1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. viewpoint

    viewpoint Membro Attivo

    Buonasera,

    nell'ultima assemblea condominiale, abbiamo sostituito il vecchio amministratore che ora, però, sta ostacolando il passaggio di consegne al nuovo. Prima si dà malato per due settimane, poi trova ogni scusa per non passare tutta la documentazione in suo possesso.

    Come è possibile sbloccare questa situazione?

    Il vecchio è stato sostituito perchè poco efficace nella conduzione del condominio.

    Due esempi:
    1) ha deciso unilateralmente di cambiare il fornitore di energia elettrica senza averlo discusso in assemblea e, dagli esborsi visibili sul conto corrente (le bollette fanno parte della documentazione attualmente non accedibile), causando un aggravio economico superiore
    2) ha mandato solo all'inizio di Dicembre lettere di sollecito ai condomini morosi; considerando che non hanno pagato nemmeno una rata relativa all'anno in questione, mi sembra una gestione alquanto "allegra"

    Considerando questi due episodi, anche se il bilancio consuntivo è stato approvato, è possibile fare qualche "pressione"?

    Grazie in anticipo a tutti e buona serata
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Il passaggio delle consegne è un problema del nuovo amministratore, perché vi preoccupate voi condòmini?
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Jac, è una domanda superficiale la tua, ha chi brucia il fondo schena se le cose non girano bene? ai condomini ti sembra?
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non capisco, parla chiaro.
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi chiedo, ma se ne ha combinate tante perchè approvare il consuntivo?
    Comunque l'avete fatto e come si dice "cosa fatta capo ha"

    L'amministratore neo nominato ha tutte le facoltà per richiedere tutti gli incartamenti originali dall'ex, sostituire il nominativo del CF all'AdE e modificare quello relativo al C/C bancario o postale, presentando la copia del verbale sia allAdE compilando il mod aa 5/6 e alla banca o posta.
    Se nonostante ciò l'ex si rifiuta di consegnare le documentazioni, potrebbe ricorrere con un legale che in forza dell'art 700 c.p.c. dovrebbe in poco tempo ottenere tutto con sentenza giudiziale.
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    In teoria il consuntivo potrebbe essere esente da errori, ossia il comportamento esecrabile dell'amministratore potrebbe avere 'risparmiato' il bilancio.
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Forse esente da "errori formali" ! Ma se non si verificano i documenti, come si fa a dire che un bilancio è corretto ?
    Bisogna aprire gli armadi dove son custoditi i documenti. Può darsi che ci sia qualche "scheletro" !
     
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Il forumista ha scritto che l'ex amministratore non consegna i documenti al nuovo amministratore, non ha scritto che in sede di assemblea ordinaria si è rifiutato di far prendere ai condomini visione delle pezze d'appoggio al consuntivo per la sua approvazione. Oltretutto in questa eventualità male avrebbero fatto i condomini ad approvare il bilancio consuntivo.
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    dalla descrizione del comportamento dell'amministratore traspare una sorta di timore reverenziale da parte dei condomini, cosa che mi induce a pensare che il bilancio l'abbiano approvato senza dare nemmeno "un clin d'oeil" o una fugace "glance" sulle scartoffie. In certe assemblee l'amministratore si presenta con un semplice riepilogo e ripartizione delle spese e nessuno osa verificare la rispondenza alle scritture contabili.
    Però, speriamo siano solo nostre supposizioni errate.
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Timore tutto da dimostrare. Però, per carità, è un'ipotesi onorevole...
     
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Semplice chi ha interesse che le cose funzionino? i condomini ti sembra? l'amministratore bene o male il mensile gli viene corrisposto ugualmente

    :applauso:
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La maggior parte degli amministratori è onesto, quindi lasciamo a loro il compito di risolvere il problema delle consegne dei documenti e della cassa.
     
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'onestà dei soggetti, dandogli un voto in percentuale, credo che meritino 8 dove 1 è palesemente negativo e 10 è il massimo positivo, ma più di onestà si dovrebbe parlare di conflitto di interessi, vuoi perché sono anche loro proprietari o perché hanno fatto comunella con un gruppo di condomini simpatizzanti tra loro e questo è il caso più frequente.....a mio parere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina