• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

managementlaura

Nuovo Iscritto
buon giorno,
sono una nuova iscritta del sito, ed ho bisogno, di tantissimi chiarimenti.spiego tutto.
"amministro" da aprile un condominio in italia composto da 5 appartamenti pertanto 5 proprietari stranieri non residenti(casa delle vacanze).le mie mansioni sono semplici, con un micro fisso mensile uguale x tutti, ritiro la posta, pago le bollette luce e acqua, in estate gestisco la piscina(manuntenzione ecc) e il giardino taglio erba, siepi poto alberi se serve ecc.mando ogni fine mese E.C. delle spese piscina e giardino e costi bollette,richiedendo l'importo a copertura, chiaramente, i costi di gestione piscina e giardino vengno suddivisi per 5 in parti uguali(non si hanno le tabellle millesimali) ed era tutto ok. in problema è sorto con un solo proprietario(nuovo da novembre) che pretende e sostiene che lui vuole pagare solo un tot settimanale x giardino e piscina, ed ogni ulteriore lavoro
o spese bisogna comunicarla agli inquilini(via e mail) con costi ecc. ed attendere l'ok: ho dovouto far sostituire la pompa della piscina perchè rotta
la piscina era già aperta, ho fatto la sostituzione ed addebitato i costi suddivisi, idem per la potatura di rami di un grande albero che erano pericolanti (dopo un forte temporale) e dei rami che invadevano il giardino del confinante(che pretendeva giustamente il taglio), la piscina, poi ha avuto problemi e per un circa 10 gg.la manutenzione doveva essere giornaliera,non riconosce i costi in quanto non autorizzati da tutti, ripeto è l'unico che contesta, gli altri sono felicissimi della mia gestione.
chi ha ragione? lui o io? come posso recuperare il dovuto?
grazie per la risposta e straurgente.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
come posso recuperare il dovuto?
Credo di aver capito che svolgi la funzione di amministratore con diligenza e disponibilità.
Il fatto che i proprietari non siano presenti ti dovrebbe indurre a richiedere le deleghe per rappresentarli in assemblea e ad avere un conto corrente intestato al condominio e di cui tu sia il delegato alla firma.
Non devi "recuperare" ma utilizzare il fondo cassa presente nel conto.
Per il 5° proprietario, come amministratore, gli comunicherai che è tuo compito intrattenere i rapporti solo con i proprietari, e che eventuali altre incombenze potranno essere oggetto di accordi, separati dall' amministrazione del condominio. Valuta tu se vuoi fare da amministratore personale a questo proprietario.
:daccordo:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto