1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. zampagna

    zampagna Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,

    mi chiedevo se l'aumento degli spread fosse legato, oltre alla congiuntura economica, anche alla consapevolezza che i tassi irs nel breve rimarranno stabilmente inferiore al 3%.

    Ringrazio anticipatamente per il confronto...
     
  2. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    così come rispondevo alla clientela, quando lavoravo nella tesoreria di una banca ".....se sapessi come si muoverà il mercato, sarei a caccia e non starei a parlare con lei".Detto questo devi tenere presente che tuutte le autortà hanno stampato moneta per non far mancare liquidità al mercato e fin quando questa situazione permarrà, continueranno a farlo. Però non possono andare avanti all'infinito, ogni giorno che pssa è un giorno in menoo e dovranno cominciare a drenare il mercato, di qui la schizofrenia della borsa. Io calcolo che la seconda parte del prossimo anno vedremo evidenti i segni del drenaggio d lì i tassi potranno essere saliti e continuare a salire
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Per Zampagna
    a domanda rispondo: lo spread che la banca aggiunge al tasso irs o euribor che sia, rappresenta il guadagno che quell'istituto vuole avere per quella concessione e per tutto il tempo stabilito per il rimborso. Questo spread varia da banca a banca ed è quello che poi incide nella scelta. Non ha niente a vedere con l'andamento dei tassi.
    Ciao
     
    A kate22 piace questo elemento.
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Perdonami se non sono pienamente concorde Alberto... è anche vero che se non ci fosse stato un crollo così evidente dei tassi e in particolar modo dell'IRS, le banche non si sarebbero sentite in dovere di mettere al riparo il loro futuro aumentando in alcuni casi più del 50% dello spread. Il fatto che per alcuni istituti di credito ci sia stato un aumento altamente inconcepibile dello spread fà giungere alla conclusione che tale istituto voglia momentaneamente allontanarsi dal mercato e "chiudere i rubinetti". In conclusione tassi (IRS - Fisso e EURIBOR - variabile) sono legati allo spread in modo inversamente proporzionale... all'aumentare dell'uno si ha la diminuzione dell'altro valore!!
     
  5. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    non avevo l intenzione di ritornare sull argomento ma visto quanto illustrato preciso quano segue facendo presente di essere stato tesoriere di banca e membro del comitato per il controllo gestione di una delle stesse. La domanda era :in che direzione vanno i tassi. Ed io h risposto Lo spread è un'altra cosa.Lo spread si può definire il margine applicato dala banca per l operazione che tiene conto del rischio della medesima ( garanzie e durata ad esempio) e del costo del denaro per la banca stessa. Il costo è determinato dallo standing della banca che non può non riflettere quello del paese Italia sommato al costo interno(ammortamenti ecc).Per cui se l Italia paga uno spread di 370/400 punti questi vanno nello spread che non è quindi tutto guadagno. Le banche dal canto loro hanno spese di gestione che incidono intorno al 4% quando s immato al marginre richio italia del 4% le banche dovrebbero aplivre uno spread.Non essendo possibile fae 4 + 4 + il guadagno si rifanno con una ridda di spese e commissioni per tutti i clienti.
     
    A maidealista e Marco Costa piace questo messaggio.
  6. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    dipende da e se....arriveremo alla fine dell'anno
     
    A Marco Costa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina