1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buonasera, abbiamo approvato il consuntivo di bilancio del 2012 con la precedente amministratrice, in seguito, ci siamo resi conto che i conti di debiti e crediti non tornano. Premetto che i conti non tornano per nessun condomino e, quindi, vorremmo che si rifacessero, è possibile chiedere che venga rivisto il consuntivo anche se è già stato approvato? Nel caso fosse possibile, possiamo chiedere che sia la nuova amministratrice a riconteggiare tutto?
    Spero di essere stata chiara e, anticipatamente ringrazio chi potrà darmi delucidazioni.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se è stato approvato regolarmente e non c'è più tempo per impugnare da parte degli eventuali assenti all'assembla e/o dai contrari, si potrebbe proporre di ridiscutere e di far rivedere i conteggi in una assemblea, eventualmente chiedete una straordinaria a norma dell'art. 66 delle Disp. Att. cc.
     
  3. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se tutti desiderate che si rifacciano i conti e che li rifaccia la nuova amministratrice non vedo alcun problema. La nuova amministratrice sarà senz'altro disposta, magari con un compenso extra, a rivedere la contabilità.
     
  4. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte...saremmo anche nei tempi per impugnare ma non credo sia questo il caso, in quanto tutti vogliamo che i conti si rifacciano, lo abbiamo chiesto nella prima assemblea con questa nuova amministratrice ma lei ha detto che non può rifarli perché abbiamo approvato il consuntivo e quindi abbiamo sbagliato noi, non vuole rifarli neanche dietro compenso...a questo punto, da quanto mi dite, abbiamo il diritto che si rifacciano, visto che siamo tutti d'accordo con 1000/1000...se lei non vuole, la revocheremo e nomineremo un altro amministratore che faccia i nostri interessi e non solo i propri.
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non credo sia interesse del nuovo amministratore, e non credo che a questo vada qualche cosa in tasca, per cui a quanto pare non vuole assolutamente modificare nulla di quanto approvato, ma se voi condomini e come dici siete d'accordo tutti dovrebbe tenerne conto, pena (se voi lo desiderate) la nomina di un altro amministratore che esegua quanto i condomini hanno deciso.
    Per il momento purtroppo a me sembra che non ci sia una decisione assembleare per questa modifica, e ribadisco la necessità di una richiesta di assemblea straordinaria a norma dell'art. 66 Disp. Att. cc. con questo argomento all'Ordine del Giorno.
     
  6. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Io intendevo fare solo i propri interessi nel senso di prendersi solo il compenso senza aver problemi...
    L'assemblea straordinaria ci sarà tra pochi giorni, in quanto l'amministratrice, dopo averci convocati, ha notato di aver tralasciato alcuni documenti (anche questa non è stata una bella presentazione). La nostra intenzione è chiederle di nuovo che faccia i conti e che non tenga conto della delibera in cui abbiamo approvato il consuntivo, in caso lei non accolga la richiesta, siamo già tutti d'accordo a cambiare amministratore.
     
  7. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tanto per essere chiari, la volontà dell'amministratore conta poco e niente. L'Amministratore esegue le delibere dell'assemblea. Se siete tutti d'accordo potete benissimo fare un'assemblea e revocare la precedente delibera di approvazione del consuntivo. Addirittura nell'ipotesi che tutti i Condomini fossero presenti all'assemblea e tutti volessero deliberare su punti non all'ordine del giorno (esempio "revoca dell'amministratore e nomina del nuovo amministratore") potrebbero farlo tranquillamente.
    Non capisco perchè si debba impugnare una delibera se tutti sono d'accordo ad annullarla, in caso di voto unanime il problema non esiste.
    L'Amministratrice poi non può dire che non può rifare i conti perchè il consuntivo è stato approvato. Non tocca a lei decidere la revisione della contabilità, quindi se insiste su questa linea cambiatela subito.
    Piuttosto fate in modo di essere tutti presenti all'assemblea, magari anche per delega, così potete risolvere tutto in una sera.
     
  8. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio moltissimo, meri56, è proprio quello che abbiamo intenzione di fare, perché, oltre al problema di crediti e debiti inesatti, la nuoca amministratrice non vuole tener conto di alcune variazioni scritte nel verbale di assemblea in cui è stato approvato il consuntivo e, cioè, due versamenti non conteggiati (provati con ricevute dei bonifici da due condòmini) da computarsi nel 2013...ha detto che il consuntivo è stato approvato senza tener conto dei due versamenti, quindi lei non può considerarli e li riporterà come debiti, spiegandoci che dovevamo approvare il consuntivo con riserva e che quello che è stato scritto sul verbale non ha valore...non ci ha minimamente accennato che potevamo annullare l'approvazione del consuntivo....spero di essere stata chiara.
    Un'altra domanda, vista la vostra disponibilità:
    Se decidessimo di cambiare amministratore, all'attuale amministratrice che è subentrata da circa 20 giorni, dovremmo comunque pagare l'intero anno di amministrazione?
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No, soltanto per il periodo in cui è rimasto in carica, di solito si calcola in dodicesimi di anno;

    L'amministratore anticipatamente revocato dall'assemblea non ha diritto al pagamento dell'intero compenso stabilito per la normale durata dell'incarico, ma alla minor somma liquidata in proporzione al tempo di effettiva esecuzione del mandato. --- Giud. pace Avellino, 22 settembre 2005
     
    A meri56 piace questo elemento.
  10. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie mille, condobip :)
     
  11. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    salvo il diritto al risarcimento del danno a norma dell'art. 1725 c.c. (Tribunale di Monza, sentenza del 27 giugno 1985);

    nonché salvo che nella sua offerta di mandato non sia specificato chiaramente che gli spetti il compenso sino alla scadenza del mandato anche se anticipatamente revocato.
    :)
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In questo caso, se è ben specificato ed approvato al momento della nomina, sono perfettamente d'accordo :ok:
     
  13. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Nell'offerta di mandato non è specificato nulla per la revoca anticipata, che si intende per risarcimento del danno a norma dell'art.1175 c.c.?
     
  14. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Art. 1725 c.c. Revoca del mandato oneroso.- La revoca del mandato oneroso (1709) conferito per un tempo determinato [...], obbliga il mandante a risarcire i danni se è fatta prima della scadenza del termine, salvo che ricorra una giusta causa.
    [omissis...]
     
  15. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ok, ti ringrazio, eventualmente dovrebbe chiederci i danni tramite un legale, anche se non ho idea di quale danno possiamo arrecarle?
    Un'altra domanda:
    Non ponendo all'o.d.g. l'eventuale revoca dell'amministratrice, tale decisione dev'essere presa all'unanimità o sempre per maggioranza dei presenti e almeno metà del valore dell'edificio?
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    certo che i vostri consiglieri sono stati veramente bravi nel esaminare i conti e le pezze giustificative, ed il presendente dell'assemblea pure, ed i condomini? che bravi
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non ponendo all'OdG l'argomento (conferma/revoca/nomina amministratore) e revocando l'amministratore e nominando un altro a norma della maggioranza stabilita dall'art 1136 cc (comma due), la delibera è annullabile dai condomini contrari astenuti ed assenti nei termini dell'art 1137 cc (trenta giorni, che decorre dalla data della deliberazione per i dissenzienti o astenuti e dalla data di comunicazione della deliberazione per gli assenti), per cui se l'amministratore non è condomino non può agire con questo articolo, ma potrebbe con l'art 1725 c.c.
     
    A nut piace questo elemento.
  18. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Adimacasa, non abbiamo consiglieri e noi condòmini abbiamo approvato un consuntivo facendo scrivere, poi, nel verbale, le cose che dovevano essere sistemate...la nuova amministratrice ha detto che quello che è stato scritto nel verbale, dopo l'approvazione del consuntivo, non ha valore....se noi sapessimo perfettamente quello che si deve scrivere in un verbale, o come si debba risolvere ogni questione del condominio, non avremmo bisogno di farci amministrare da un professionista...quindi, lasciamo perdere le critiche, non ho chiesto di giustificare quello che abbiamo fatto noi condòmini, ho solo chiesto cosa possiamo fare per rimediare...cosa che mi hanno spiegato gli altri senza fare sarcasmo...[DOUBLEPOST=1368437713,1368437457][/DOUBLEPOST]Grazie Condobip, a questo punto non so come andranno le cose, visto che non siamo d'accordo sull'amministratore da nominare...
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Vi auguro di trovare un accordo tra di voi su chi nominare e mandare a casa questo che non segue le indicazioni dei condomini, magari cercate di formare una commissione tra di voi esplorare gli amministratori della vostra zona trovando uno adeguato (da nominare quanto prima) e che si prenda cura del vostro bene.
     
  20. nut

    nut Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Scusami se approfitto ancora della tua gentilezza Condobip:
    se però, fossimo comunque tutti d'accordo a cambiare amministratore, a quel punto sul nome si possono seguire le maggioranze?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina