1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Compensi extra solo per le attività straordinarie oltre il limite temporale.
    Alcune pronunce precedenti avevano riconosciuto un compenso extra all'amministratore per lavori di manutenzione straordinaria atteso l'ulteriore impegno da lui intrapreso.
    Ora,questa la massima della Cassazione n.10204/2010:"L'attività dell'amministratore deve ritenersi compresa - quanto al suo compenso - nel corrispettivo stabilito al momento del conferimento dell'incarico per tutta l'attività amministrativa di durata annuale e non deve perciò esser retribuita a parte".
    Le norme del cod.civ. sulla durata in carica dell'amministratore (un anno) sono la 1129/2 e 1130/!n.4.
    Rimane peraltro inteso che l'assemblea durante il mandato non può aumentare a dismisura le incombenze dell'amministratore.
    Chi fosse interessato potrà esaminare la motivazione per esteso della sentenza surriportata.
    Fonte:Norme e Tributi de ILSOLE24ORE.
    Gatta
     
  2. akillea

    akillea Ospite

    ...ciò significa che se per esempio quest'anno il condominio ha autorizzato spese straordinarie con compenso a parte per l'amministratore,la somma deve essere restituita dal medesimo?
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Direi di no:qui abbiamo delle spese straordinarie che l'assemblea ha deliberato e,quindi,un compenso extra va riconosciuto.
    In ogni caso devo ancora esaminare la motivazione della sentenza...
    Gatta

    Aggiunto dopo 14 minuti :

    Sono riuscito finalmente a visionare la "famosa" sentenza,che fra l'altro dice:
    "..omissis.La doglianza e' infondata: ed infatti, questa Corte ha già avuto modo di affermare che l'attività connessa ed
    indispensabile allo svolgimento dei suoi compiti istituzionali e non esorbitante dal mandato con rappresentanza deve
    ritenersi compresa nel corrispettivo stabilito al momento del conferimento dell'incarico per tutta l'attività amministrativa
    di durata annuale e non deve essere retribuita a parte (Cass. 12 marzo 2003 n. 3596).
    Sul punto risulta accertato che l'assemblea del 2.6.94, approvando il preventivo di spese ordinarie 1994 - 1995 e, quindi,
    per il periodo di gestione del (Omissis), ha quantificato il compenso in lire 26.000.000 per l'attività di amministrazione,
    mentre nessun compenso ulteriore e' stato deliberato per la gestione straordinaria...."
    Ne discende che,a mio parere,laddove si deliberi sul punto, come riferisce akillea,un contributo spetta.
    Gatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina