuni non vengono perdonati errori veniali e ad altri si consente una condotta assurda.
    Mi chiedo: avete mai fatto una assemblea in questi 10 anni?
    Chi stabilisce le quote da versare per le spese comuni?
    Il vostro amministratore e voi condomini siete consapevoli che se un condomino fosse inadempiente non potreste recuperare le somme dovute (un decreto ingiuntivo deve essere basato su un consuntivo o un preventivo approvati dall'assemblea)?
    Sapete che se l'amministratore non convoca l'assemblea potete anche autoconvocarvi?
    Perchè mai l'amministratore dovrebbe essere sostituito da un altro condomino? Siete liberi di scegliere un amministratore anche al di fuori del condominio e possibilmente di sceglierne uno che conosca un pò meglio la materia.
     
    A condobip piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non pensate solamente a: su pilloi de taccula.

    ffarigu, spiega che piatto prelibato è (per punizione:)).
     
  7. busta55

    busta55 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In sostanza ci si deve rivolgere ad un legale per rimuoverlo?
    Qual'è la forma più economica?
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La forma più economica per rimuovere un'amministratore è nominare un'altro in assemblea regolarmente convocata con il quorum previsto dall'art, 1136 cc, maggioranza delle teste rappresentanti almeno 500 millesimi
     
    A Ennio Alessandro Rossi e meri56 piace questo messaggio.
  9. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina