1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MaddaMa

    MaddaMa Nuovo Iscritto

    Salve,
    ho bisogno di un vostro parere. Vivo in un condominio nel quale siamo 4 proprietari, che poi condominio vero e proprio non è in quanto non esiste la figura dell'amministratore. Si sono verificati dei problemi di infiltrazioni dal lastrico solare di mia esclusiva proprietà, e circa 1 anno fa, con la maggioranza pari al 100% dei presenti (4/4) è stato nominato un tecnico che ha stilato un computo metrico, e a seguito della valutazione di 4 preventivi ( ognuno ha fatto compilare il computo da imprese di fiducia ), è stata nominata anche la ditta esecutrice e sono state ripartite e accettate le spese a carico di ognuno ( 1/3 + una quota dei 2/3 per me e la restante parte diviso 3). Circa 1 mese fa firmiamo il mandato dei lavori e cominciano...tutto ok fino a quando il responsabile della ditta ( che non è il direttore dei lavori ), dice che secondo lui il masso delle pendenze del lastrico è buono e che lui si rifiuta di alzarlo. Ora, il mio tecnico di fiducia dice che non è assolutamente vero e che il massetto deve essere assolutamente rimosso, 2 condomini su 4 allettati dall' idea di risparmiare soldi non vogliono + rimuoverlo, io ovviamente non sono daccordo, il 4° proprietario poichè sta vendendo non si presenta mai e non sa nulla, anche se credo che sarebbe daccordo con gli altri 2. In tutto questo il direttore dei lavori a me dice che anche per lui deve essere rimosso ma avanti agli altri tiene il piede in 2 scarpe e non si sbilancia. Se facciamo una nuova riunione, se solo io sono daccordo ad alzarlo (come da delibera ) e gli altri 3 no, si può comunque scorporare questo lavoro a mio avviso fondamentale, senza il 100% dei consensi visto che sono stati deliberati all'unanimità? La ditta si può rifiutare? Mi scuso ma dovevo spiegare tutto necessariamente. Vi prego rispondete
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    L' impresa deve rispettare il contratto di appalto che ha firmato, e deve proseguire i lavori in accordo con il direttore dei lavori che avete nominato.

    Ciò che ti conviene, a mio giudizio, è far partecipare alla prossima riunione dei condòmini sia il direttore dei lavori, sia il tuo tecnico di fiducia, in modo che si possa capire il punto di vista dei due tecnici, e arrivare ad una visione comune che possa rappresentare l' interesse generale di una riparazione efficace ed efficiente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina