1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mattonella

    Mattonella Membro Attivo

    Sembra impossibile ma l'amministratore del condominio di mia madre è sparito .
    In primavera dopo averlo cercato ripetutamente in tutti i modi , ci sono venuti i primi sospetti poi abbiamo chiesto presso altri condomini che lui amministrava e abbiamo saputo che non si trovava più e che aveva lasciato tutto improvvisamente. L'ultima beffa è stata la convocazione dell'assemblea per approvazione del bilancio 2011 arrivata con lettera regolarmente ma che poi ci ha fatto trovare tutti noi condomini (io sono delegata da mia madre anziana) davanti all'ufficio chiuso .
    Abbiamo cercato nuovi amministratori , nel frattempo sono arrivate lettere fi fornitori non pagati , spese legali insomma un bel guaio.
    A parte tre famiglie che non avevano pagato perchè in difficoltà, gli altri compreso noi abbiamo versato rate di acconto , sparite .
    Ora ci troviamo con una bella cifra di fatture da pagare, tre famiglie che forse non pagheranno e perse le rate versate.
    Chiedevo come si ripartisce la perdita delle rate versate, i nuovi amministratori hanno prospettato dal totale versato togliere il rientro delle tre famiglie e poi la differenza ripartirla ma non hanno detto come.
    Vorrei andare all'assemblea con le idee chiare ma capisco che è una brutta situazione.
    Se mi potete rispondere con una certa urgenza vi sarei molto grata.
    Grazie cmq a tutti e consiglio mettete da parte la buona fede e siate sempre prevenuti, io non volevo crederci e difendevo l'amministratore invece............
    Saluti a tutti ciao
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Purtroppo questo succede quando certi amministratori sono disonesti (è capitato anche nel mio condominio) e scappano con la cassa del o dei condominii da loro amministrati, per cui sarà bene nominare al più presto un nuovo amministratore a norma art. 66 Disp. att. cc sperando di trovare uno più serio
    Purtroppo per i debiti condominiali, pagato o non pagato, è difficile dimostrare e sino a prova contraria, ovvero l'avvenuto pagamento da parte dell'amministratore, tutti i condomini dovranno in proporzione risarcire i fornitori.
     
  3. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    legga il mio post di pochi giorni fa su propit area condominio, passaggio di consegne amministratore....
    e l'assemblea non perda tempo nell'agire.;)
     
  4. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Ma almeno esiste un c/c intestato al condominio?
    Questo signore ci ha lasciato qualche cosa a credito?
    Esaminando il movimento del c/c si può risalire al pagamento se non di tutte ma almeno di alcune fatture ed avere così una visione un pochino più chiara.
    Certo vi ha lasciato una bella bega.
    Auguri
     
  5. Mattonella

    Mattonella Membro Attivo

    si ma il c/c è a zero , siamo riusciti ad avere la stampa dal 1/1/11 e si vedono chiaramante un sacco di prelevamenti a suo favore.
    Ha fatto la stessa cosa anche in altri condomini ,chiaramanete l'abbiamo imparato tardi, quindi ci siamo messi il cuore in pace e dobbiamo ripartirci la perdita delle rate anticipate dai condomini perchè sparite e dobbiamo pagare le fatture dei fornitori inevase.
    A questo punto vorrei un aiuto quale è la strada giusta per farlo .
    Es : ci sono due scale ,una veniva pulita dai condomini e l'altra da una ditta di pulizie. Ecco una fattura non è stata pagata e ci è arrivata l'ingiunzione dal tribunale con spese altissime , mi sembra 1400 euro, la fattura ok è da ripartire tra i condomini della scala di competenza ma anche le spese o queste tra tutti i condomini in quanto poteva capitare anche a loro o non esiste più la solidarietà ?
    POi se invece restano a carico della scala in questione si ripartisce con i millesimi delle scale o a numero condomini ?
    GRazie saluti
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La questione è abbastanza ingarbugliata, per cui consiglierei l'assistenza di un bravo legale :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina