1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    Il 28 aprile ho sottoscritto un contratto di locazione con due fratelli del Bangladesh, che apparivano come persone per bene, residenti in Italia da oltre 8 anni e con un lavoro fisso come cuochi. Ho specificato più e più volte a voce, anche con l'aiuto di un interprete di madrelingua, ed ho riportato in chiaro ed in evidenza sul contratto che l'immobile avrebbe dovuto essere occupato solo da loro due e, in un secondo tempo, dopo le pratiche di ricongiungimento, dalle loro mogli. Ho consegnato le chiavi, ma in questi pochi giorni mi sono accorto di un abnorme viavai di gente di colore. Ho chiesto spiegazioni ai fratelli e mi sono sentito rispondere che, in attesa delle mogli, venivano ad abitare lì due "cugini", che avrebbero anche preso la residenza....Inoltre ho notato che non arredavano l'immobile lasciando tutte le camere vuote. La cosa mi ha insospettito (qualcuno mi ha detto che subaffittano in nero gli immobili permettendo la residenza ai subaffittuari, che, così, possono avere il rinnovo del permesso di soggiorno) e non mi è piaciuta per niente, anche perchè avrebbero potuto dirmi dei "cugini" prima di firmare il contratto. Ho chiesto di riavere le chiavi e di annullare il contratto (tutte le copie sono in mio possesso perchè pronte per la registrazione), restituendo il deposito cauzionale, ma ad oggi non ho ricevuto risposta. Posso cambiare la serratura ed impedire l'uso dell'immobile? Devo/posso avere l'aiuto della P.S.? Accetto tutti i consigli.
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Rivolgiti ad un avvocato per avviare la pratica di sfratto. Se gli inquilini danneggiano la casa puoi fare foto (perché il locatore ha il diritto di visitare la casa periodicamente) per documentare la richiesta di sfratto. Puoi anche chiedere ai condòmini se ci sono rumori molesti, altro motivo di sfratto.
    Non c'è altro, infatti dimostrare la sublocazione non è facile.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente dovresti rivolgerti alla Polizia, ma credo che sia opportuno sentire il parere di un legale. Inizialmente perché il contratto dovrebbe essere registrato entro un termine, credo di ricordare di un mese e poi perché per sfrattarli ci deve essere un motivo che giustifichi la loro presenza nella tua casa.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se cambi la serratura passi dalla parte del torto. Anzi non avendo ancora registrato l'affitto puoi passare per uno che affitta gli appartamenti in nero: hai in mano il deposito cauzionale.
    Certo che il ripensamento di un contratto ha sempre un risvolto a titolo oneroso. Se nel contratto in tuo possesso c'é riportato che è vietato il sub affitto, dopo averlo registrato, vai dalla P.S. e sporgi denuncia e quindi chiedi la risoluzione del contratto per inadempienza. Certo non sarà una faccenda che si risolverà in tempi brevi.
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Caso mai ai vigili urbani. Non c'è un reato, ma tutt'al più una violazione contrattuale, quindi la materia è civile, non penale.
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se sei a conoscenza che a casa tua ci vanno a vivere delle persone in contrasto con quanto previsto nel contratto e presumibilmente non in regola con il permesso di soggiorno e non lo comunichi all'autorità di P.S., puoi passare problemi.
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    @Gianco ha ragione tra gli adempimenti del proprietario c'é anche la compilazione del modulo (cessione fabbricato) da consegnare al Commissariato P.S. nel quale si elencano le persone alle quali si è ceduto temporaneamente l'uso dell' appartamento.
     
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Nella 'cessione fabbricato', tuttora obbligatoria per gli inquilini extracomunitari, si elencano solamente le persone che hanno firmato come inquilini, ossia non si elencano i 'cugini': il locatore non è né un investigatore né un veggente!
     
  9. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    Il contratto non è ancora stato registrato ed ho tempo fino a fine mese per farlo senza passare per affitto in nero; stessa cosa per la denuncia di cessione di fabbricato. Perchè dovrei registrare il contratto e iniziare una causa di sfratto e non, invece, annullare il contratto semplicemente?
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ho notato che quando trovano delle case squillo, il proprietario passa sempre dei guai, sebbene abbia regolarmente stipulato un contratto d'affitto per una destinazione differente.
     
  11. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non se ne puo' piu' di tutto questo perbenismo, le istituzioni certo non ti aiuteranno, ...avvocato, fare causa ecc ecc ecc. per riavere casa mia?
    Consegnata in buona fede a persone che dichiarano il falso e che se ne fregano degli accordi e delle leggi, tanto di la non li caccia nessuno?
    Mi dispiace dirlo , ma o aspetti anni, mal di fegato, spendi soldi di avvocati ecc e per ANNI !!!!!, oppure cambi la serratura rischiando di passare dalla parte del torto, nel caso ( non certo ) che i signori inquilini si rivolgano a polizia, avvocati ecc.
    Credo che il male minore sia la seconda opzione, ed è quello che farei ed ho già fatto in un caso.
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Occorre dimostrare che il proprietario ha favorito la prostituzione, o quantomeno che era consapevole (magari perché i condòmini lo avevano informato) di quanto accadeva di losco nella sua abitazione.
     
  13. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esatto, il proprietario passa dei guai solo nel momento in cui, venuto a conoscenza delle attività che vengono svolte nell'immobile da lui locato, non informi le forze dell'ordine. Non occorre nessuna denuncia (anche perchè ne dovrebbe avere le prove, cosa che non spetta a lui) basta una semplice segnalazione.
     
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Segnalazione è un termine tecnico come 'denuncia' oppure no? Grazie.
     
  15. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Gentile signore seppure non autorizzato risulta che Lei abbia sub-affittato a due soggetti extracomunitari . A prescindere dall'azione civile di sfratto che intentero' nei suoi confronti per l'inadempimento , nel frattempo e senza che cio' costituisca accettazione tacita o implicita della permanenza dei due soggetti estranei, voglia inviarmi copia del permesso di soggiorno dei suddetti .
    Diversamente provvederò a segnalare il caso alla Questura essendo la questione (oltre che sotto il profilo civilistico che verrà gestito inter-nos) , per Lei penalmente rilevante in quanto in Italia è vietato ospitare persone sfornite di Permesso di Soggiorno, cosa fra l ' altro che pure rileva ai fini dell' antiterrorismo

    c.s.
     
  16. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per segnalazione intendo che ci si reca in caserma con copia dei documenti in nostro possesso (contratto affitto e documenti personali del locatario se ne abbiamo tenuto una copia, cosa che consiglio sempre di fare) e segnalare che nel tale appartamento è stato segnalato un certo movimento di persone che fa pensare allo svolgimento di una certa attività.
    Poi loro ti risponderanno che già lo sapevano e che stavano solo aspettando la nostra visita per sapere se eravamo coinvolti o meno :stretta_di_mano:
     
  17. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Gli si dovrebbe chiedere perché non si sono mossi visto che lo sapevano (comportamento illogico, anzi inerte).
     
  18. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Uno dei motivi l'ho scritto nel messaggio. Ti assicuro inoltre che in quel particolare caso sono stati tutto tranne che illogici e inerti.
    Anzi i miei migliori complimenti (e ringraziamenti) alle forze dell'ordine. Discorso diverso invece ogni qual volta il loro lavoro si scontra con le lungaggini tipiche della giustizia italiana ...ma stiamo andando OT.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Altro che stessa cosa! La comunicazione scritta all'autorità locale di pubblica sicurezza, ex art. 7 del D. Lgs. n. 286/1998, eri tenuto a farla entro quarantotto ore.
    Sei pertanto passibile della sanzione amministrativa del pagamento di una somma
    da 160 a 1.100 euro.
     
  20. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Insomma, d'altronde è giusto così, in questa storia il locatore ha a che fare con il codice penale, il locatario con il codice civile!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina