1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ho vari APE presentati a Novembre 2013 in Regione,quindi ante 1 Ottobre 2015.

    In tutti c'è scritto:
    validità: da normativa vigente

    Valgono 10 anni

    O come mi si contesta solo 1 anno?

    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Art. 6, comma 5 del D. Lgs. n. 192/2005.
     
  3. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sì, valgono 10 anni dalla data di emissione; a meno che la "prestazione energetica" dell'unità immobiliare sia cambiata a seguito lavori effettuati successivamente.
    Ciò indipendentemente dal fatto che da ottobre i calcoli per rilasciare l'APE siano cambiati.
    Questo è quanto mi ha confermato un certificatore; perché ti hanno detto che la validità è di 1 anno?
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    confermo, la validità e 10 anni, va rifatto se si modifica l'impianto anche solo con la sostituzione della caldaia. Oggi c'è un'evoluzione del certificato rispetto all'anno scorso ma non invalida quanto fatto prima
     
  5. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ringtazio infinitamente tutti!!!!!!
     
  6. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ebbene Si.
    Me l'ha contestata un Notaio!!!!!
    Oltre che arbitrariamente tanti Notai Pretendono la validazione dell'APE,ossia Il tibro di pervenuto in Regione,anche per gli Ape ante 1 ottebre 2015,ed e'imutile che lo stesso tecnico che lo ha emesso gli faccia notare che non esiste alcuna legge che impedisca al Notaio di rogitare in assenza del tibro.
    Si riservano liberamente per scrupolo.
    E telefonando in Regione mi confermano che I notai arbitrariamente possono pretendere Ia cooia timbrata.

    Dopo che gli ho fornito la copia validata,ora contests che c'e'scritto da normativa vigente.
    Mai mi era capitati un Notaio cosi ignorante!!!!
    Grazie a tutti!!!!!
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    fai una segnalazione al notariato
     
  8. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Grazie Griz
    Se insiste,sicuro che Si!!!!!
     
  9. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per essere precisi :
    Valgono 10 anni se ci si mantiene in regola con i controlli periodici di efficienza energetica sugli impianti eventualmente installati. Altrimenti decadono dal primo mancato controllo.
     
  10. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Cioè ?
    Il bollino blu per le caldaie ed i condizionatori....
     
  11. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ok, trovo tutto abbastanza complicato :)
     
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    chi è il tecnico alla riga validità ha scritto come da normativa vigente? il programma pretende un numero andava scritto 10 anni.
     
  14. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Il programma e'Docet
     
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    quello gratis?
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Io invece direi per essere "imprecisi".
    La norma che avevo indicato recita:
    L'attestato di prestazione energetica di cui al comma 1 ha una validità temporale massima di dieci anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell'edificio o dell'unità immobiliare. La validità temporale massima è subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica dei sistemi tecnici dell'edificio, in particolare per gli impianti termici, comprese le eventuali necessità di adeguamento, previste dai regolamenti di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 74, e al decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 75. Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l'attestato di prestazione energetica decade il 31 dicembre dell'anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza energetica. A tali fini, i libretti di impianto previsti dai decreti di cui all'articolo 4, comma 1, lettera b), sono allegati, in originale o in copia, all'attestato di prestazione energetica.
     
  17. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Superlativo Nemesis!!!!

    Mi pare di capire che l'APE e'strutturato ed orientato verso gli impianti termici.
    Immagino soorattutto a gas.

    Se non c'e'la fornitura di gas quindi no caldaia,l'APE e'semplicente un atto dovuto.
     
  18. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se non c'è caldaia l'impianto non consuma quindi non si può definire a quale classe energetica appartenga, si dichiara che non c'è impianto funzionante
     
  19. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Appunto classe g
     
  20. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    non è proprio così: l'APE, una volta ACE, è un documentazione che sancisce quanta energia occorre per climatizzare un appartamento. La climatizzazione riguarda sia il riscaldamento che il raffrescamento. I nostri governanti che sono sempre a rincorrere le leggi europee non hanno ancora completato le norme per il raffrescamento, pertanto l' APE riguarda, per il momento, solo il riscaldamento.
    Se l'appartamento è privo di qualsiasi forma di riscaldamento non deve fare l'APE.
    N.o Sono contemplati anche il riscaldamento a gasolio, a pellets, quello elettrico, quello con l'inverter del condizionatore, ecc... ecc...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina