1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Dal primo ottobre dello scorso anno ho affittato un appartamento con cedolare secca e canone libero (4+4). In precedenza l’appartamento era libero.
    Chiedo: quest’anno dovrò pagare un anticipo di tassazione in base a quanto percepito l’anno scorso (3 mensilità) o a quanto percepirò nel 2014 (12 mensilità)?
    E nell’Unico, alla voce “Canone di locazione”, cosa si intende, quanto effettivamente percepito nel 2013, o annuale?
    Dalla compilazione dell’Unico 2014 sembrerebbe possibile solo la prima soluzione (quanto effettivamente percepito). Infatti, se nella voce “Canone di locazione” riporto il valore di affitto annuo (12 mensilità), anche indicando nel quadro dei redditi dei fabbricati solo 92 giorni di possesso per il 2013, il programma genera un F24 in cui devo pagare un saldo 2013 su base annua (come se fosse stato affittato per tutto l’anno). Il che è assurdo.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nell'Unico 2014 si deve indicare il canone annuo limitatamente al periodo in cui l'appartamento è stato locato, quindi: (canone annuo : 365 giorni) x 92 giorni. Ciò indipendentemente dal fatto che esso sia stato percepito (in caso di morosità è possibile non dichiarare i canoni non percepiti solo con la convalida di sfratto).
    Per i restanti 273 giorni in cui l'appartamento non era locato bisogna compilare il rigo successivo barrando la casella continuazione ed indicando il codice di utilizzo residuale 9.
    Il programma calcola la rendita catastale rivalutata rapportata ai giorni in cui l'appartamento era sfitto e la confronta col canone di locazione dichiarato. Viene tassato il maggiore fra i due importi.
     
  3. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Nel mod. Unico Pf 2014 si deve indicare il canone di locazione percepito, o (in caso di morosità) che si sarebbe dovuto percepire, nel 2013.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sei obbligato a versare nessun anticipo, lo farai solo nel 2015.

    Devi indicare solo il canone di competenza dell'anno, incassato o non incassato.
    Equivale ai canoni di ottobre,novembre e dicembre,Lo ottieni
    -sommando i tre canoni mensili
    - oppure canone mensile x 3
    - oppure canone annuale diviso 365 x 92 gg.

    Logico, se inserisci dati errati.
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Qualcosa non mi torna.
    Se nel 2013 è stato locato per 92 giorni, vuol dire che per i restanti 273 è rimasto a disposizione del proprietario e quindi c'è stata una variazione di utilizzo dell'immobile.
    Ciò comporta, a mio avviso, che il fabbricato debba essere esposto su due righi, il primo prenderà a riferimento i 273 giorni e la base imponibile sarà la rendita catastale. Il secondo rigo avrà come riferimento i 92 giorni e come base imponibile l'importo della locazione.
    Se l'importo della locazione è minore della rendita catastale rivalutata, sarà quest'ultima a formare la base imponibile ma se l'importo della locazione è maggiore della rendita catastale rivalutata si pagherà, nel caso l'immobile sia nello stesso comune dell'abitazione principale del proprietario, l'IRPEF sul 50% della rendita catastale rivalutata del 5%, maggiorata di 1/3 e rapportata ai giorni(273) e la percentuale prevista per la cedolare secca rapportata ai giorni (92).
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ...o quattro, se c'è anche una pertinenza con rendita.
     
  7. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si Alberto, l'ho,erroneamente, sottinteso. Ho fatto riferimento ad un fabbricato senza pertinenza o con pertinenza già compresa nella rendita del fabbricato.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  8. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti per le risposte.
    Per quanto riguarda l'Unico, e il riportare lo stesso immobile in due righe diverse (92 giorni affittato e 273 libero) è tutto chiarissimo.
    Sul fatto che quest'anno non devo pagare nessun anticipo sull'affitto, sono invece un po' sorpreso, perché in altre discussioni si era detto che bisogna pagarlo.
    Tra l'altro, nell'Unico on-line, se riporto come Canone di locazione i tre mesi dell'anno scorso, il programma genera automaticamente un F24 dove è riportato il saldo del 21% dell'affitto percepito lo scorso anno (3 mesi) e mi propone un anticipo 2014 (95% di cui 40% in giugno) in base a quei 3 mesi 2013.
     
  9. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Visto che ormai siamo a giugno e, suppongo, i canoni da gennaio 2014 li hai percepiti, per evitare di dover versare un saldo pesante nel 2015 io proporrei di optare per il metodo previsionale e non storico e cioè acconto di giugno il 38% e a novembre il 57% del 21% del canone di locazione annuale. Il rimanente 5% lo verserai a saldo nel 2015.
     
  10. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La maggiorazione di 1/3 della rendita catastale
    rivalutata si fa solo se nella colonna utilizzo è indicato il codice 2 (immobile abitativo a disposizione), mentre in questo caso a mio parere è corretto indicare il codice 9 (fabbricato non locato e non tenuto a disposizione) come indicato a pag. 29 delle istruzioni.
     
  11. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    E' un ottimo consiglio!
    Avendo un inquilino molto affidabile, penso che lo seguirò.
    Anche perché l'anno prossimo dovrei saldare tutto il 2014, e pagare (forse obbligatoriamente?) l'anticipo per il 2015.

    p.s. Mi confermi che nel 2015 l'anticipo su base annuale sarà invece obbligatorio?
     
    Ultima modifica: 30 Maggio 2014
  12. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'anticipo del 2015 sarà, se non cambiano le cose, sul 95% di quanto percepito nel 2014 sempre ripartito 40% giugno 2015 e 60% novembre 2015, saldo del 5% nel 2016.[DOUBLEPOST=1401449262,1401449006][/DOUBLEPOST][DOUBLEPOST=1401449384][/DOUBLEPOST]
    Se l'immobile è stato libero per 9 mesi vuol dire che è stato a disposizione del proprietario, quindi codice 2
     
  13. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusami, hai ragione, c'è stata una svista da parte mia, l'acconto si versa in proporzione ai 3 mesi come da te calcolato. Però, forse ti conviene seguire il suggerimento di Casanostra.
    :stretta_di_mano::fiore:
     
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    la somma dei canoni percepiti, o percepibili, nel 2013.
    Lo dicono le istruzioni? A che pagina?[DOUBLEPOST=1401452717,1401452633][/DOUBLEPOST]
    Ossia, in che stato si troverebbe l'u.i., in stato di inagibilità? Nello stato di utilizzo come abitazione principale? O?
     
  15. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non ti preoccupare che se versi in più rispetto a quanto scaturito dal modello unico nessuno ti cerca per sanzionarti. Appena trovo dove è scritto te lo posto.

    Istruzioni unico pag. 33
    Se il contribuente prevede una minore imposta da dichiarare nella successiva dichiarazione, può determinare gli acconti da versare sulla
    base di tale minore imposta. In tal caso gli importi da indicare nel rigo RB12 devono essere comunque quelli determinati utilizzando le
    istruzioni sopra fornite e non i minori importi versati o che si intendono versare.

    Quindi, a maggior ragione si può fare se il contribuente prevede una maggiore imposta da dichiarare.
     
    Ultima modifica: 30 Maggio 2014
  16. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Colonna 6 (Canone di locazione): da compilare se tutto o parte dell’immobile è dato in locazione.
    Riportare il 95% del canone annuo che risulta dal contratto di locazione se nella colonna 5 (Codice canone) è stato indicato il codice 1,
    il 75% del canone se nella colonna 5 è stato indicato il codice 2, il 100% del canone se nella colonna 5 è stato indicato il codice 3, il 65%
    del canone se nella colonna 5 è stato indicato il codice 4.
    Se il fabbricato è concesso in locazione solo per una parte dell’anno, il canone annuo va indicato in proporzione ai giorni (colonna 3) di durata della locazione.

    Non riesco a riportare l'altoparlante di pag. 20.
     
  17. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'AdE mi ha confermato quanto riportato a pag. 29 delle istruzioni: codice di utilizzo 9 quando "il fabbricato non è locato e non è tenuto a disposizione". Significa che, pur essendo destinato dal proprietario alla locazione, è rimasto sfitto. La rendita catastale, rivalutata e rapportata ai gg. e alla % di possesso, NON deve essere aumentata di 1/3.
     
  18. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si saranno staccati i fili:^^:
     
  19. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' il caso di rilevare che la parolina 'solo' della frase in grassetto è pleonastica.
    E' il caso di rilevare che non si dice ' il canone annuo va indicato in proporzione ai giorni (colonna 3) di durata della locazione.',
    ma si dice:
    'il valore da riportare nella colonna 6 è pari al canone annuo moltiplicato per i giorni di locazione e diviso per 365.'.
    Il legislatore è logorroico e oscuro!
    [DOUBLEPOST=1401454754,1401454633][/DOUBLEPOST]
    Sfitto o tenuto a disposizione è la stessa cosa.
     
  20. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Concordo con jac1.0
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina