1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paol@

    paol@ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Controversa questione per cui vi chiedo
    In un contratto di locazione la certificazione energetica ,va presentata come allegato,e di conseguenza a quale tipo di bollo è assoggettata?
    Qualcuno dice se è in originale marca da bollo da euro 1,in fotocopia euro 16.
    Altri dicono di non usare il termine allegato.
    Confusione massima....ogni regione una cosa diversa?
    Chi è così gentile da illuminarmi.
     
  2. cleopatra 1

    cleopatra 1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve per i fabbricati costruiti prima del 1963 non era obbligatoria la certificazione energetica,bastava solo il salvavite. Pare che sia cambiata la legge ed è invece obbligatorio anche per fabbricati costruiti prima del 1963?
     
  3. paol@

    paol@ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Cleopatra:fiore:
    la questione non è quella della certificazione che ho fatto fare da un tecnico, la costruzione è del 1989.....:disappunto::disappunto:ma del bollo per la registrazione.:domanda:
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in linea di princopio eviterei di allegare l'APE in originale a qualsivoglia contratto, ha la durata di 10 anni, se allegassi il contratto in originale ad un atto registrato come farei ad esibirlo al bisogno entro la scadenza?
    mi munirei di adeguate fotocopie e terrei l'originale ben custodito, inca so di vendita lo consegnerei in mano al nuovo proprietario, al notaio la fotocopia
     
  5. Joe

    Joe Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    settimana scorsa ho registrato un contratto di locazione 4+4 soggetto a cedolare secca. Il funzionario dell'AdE mi ha detto che era obbligatorio allegare al contratto (che mi ha richiesto in fotocopia) anche quella dell'APE che é stata debitamente timbrata e vidimata.
    Nel predetto contratto, oltre a indicare la classe energetica dell'immobile locato, sono richiamati gli estremi dell'APE e la precisazione che un esemplare viene consegnato al conduttore.
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    16 € ogni 4 copie o 100 righe.
     
  7. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per paol@,
    ieri mattina 14 ottobre 2013 presso l'Uff.Entrate aBologna ho registrato un contratto di locazione con opzione alla cedolare secca, unendo fotocopia della certificazione energetica, senza bolli ed indicando nel contratto solo il fatto che avrei provveduto a produrre tale certificato.
    Ho chiesto per mia informazione se è obbligatorio allegare la certificazione al contratto pena impossibilità di registrazione.
    Mi è stato risposto che non è obbligatorio allegarla, ma averla in originale, sia perchè lo prevede la normativa ed anche in caso di contenzioso con il conduttore che potrebbe impugnare il contratto e non pagare gli affitti fino a regolarizzazione.
    Questa è stata la mia esperienza sul campo..................poi sappiamo come funzionano le cose in Italia, magari la prossima volta un'altro impiegato dispone tutt'altro.
    Buona giornata
    Eleonora
     
  8. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io ho registrato tre contratti questa mattina, e ho allegato una copia dell'APE (solo il frontespizio) , non ho pagato alcuna imposta di bollo, mi hanno detto che con la cedolare secca l'imposta di bollo non è dovuta nemmeno sugli allegati.
    (ogni ufficio è un testa), credo che se avessi portato il contratto senza allegare L'APE, non sarebbe successo nulla.
    Ciao
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Caso mai, se l'imposta sia dovuta, 16 euro per ogni "foglio" (composto da quattro facciate; per le riproduzioni con mezzi meccanici, fotografici, chimici e simili, se queste siano unite o rilegate tra loro in modo da costituire un unico atto recante nell'ultima facciata la dichiarazione di conformità all'originale).
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  10. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'obbligo di "allegare" l'APE al contratto di locazione fa sorgere il dubbio che questo costituisca "allegato" del contratto di locazione e quindi sia soggetto all'imposta di bollo. Attualmente gli elaborati tecnici allegati al contratto di locazione sconterebbero un'imposta di bollo di 2,00 Euro cadauno (era 1,81 prima del recente aumento).
    Ciò varrà anche per l'APE ? E' da considerare un "allegato tecnico" ?
    Ogni ufficio dell'Agenzia delle Entrate fornisce la sua interpretazione.
    Personalmente credo che l'obbligo di allegare l'APE al contratto di locazione, nelle intenzioni del legislatore, si riferisse ad un puro obbligo di "consegnare" al conduttore tale documentazione tecnica e quindi si riferisca solo ad un adempimento del locatore nei confronti dell'inquilino (avrebbero potuto scrivere "consegnare" invece di "allegare" e non sarebbe sorto alcun dubbio).
    Non credo che nelle intenzioni del legislatore ci fosse pure quella di stabilire l'obbligo di sottoporre tale documento alla registrazione.
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non dobbiamo chiedere alle agenzie, ma dobbiamo invece noi dire loro come si deve fare: magari per un sussulto d'orgoglio riprendono in mano la situazione, lasciata proditoriamente e vigliaccamente qualche decennio fa, con il nuovo assetto istituzionale.
     
  12. paol@

    paol@ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti:fiore::fiore::fiore::fiore:
    morale della storia.
    contratto registrato,
    la richiesta dell'Agenzia entrate di Bari :
    contratto di locazione,fotocopia della certificazione e ulteriori 32 euro per i bolli sulla fotocopia della certificazione,la bellezza di 6 bolli da 16 euro,totali
    che in aggiunta ai 156 euro spesi per la registrazione.........:occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
    Ora sapete anche come si comportano a Bari.
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non a caso i contribuenti della regione Puglie lanciano questo grido di protesta: bari!!! Al che loro festeggiano con un brindisi, al limite della lecce
     
  14. paol@

    paol@ Membro Junior

    Proprietario di Casa
  15. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In nome delle quote rosa mi piacciono le belle trecce, le gonne congruamente corte ed i coturni (adoro, non 'odoro', i piedi femminili). Bandirei invece i tacchi a spillo, a meno che non vengono portati a spalla.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'art. 131 della Costituzione prevede la denominazione "Puglia".
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' vero, però si dice Púgghie, Puje o Pujje in barese, foggiano e tarantino.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina