1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cris64

    cris64 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E ' passata la legge che permette di tenere animali nei condomini. Ma per un appartamento privato affittato , l'inquilino puo tenere un cane senza aver chiesto il permesso del proprietario? Premetto che amo gli animali ma sono convinta che bisogna seguire certe regole e siccome con il cane precedente non sono state seguite , quando gli inquilini hanno comprato un altro cane (nel novembre scorso ), ho espresso il mio disappunto , e come risposta mi hanno detto che loro pagano l'affitto e quindi fanno quello che vogliono. E' possibile che come proprietaria non possa piu dire niente ? chi mi puo dare una risposta ? Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se avessi voluto vietare di tenere cani o altri animali, o subordinare tale possibilità al tuo preventivo consenso, avresti dovuto inserire un'apposita clausola nel contratto, specificamente approvata dal conduttore.
     
  3. cris64

    cris64 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo si tratta di un vecchio contratto orale registrato nel 1998, se ho capito bene, se nel contratto ci fosse stata la clausola esplicita di divieto avrei avuto ragione anche con l'approvazione della nuova legge ?
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Come specificamente approvata dal conduttore? Non firma forse il contratto? Caso mai specificamente approvata dal locatore, in quanto parte lesa o ledibile.
     
    A Nemesis piace questo elemento.
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    A casa mia una clausola che vietasse al conduttore di tenere animali, o gli imponesse di ottenere il preventivo consenso del locatore, sarebbe una limitazione dei diritti del conduttore.
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Due sono i casi:
    1. La legge vieta di tenere cani in casa, in questo caso chi cerca casa cambia casa da cercare.
    2. La legge (è il caso attuale) permette i cani in casa. Il proprietario nega casa al possessore di cani.
    Quindi in tema di locazione nessuno limita qualcuno! Il mondo è tanto grande, prima o poi l'offerta incontrerà la domanda.
     
  7. cris64

    cris64 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Scusate se sono lenta di comprendonio , nel mio caso specifico , come locatore non posso fare nulla , mi devo tenere l'inquilino irrispettoso con il suo povero cane, in pratica ha ragione lui :paga l'affitto e puo 'fare quello che vuole !
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dal 18 giugno (o luglio?) 2013 l'inquilino può portare il cane in casa. E' esagerato che tu te ne faccia un cruccio, d'altronde puoi approfittarne per studiare, come ho fatto io, la famosa dieta Du can (Del cane), trasformando così il problema in un'opportunità.
     
  9. cris64

    cris64 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il cane e'uno dei tanti comportamenti irrispettosi dell 'inquilino , non sono affatto esagerata ,ormai mi sono rassegnata :il nostro stato funziona cosi ,i cafoni hanno sempre ragione e le persone perbene se la prendono costantemente in quel posto
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non credo, credo invece che il cane dà all'inquilino l'occasione d'assumere comportamenti non conformi al vivere civile.
    Comunque non essere rassegnata: denuncia senza timore i comportamenti illeciti, io ti sto vicino. Giorni fa ho fatto piangere un camorrista in erba perché mi sono rifiutato con convinzione di dargli la mazzetta (la prima per lui e la prima per me). Gli ho detto anche di cercarsi un lavoro.
     
    A cesarek piace questo elemento.
  11. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' successo anche a me. Purtroppo sul contratto non era dichiarato che in casa non volevo cani. ne ha portati tre, due sono riuscita a mandarli via, il terzo mi ha risposto che lui a sia figlia doveva toglierli tutte le soddisfazioni mettendosi contro anche il parere negativo della moglie contraria al possesso dell'animale. E' successo una lite animosa, quando ho visto la zanzariera nuova di zecca della cucina praticamente a brandelli. In conclusione ha lo sfratto e deve uscire fra qualche mese dopo 9 mesi che non mi paga l'affitto. Cosa gli posso augurare a questa persona vediamo... tutti i soldi che mi deve li consumasse in medicine e quando trova quella che lo possa far guarire non deve avere in tasca un centesimo per potersela comprare. Se un giorno vi capita di incontrare una persona che vi racconta questa sventura capitata nella sua vita, sappiate che si tratta del mio inquilino. Mandatemi un post così potrò godere della sua malasorte.
     
    A cesarek piace questo elemento.
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Resta la libertà del locatario di inserire nel contratto d'affitto (che è un patto tra privati) il divieto a detenere un animale domestico, una volta firmato il contratto la clausola diventa vincolante.
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ne sei quasi certo? Forse questo non vale per le locazioni, ma per gli affitti. E' così?
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    No, non ne sono certo...:confuso:
    Infatti...:confuso: locazioni...:confuso: non sono...affitti:shock:.
    Mannaggia che confusione con questi vocaboli.:shock:
     
  15. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Qualche vecchietto rincitrullito, in veste di locatore che ha a che fare con una prosperosa nonché navigata (non sul web) locataria, confonde affetto con affitto: quello sì che è un dramma. Con i figli, comprensibilmente disperati, si difende sostenendo che lei è solo la sua morosa. Chi sa se la marpiona riesce prima o poi a farsi donare l'unità immobiliare, diventando anche prospera.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina