1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    spero che qualcuno riesca a darmi un consiglio prima che vada a prendere per il collo un amministratore idiota
    tutto cominciò l'8 dicembre 2010 quando vi fu una perdita da un tubo fognario in una cantina e nella sottostante palestra
    ovviamente l'amministratore nulla disse durante l'assemblea di condominio pensando di sostituire un tubo in eternit come si sostituisce la guarnizione di un rubinetto
    io mi sono opposta:ho la cantina adiacente e buona parte del tubo sta nella mia cantina e poi ci sono le norme e poi ci sta anche il buon senso
    il furbone al telefono mi disse "quanto cine per cambiare un tubo !!"
    cmq prima ha contattato l'idraulico suo amico ,poi ha contattato un altro tizio che ha malapena riesce a togliere un tettoia
    risultato è passato più di un mese e io ho la cantina inagibile /sbaraccata con roba in garage ,nei corridoi , in casa (la cantina ha le dimensioni di una stanza !!) e l'armadio è completamente avvolto dal telo di nylon mentre la ditta continua a presentare piani di lavoro assolutamente assurdi e l'idiota, schiavetto di un condomino , continua a ostinarsi nel non voler cambiare ditta accusando la sottoscritta di non voler sbaraccare completamente la cantina (ed è per questo che, a suo dire, non danno l'autorizzazione -)
    io ho sentito lo spresal e la motivazione non è questa ma l'assoluta inadeguatezza della ditta
    cosa faccio ?? denuncio l' amministratore , mi rivolgo al giudice di pace ??
    non posso stare così conciata
    ho scatoloni per tutta la casa , l'albero di natale montato perchè non so dove riporlo ...libri da ritirare
    dopo un mese non trovo piu' la roba che avevo messo negli scatoloni
    peggio di un trasloco !!!
    e tutto questo perchè il condomino amico dell'amministratore ha deciso di farci girare le scatole in quanto la cantina (che ci viene affittata del condominio) la voleva lui ....
    a che livelli sono gli i amministratori,pur di elemosinare quattro soldi si piegano ai ricatti :rabbia:
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    L'amministratore aveva il dovere di informarvi durante l'assemblea, in quanto la fognatura e conseguenti tubi sono parti comuni, perchè anche la procedura "d'urgenza" prevede che l'amministratore riferisca di detti lavori alla prima assemblea (e questo già è grave e causa di revoca).
    Ti consiglio di chiedere un ulteriore assemblea (senti altri condomini e scrivi all'amministratore) a breve per approvare questi lavori da parte di qualche altra ditta, in quanto essendo che di mezzo c'è una palestra alla quale potrebbero verificarsi delle infiltrazioni e far causa al condominio.
    Se l'amministratore non dovesse convocarla l'art. 66 c.c. stabilisce che l'assemblea può essere convocata da almeno 2 condomini che rappresentino 1/6 del valore dell'edificio.
    Spero di esserti stata utile.
     
    A pippodoc e rommel1970 piace questo messaggio.
  3. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    utilissimo !!!!
    posso contattare il proprietario della palestra e un paio di altri condomini stufi della vessazioni del condomino caio e delle sue pressioni sull'amministratore !!!
    adesso mi attivo
    grazie mille :ok:

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    questo non dovrebbe essere il sito dell'accademia della crusca
    se tu hai fatto lettere all'università e master in lingue classiche beata te
    io sono di madrelingua francese ho vissuto due anni in inghilterra e ho fatto scienze ambientali in italia
    mi spiace per le tue orecchie
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    potresti anche cominciare a chiedere all'amministratore i danni per i disagi subiti. con raccomandata.

    ps non prendertela Alessia ha quella notazione sotto il nome fissa. non era riferita alla tua lettera. che non mi sembra contenga errori. e poi beata te che conosci tre lingue!
     
  5. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao Arianna,

    No infatti non credo sia indirizzata a me, penso piuttosto che sia una massima....

    Comunque grazie per la difesa...:D
     
  6. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    in effetti io e mio marito pensavamo di mandare una lettera tramite avvocato
    ormai la frase tipica di casa nostra quando si cerca qualcosa" è smarrito tra la cantina, il corridoio ed il garage,aspettiamo il disgelo ..."
    a parte le battute ...la situazione sta diventando veramente caotica se cerchi un documento archiviato non lo trovi ,cerchi il vino e chissà in quale scatola è stato messo , le scatolette del micio le ho ricomprate , l'armadio dei vestiti è sigillato (quest'anno non si va in montagna??)
    e la macchina sta in cortile a 6 gradi sottozero ...
    mail il problema di fondo è che il nostro condominio sta diventando peggio di una casa popolare :manutenzione "a muzzo" del condomino amico dell'amministratore purchè non si spenda (e intanto un tot di condomini non hanno pagato le spese condominiali da più di un anno e l'amministratore ,come si dice in ottimo italico -se ne fotte)
    siamo alla disperazione
    di tre somministratori con cui ho a che fare non "riesco a farne uno sano":uno gestisce i conti in modo fantasioso , due sono incapaci a disposizione del condomino di turno
    il povero avvocato ormai li conosce come parenti suoi ....ma io vorrei pagare solo l'amministratore e non l'amministratore e l'avvocato :occhi_al_cielo:
     
  7. rommel1970

    rommel1970 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    anche io, notoriamente tollerante, ho scoperto il piacere della lettera dell'avvocato. costa 100 euro ma il suo influsso è catartico. tale soluzione si colloca tra il tentativo di persuasione e le canne mozze, e visto che qualcuno, spesso non sente, occorre per forza valutare l'escalation: telefonata, lettera raccomandata argomentata con richiesta immediata di soluzioni entro 10 gg dalla ricezione, lettera avvocato, avvocato con accertamento tecnico preventivo, causa. poi canne mozze.... buona fortuna e dagli addosso!
     
  8. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    wow
    ci provo e comunico i risultati
    d'altronde con un bradipo simile ,rischiamo persino che l'assicurazione non paghi e si riversi tutto sui gia paganti le spese di condominio !! eh nooo !! sempre in italiano di oltre Arno " ...ca nessuno è fesso "
     
  9. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    eccovi l'aggiornamento !!!
    dopo 4 mesi ,abbiamo iniziato la triste vicenda l'8 dicembre , siamo punto e a capo
    alias telefonato all'idraulico il quale candidamente mi dice che ha rinunciato all'incarico e ha comunicato ciò al bipede (chiamasi amministratore) almeno 10 giorni fa
    silenzio ..nessuna convocazione di assemblea, nessuna comunicazione ai due poveri sfrattati dalle cantine , nessuna comunicazione al proprietario della palestra perennemente a mollo
    a questo punto posso citarlo per inadempienza ?? siamo al momento del cambio di stagione e io ho sono nel caos primordiale :casa che sembra una pista di slalom ,cantina inagibile ,garage inagibile :rabbia:

    ps alla precedente lettera dell'avvocato ...silenzio tombale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina