1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. antonia franchi

    antonia franchi Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buongiorno, abito in affitto da quasi due anni in un appartamento e solo ieri, andando sul terrazzo condominiale del quale neanche sapevo l esistenza e quindi non possedevo le chiavi, andavo con il tecnico che mi deve installare l antenna tv.
    Entrando nel terrazzo condominiale lo stesso tecnico si stupisce di tanta tecnologia, infatti ci sono due antenne ripetitori di telefonia con naturalmente tutto ciò che comportano.
    Io non ne sapevo nulla quando ho preso la casa in affitto e chiedendo poi all inquilina mi confermava tali antenne sono state installate li da qualche anno, quindi prima del mio ingresso.
    Al di la delle questioni scentifiche/mediche che ognuno di noi valuta come meglio crede, vorrei sapere se il proprietario della mia abitazione aveva l'obbligo formale di dirmelo prima della firma del contratto. Di fronte ad una tale situazione avrei forse considerato anche altre offerte di affitto altrove.
    spero qualcuno di voi mi potrà aiutare. grazie
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ...però, voglio dire solo una cosa. Dal momento che l'Italia è il paese al mondo con il più alto numero di cellulari pro-capite, tanto che anche i bambini che vanno all'asilo ne hanno uno nella tasca del grembiulino, ed è il paese, nonostante la grave crisi che dura ormai da 8 anni ed una disoccupazione vicina al 13 %, dove ci si alza dal letto in orari antelucani per non perdere l'ultimo modello di smartphone iPhone 6, non si capisce come potrebbero funzionare senza ripetitori. Mi chiedo anche se esiste un rione o qualche posto recondito scevro da tale presenza.
    Allego una scheda sull'argomento ripetitori e cellulari.
    http://www.medicinaglobale.it/Tematiche/Ripetitori vicini alle case, quali rischi per la salute.html
    Buona lettura.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  3. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    cosa ti impedisce di cercarti comunque un'altra abitazione in affitto?
    è un condominio , quindi il tuo locatario non era solo a prendere la decisione di far installare il ripetitore sul terrazzo. e chi ti garantisce che quel ripetitore invece che sul terrazzo del tuo condominio non sarebbe stato installato proprio di sul condominio al di là della strada? cosa sarebbe cambiato per te? anche sulle isole tonga ci sono i ripetitori di cellulari.
    e sulla luna ci sono ancora i ripetitori della nasa, ed anche su marte.
    ti sfugge che ieri un ripetitore è stato installato su una cometa.
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    meglio starci sotto che davanti, anzi nel tuo caso sei protetto
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se avessi trovato l'inquilino soprastante che in casa usa normalmente gli zoccoli di legno, la signora i tacchi a spillo o i figli producono rumori molesti o usano il volume alto di radio e televisione, ti saresti lamentata per non essere stata preventivamente informata della maleducazione dei vicini? Normalmente si offre in affitto l'immobile senza dare queste informazioni e men che meno se queste possono essere negative.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e poi certe paure sono infondate, il condominio ha si autorizzate ad istallare quelle antenne dietro un lauto contributo che tutti ne beneficiano
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    No. Aveva invece l'obbligo di darti copia del regolamento di condominio.
     
  8. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Nessuna noma che io sappia prevede che il locatore debba informare di cio' che immagino abbia legittimamente istallato ex art.1120 ( che nella versione nuova ha recepito gli orientamenti pregressi della giurisprudenza ) ; per cui se lei recede dal contratto (salvo che le sia concesso con preavviso ) incappa in una inadempienza contrattuale economicamente rilevante.
    Il punto è un altro: se Lei ritiene che le radiazioni siano nocive ( e deve fornire le prove con un perizia ad hoc ) allora puo' recedere dal contratto legittimamanete o chiedere la rimozione delle cause
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se ti sei pentito di aver fatto il contratto, devi fare una regolare disdetta almeno 6 mesi prima della scadenza annuale, e non cercare altre scuse
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ma i ripetitori telefonici non si vedono dalla strada?
     
  11. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Deve recedere dal contratto. Tale recesso ha effetto sei mesi dopo, indipendentemente da qualunque scadenza.
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e io cosa ho scritto???????
    Perchè il male trionfi è sufficiente che i buoni rimangano in silenzio
     
  13. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    è strano come la gente continui a porsi delle domande pur avendo già delle risposte.:disappunto:
     
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Hai parlato di scadenza annuale. Questo vincolo (scadenza annuale) non c'è.
    Faccio un esempio. La scadenza annuale (in realtà la scadenza di un'annualità) sia il 31 dicembre. Io posso recedere il giorno 31 gennaio e quindi andarmene il 31 luglio, senza aspettare la 'scadenza', come la chiami tu.
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma il recesso del conduttore "in ogni tempo", con preavviso di sei mesi, è possibile solamente qualora ricorrano gravi motivi. Oppure se tale facoltà risulti dalle pattuizioni contrattuali.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina