• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nadia Zaira

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buon giorno a tutti,
ho affittato un appartamento (ristrutturato e con tutti i mobili, materassi cuscini etc. nuovi, insomma perfetto) a 4 studentesse per due anni. quest'anno mi hanno dato disdetta e riconsegnato le chiavi. ho trovato un appartamento sporco, da imbiancare con immondizia da buttare.
Adesso devo rendere la caparra e ho trattenuto le spese : tinteggiatura, pulizia, sgombero pattumiera con suddivisione e trasporto in discarica, cambio accessori bagno perché rovinati (con foto).
Loro contestano e non vogliono che venga loro trattenuto la tinteggiatura e il cambio accessori.
E' loro diritto non pagare ?
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
E' loro diritto non pagare ?
E' loro diritto pretendere la restituzione del deposito cauzionale.
Perché il proprietario che intende trattenerlo (in tutto o in parte) quale risarcimento dei danni imputabili all'inquilino, non può farlo di sua iniziativa. Deve rivolgersi al Giudice che deciderà in merito.

Ciò detto, io come proprietaria avrei agito come te, trattenendo la cauzione.
A questo punto siano le inquiline ad attivarsi per ottenere la restituzione della cauzione iniziando un'azione legale nei tuoi confronti.
Le pratiche legali sono lunghe e costose: è probabile che le studentesse, avendo torto, lascino perdere. Specialmente se tu puoi dimostrare tramite le foto le tue ragioni.
 

Nadia Zaira

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per la risposta Uva, allora rimango in attesa di loro notizie. Sul contratto era menzionato che avrebbero dovuto rispondere dei danni causati, il deposito cauzionale non avrei potuto usarlo solo per mancato pagamento dell'affitto, ma su questo non ci sono stati problemi.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
Il deposito serve a cautelare il locatore non solo per le insolvenze relative ai canoni ma anche in ordine ai danni riscontrati nell'immobile al momento della sua retrocessione.
Per questi l'unico accorgimento a giustificazione della trattenuta, in tutto o in parte, del deposito resta a mio avviso la sollecita e formale indicazione al conduttore della loro precisa consistenza e dei preventivati costi di ripristino.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Ciao amici, pongo questo quesito:.
Siccome n° 5 condomini su un totale di 8, sono favorevoli che rappresentano 625 millesimi della scala, alla sostituzione del portoncino d'ingresso scala, quindi basta questa maggioranza o il consenso deve essere unanime? Spero di avere risposte a questo quesito al più presto.
Ciao Sammarco M.
Alto