1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Spero che qualche esperto del forum posa chiarirmi come procedere. Dieci anni fa ho acquistato un appartamento derivante da un frazionamento risalente agli inizi degli anni novanta. Ora lo sto vendendo e l'agenzia, facendo degli accertamenti, mi dice che pur essendo regolarmente accatastato non risulta dichiarato al comune, in pratica il frazionamento è abusivo. Quan Quindi, sempre secondo l'agenzia, dovrei rivolgermi ad un tecnico per la presentazione del progetto ora per allora. Naturalmente questo comporterà delle spese a mio carico. Vorrei sapere qual è la responsabilità del notaio che all'epoca non rilevò questo vizio e se vale la pena rivalersi su di lui.
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Dieci anni fa significa nel 2005?
    Cosa recita il tuo rogito circa la descrizione di cosa avevi comprato ed il titolo di provenienza e dichiarazioni urbanistiche?
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    la faccenda è complessa: innanzi tutto chi ti ha venduto l'appartamento è responsabile dell'abuso, ti consiglio di far esaminare da un tecnico la faccenda e stabilire se sia sanabile, se lo sarà puoi procedere alla sanatoria e risolvere rapidamente comportandoti come se l'abuso fosse stato commesso da te o coinvolgere il venditore che però sarà sicuramente recalcitrante e la cosa ti porterà via molto tempo, se invece non sarà sanabile devi procedere contro il venditore chiamandolo sicurament ein causa invalidando la vendita e citandolo per i danni
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    un fatto del genere è successo anche a me, la difformità in Comune risale anti 1975, l'a mancata o non trovata variante, ma con un regolare accatastamento dalla stessa data in catasto

    (costruzione e acquisto da privato)
     
  6. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il mio rogito risale al 2005 ed ho acquistato da un privato che a sua volta aveva acquistato l'appartamento già frazionato da altro privato. In entrambe le vendite i notai hanno attestato la regolarità dell'immobile.
     
  7. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Adimecasa, come hai risolto?
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    il notaio non attesta la regolarità dell'immobile, attesta che il venditore dichiara la regolarità dell'immobile
    La faccenda la puoi risolvere tu presentando una sanatoria se è possibile (vedi quanto ti ho scritto sopra) Adimecasa non può che avere fatto così o non ha avuto luogo la vendita
     
  9. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Nel tuo rogito ci sono gli estremi del rogito del tuo venditore puoi dirci l'anno?
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    sono ancora in ballo, il locale per rimane chiuso, il canone non lo percepisco, le tasse le devo pagare, le spese condominiali e riscaldamento centralizzato pure, la pistola che possiedo devo pagare entro 30 maggio il rinnovo per l'idoneità, ma forse la posso usare anche prima della scadenza, CHISSA'
     
  11. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quello che
    Per l'ennesima volta ho la conferma dell'inutilità del notaio, la sua funzione può essere svolta da qualsiasi professionista del settore!
     
  12. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il mio venditore ha acquistato nel 1997. Sul mio rogito c'è scritto"sul l'appartamento non sono stati eseguiti interventi strutturali in relazione ai quali i proprietari anteriori e l'attuale avrebbero dovuto dotarsi di licenza o concessione o autorizzazione comunale o permesso di costruire." più chiaro di così! Immagino che dovrei rivalermi sul mio venditore ma per come va la giustizia civile.......
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    su questo possiamo anche essere d'accordo però non ti dimenticare che il notaio nel caso è un pubblico ufficiale che accerta l'identità e le intenzioni e evidenzia le responsabilità di chi si pone davanti a lui e ratifica operazioni importanti, è responsabile di questo, ha un archivio che è tiene e gestisce e che poi lascerà ai posteri, se il notaio dovesse accertare le conformità degli immobili dei quali ratifica la vendita non se la caverebbe più
    anche qui possiamo essere d'accordo ma davanti ad una falsa dichiarazione tanto evidente il venditore ha poco da sostenere a sua difesa, non è una causa da discutere
     
  14. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    La particella citata nel tuo rogito dove c'è scritto quello sopra da te trascritto è uguale alla particella che è trascritta nel rogito del venditore del 1997?
    In alternativa procedi ad una visura catastale storica del tuo appartamento.
    Dopo di che facci sapere
     
  15. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sto guardando la v. catastale storica, la particella del venditire è la stessa. Invece nella situazione degli intestati precedenti c'è scritto: frazionamento del1996.......frazionamento per trasferimento di diritti. Anche la situazione dell'unità imm. ante frazionamento ha la stessa particella del mio appartamento ma un sub diverso ed un numero di vani logicamente diverso. Spero di essere stata chiara.
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non ti resta che regolarizzare la situazione amministrativa, coinvolgendo il proprietario dell'altro immobile, generato dal frazionamento.
    Ti vorrei ricordare che l'atto di un immobile in presenza di abuso edilizio è nullo. Pertanto contatta il venditore, il quale interpellerà a cascata i precedenti, che dovrà accollarsi gli oneri dell'operazione. Altrimenti, potrebbero essere dolori.
    Il notaio, nella stesura del rogito, deve ricevere le dichiarazioni delle parti e deve garantite l'identità dei partecipanti, contraenti e testimoni, il rispetto della forma dello scritto e delle eventuali verifiche ipotecarie. Non può essere responsabile degli identificativi riportati nella stipula perché, una volta redatto il documento lo rilegge agli astanti che conseguentemente, lo sottoscrivono per accettazione.
     
    A Solaria piace questo elemento.
  17. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie Fianco,
    Come sempre molto chiaro nella spiegazione. Darò la pratica all'avvocato, spero solo di non dover arrivare alla causa in tribunale
     
  18. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ops...Gianco
     
  19. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Grazie dei complimenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina