1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao a tutti e infiniti auguri per il nuovo anno.
    Dal verbale assembleare risulta come segretario dell'assemblea, l'amministratore.

    In realtà questo era assente sostituito dal fratello facente parte del medesimo studio.

    In calce al verbale sotto la dicitura segretario c'è una sigla che non corrisponde ovviamente alla firma dell'amministratore in carica.
    Può essere motivo di annullamento della delibera?

    Grazie a chi avrà la bontà di rispondermi.

    marfigad.
     
  2. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    premessol che il garante della privacy ha anche di recente ribadito che non è consentita la presenza di estranei a meno di delega di proprietario o come consulente dell mmre , come ha votato l assemblea?
     
  3. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    l'assemblea non ha votato .Il fratello dell'amministratore ,facente parte dello stesso studio,ha presieduto l'assemblea in sua vece, facendo funzione di segretario,che sul verbale dell'assemblea viene indicato con il nome del leggittimo amministratore.
     
  4. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    verbale assemblea

    Certo il verbale è nullo. Ma se in detta Assemblea sono state votate e approvate regolarmente, cose regolari e giuste l'Amministratore può riconvocare l'Assemblea rimettendo all'ordine del giorno quanto già discusso. Naturalmente in questa seconda assemblea si guaderà bene dal mandare il fratello. Perciò decidi tu se impugnare il verbale o farlo passare tacitamente.
     
    A Luigi Barbero piace questo elemento.
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Codice Penale:
    Capo IV
    Della falsità personale
    Art. 494.
    Sostituzione di persona.
    Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all'altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica con la reclusione fino a un anno.


    però mi sembra strano che nessuno dei presenti all'assemblea si sia opposto :-o:-o:shock::-o:shock:

    p.s. l'assemblea è valida anche senza la presenza dell'amministratore e se voi condomini avete acconsentito ad un estraneo a fungere da segretario, almeno abbia la compiacenza di firmare con il suo nome e non con il nome del fratello :^^:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'assemblea a delegato un presidente dell'assemblea il quale fa delegare dall'assemblea il segretario se avete delegato il fratello dell'amministratore non vedo quali divieti, tutt'alpiù vedere il verbale che viene redatto cosa cita in merito e a quali personaggi siano stati messi a firma del presidente e del segretario ciao:daccordo:
     
  7. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    il segretario , ha firmato con la sigla che normalmente appone per lo studio.non con la firma corrispondente all'amministratore e quindi al segretario.
    Il verbale non dice nulla in merito.dal verbale risulta che l'assemblea ha eletto a segretario l'amministratore assete.
     
  8. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    per me è assurdo un comportamento del genere. Ma il presidente si rende conto di aver firmato un documento falso ?
     
  9. marfigad

    marfigad Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ringrazio tutti per le risposte, ma desidererei una risposta esplicita al quesito:la delibera è nulla si o no?
     
  10. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La delibera è nulla, come già ti ho scritto. Adesso devi vedere tu le vale la pena di farla annullare o meno. Ripeto l'amministratore o i condomini che hanno aderito possono riproporre gli stessi argomenti in un'altra assemblea regolarmente costituita e farli approvare.
     
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me è annullabile, in quanto la Suprema Corte di Cassazione a Sezioni Unite sentenza 07/03/2005, n. 4806 ...

    ... è intervenuta a comporre il contrasto insorto in seno alla seconda sezione in materia di nullità ed annullabilità delle deliberazioni condominiali In primo luogo la Corte ha affermato che sono da ritenersi nulle le delibere prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale e al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea, che incidono sui diritti individuali, sulle cose, sui servizi comuni o sulla proprietà esclusiva di ognuno dei condomini o comunque invalide in relazione all'oggetto.

    Nell'ambito della categoria delle delibere contrarie alla legge o al regolamento condominiale, la Corte ha affermato che sono da ritenersi annullabili le delibere con vizi relativi alla regolare costituzione dell'assemblea, quelle adottate con maggioranza inferiore a quella prescritta dalla legge o dal regolamento condominiale, quelle affette da vizi formali in violazione di prescrizioni legali, convenzionali, regolamentari attinenti al procedimento di convocazione o informazione in assemblea, quelle genericamente affette da irregolarità nel procedimento di convocazione, quelle che richiedono maggioranze qualificate in relazione all'oggetto.


    In pratica da quanto si legge nella Sentenza, la nullità assoluta non sussiste, perchè non rientra nei termini.
    Ciò non toglie che tu possa tentare la carta della nullità, sarà il Giudice a decidere.
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Aggiungo che se il deliberato è nullo oppure annullabile, il procedimento è lo stesso, ovvero con ricorso all'A.G., per cui sarà il Giudice a decidere se i termini sono per la nullità assoluta oppure per la sola annullabilità che deve essere effettuata entro 30 gg come previsto dall'art 1137 cc;
    - entro trenta giorni, che decorrono dalla data della deliberazione per i dissenzienti e dalla data di comunicazione per gli assenti
    Ma se eventualmente se riscontrerà l'assoluta nullità, questi termini dei trenta gg non saranno determinanti nella decisione Giudiziale, nel senso che il ricorso potrebbe essere effettuato anche dopo questa scadenza dei 30 gg.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina