1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. profit

    profit Nuovo Iscritto

    Buongiorno, sono in procinto di ristrutturare un immobile e dovrei aprire una porta con contestuale chiusura di un'altra porta nello stesso muro in un muro "di spina", che il geometra dice essere semiportante (l'edificio è vecchio di circa 100 anni). L'apertura è da fare a circa 30-50cm dall'incorcio murario (c'è anche una colonna). C'è una normativa che obbliga la cerchiatura (siamo in regione ER)? O si può fare con architrave o piattabanda? La cerchiatura mi condizionerebbe l'altezza del pavimento delle due stanze..... Grazie a tutti coloro possano aiutarmi!!!
     
  2. mtr

    mtr Membro Attivo

    Il problema va affrontato in altro modo, cioè con riferimento alla normativa vigente, sia NTC che antisismica
    Esistono precise procedure per la redazione e il deposito dei documenti -progetto e relazione strutturale- che devono essere firmati da un professionista abilitato.
    Detto professionista verifica l'equilibrio statico complessivo e definisce l'intervento con azioni e calcoli strutturali precisi.
    Un muro di spina non è mai semi-portante, ma portante a tutti gli effetti
     
  3. profit

    profit Nuovo Iscritto

    Grazie! Avevo infatti il dubbio che fosse portante, visto che le planimetrie dei piani dell'edificio mostrano che i muri sono posizionati sempre uno sopra l'altro... E' la prima volta che interpello questo geometra, volevo un parere in più su ciò che mi ha detto (che è semi-portante). Speriamo che l'ingegnere col quale collabora sia competente!

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Il geometra dice che anche la scala (che va dal primo all'ultimo piano - mansardato), essendo l'unico accesso all'ultimo piano, è da considerarsi struttura portante. Visto ciò, per tali interventi necessita il calcolo sismico di un ingegnere, visto che la porta da aprire è a meno di 1 metro dagli incroci murari ed è > di 1,5 mq e visto che tali interventi non sono compresi nella lista "INTERVENTI PRIVI DI RILEVANZA PER LA PUBBLICA INCOLUMITA’ AI FINI SISMICI e VARIANTI SOSTANZIALI E NON SOSTANZIALI ALLE PARTI STRUTTURALI" (Delibera di Giunta Regione E-R 121/2010). E' corretto?

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    La scala attualmente è di legno, molto ripida, appoggiata sui due pavimenti, di partenza e arrivo...
    Io vorrei farla rifare sempre di legno, ma aggrappata ai muri laterali che compongono il vano (uno è portante, l'altro è un tramezzo di 10 cm).... è possibile?
     
  4. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Daccordissimo CON MTR, IN PARTICOLARE NON ESISTONO SEMIPORTANTI ESISTONO O PORTANTI O NO.Comunque sia bisogna effettuare una valutazione strutturale del tutto, ricorrendo a delle tecniche particolari per la salvaguardia statica del sistema. Fatta la valutazione del sistema, implementando l'eventuale variazione, si analizzano le reazioni statiche e si determino i vincoli vecchi e nuovi del sistema. Occorre un professionista pratico di ristrutturazioni é una materia molto delicata.
     
  5. mtr

    mtr Membro Attivo

    Concordo in pieno.

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    Non mi è molto charo il discorso sulla scala, ma valgono le considerazioni sul fatto che -specialmente in edifici 'storici'- la struttura ha sempre interrelazioni collaboranti, ossia che portano influenze molteplici sulla statica complessiva dell'immobile.
    Io non starei a ragionare sul 'caso singolo', ma mi riferirei ad un professionista che sappia gestire la totalità delle modifiche che vuoi apportare.
    Scusami ma non conosco la legislazione della tua Regione: vale quanto ho detto precedentemente e le considerazioni dell'amico salvo cervino.
     
  6. profit

    profit Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti, mi affiderò all'ingegnere che collabora col geometra!
     
  7. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Più di quanto ti é stato detto non si può si andrebbe molto nello specifico e non si tratta di vedere le carte ma nel caso di ristrutturazione bisogna analizzare i luoghi capire la consistenza ecc ecc. Ciao!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina