1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Salve. Vi chiedo come si opta per la cedolare secca per un appartamento condominiale dato in locazione. Grazie.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In caso di contitolarità dell’immobile l’opzione deve essere esercitata distintamente da ciascun locatore.
    E se i condomini/comproprietari sono 103 ?
    Siamo sicuri che un Condominio (tramite Amministratore) possa firmare un contratto con cedolare secca valida per tutti i condomini, che possono avere esigenze diverse (Es. crediti da compensare, detrazioni di imposta et similia) ?
    Non ho letto tutta la pagina dell'ADE allegata da @JERRY48, I got a glance, ma non mi pare di aver letto la soluzione all'arguto quesito dell'esimio @jac1.0.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se un appartamento singolo appartiene a più comproprietari come si comportano?
    Ognuno secondo le sue scelte e proprie esigenze.

    Tutti gli altri casi vanno indicati col codice 9. Con questo codice vanno indicati tutti gli immobili che non rientrano nei casi precedenti. L’Agenzia delle Entrate nelle istruzioni fornisce i seguenti esempi:

    • unità immobiliari prive di allacciamento alle reti dell’energia elettrica, acqua, gas, e di fatto non utilizzate, a condizione che tali circostanze risultino da apposita dichiarazione sostitutiva di atto notorio da esibire o trasmettere a richiesta degli uffici;
    • pertinenza di immobile tenuto a disposizione;
    • immobile tenuto a disposizione in Italia da contribuenti che dimorano temporaneamente all’estero o se l’immobile è già utilizzato come abitazione principale (o pertinenza di abitazione principale) nonostante il trasferimento temporaneo in altro comune;
    • immobile di proprietà condominiale (locali per la portineria, alloggio del portiere, autorimesse collettive, ecc), dichiarato dal singolo condomino nel caso in cui la quota di reddito spettante sia superiore a euro 25,82.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @JERRY48
    il quesito dell'esimio @jac1.0 .0 non riguarda la dichiarazione dei redditi del singolo condomino ma la registrazione del contratto con l'elencazione di tutti i 103 condomini nel modello apposito, e la scelta per ogni nominativo del regime di tassazione.
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Replica a: In caso di contitolarità dell’immobile l’opzione deve essere esercitata distintamente da ciascun locatore.

    Ma non è ammesso che alcuni condòmini optino per la cedolare secca e gli altri per il regime ordinario?
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Teoricamente è semplicissimo, la pratica però crea qualche complicazione. In che maniera ogni singolo condomino (ammesso che la quota di reddito individuale superi l'importo di 25,82 €) esprime la sia scelta ? Chi li mette d'accordo ? Chi fa la registrazione del contratto ? Chi compila il Mod. RLI ?
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sarò terrone, ma testardo.

    Questa citazione (finale, in grassetto) era per mettere in evidenza che che si può avere reddito (50 centesimi, 1 €, come il reddito di un terreno agricolo, che va sommato a tutti gli altri redditi) anche dall'affitto di un appartamento condominiale e non per indicare il rigo 9 (dove il singolo condomino ecc...ecc...)
    In che maniera.....: in assemblea
    Chi li mette.....: non c'è bisogno dell'accordo
    Chi fa la...: l'amministratore
    Chi compila....: idem come sopra (è lui che presta la sua opera, ha ricevuto un mandato, al condominio)
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No ! Conca tostada !
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Allora tu, conca moddi, rendici edotti tutti quanti della procedura prevista e mi metterò anch'io l'anima in pace.
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ognuno decide per sé, ma siccome materialmente l'opzione viene inserita nel Mod. RLI da parte di un altro soggetto, occorre che qualcuno glielo dica.

    La tua risposta Nr. 8 è teoricamente accettabile. ma nel 99% dei casi darà incarico ad un terzo.
    La tua risposta N.4 è totalmente "Out of Topic", però, visto che il tuo motto era "melius abundare quam deficere", la accettiamo come "memoria".

    E per metterti l'alma in pace...consolati con 2 :birra::birra::stretta_di_mano:
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In nessun modo.
    Non è possibile esercitare l’opzione per i redditi derivanti dalla locazione
    di immobili a uso abitativo oggetto di proprietà condominiale.
     
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Puoi citare la norma? Grazie.
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Mi sa che devo ritrattare tutto quanto precedentemente asserito e con testardaggine!!!
    Come precisato nella Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 26/2011, l’applicazione della cedola secca è consentita esclusivamente per gli immobili abitativi locati con finalità abitative.
    Non è possibile esercitare l’opzione per i redditi derivanti dalla locazione
    di immobili ad uso abitativo oggetto di proprietà condominiale, attesa la
    particolarità della fattispecie con riguardo alle regole che sovrintendono alla
    gestione della parti comuni e alla circostanza che i contratti sono usualmente
    stipulati e registrati dall’amministratore utilizzando il codice fiscale del
    condominio.
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    L'appartamento già per il portiere ha quelle finalità: quelle abitative.
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ma...omissis un paio di capoversi...Non è possibile esercitare l’opzione per i redditi derivanti dalla locazione
    di immobili ad uso abitativo oggetto di proprietà condominiale,...(continua la citazione della circolare come sopra)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina