1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. reny

    reny Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, sono nuovo di questo forum e avrei un quesito da porvi:
    Il condominio in cui abito era composto da sette unità abitative avente ognuna un posto auto esterno all'interno dell'aria condominiale e un box di proprietà.
    Ad oggi uno dei sette proprietari ha frazionato il suo appartamento in due unità e venduto tali unità a due nuovi proprietari. il box è stato acquistato da uno dei due, e all'altro è stato "ceduto" il posto auto esterno. Ora, chi ha acquistato il box vorrebbe anche il posto esterno perchè dice che per legge gli spetta! E' vero? Come deve comportarsi il condominio? Non dovrebbero fare(i due nuovi proprietari) turnazione per il posto? Dove posso trovare un riferimento in merito? In attesa di una risposta saluto tutti. Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Direi che è un problema che hanno con il loro venditore. Se quando ha frazionato, il Comune non ha richiesto nessun posto auto aggiuntivo, ritenendo che quelli esistenti erano sufficienti, di certo il condominio non ha obblighi verso i nuovi condomini.
     
  3. reny

    reny Nuovo Iscritto

    Grazie adriano
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    A mio parere se il posta auto "esterno" è situato nell'area condominiale, il venditore delle due unità (ex una) non può decidere lui a chi dare, anche contro un corrispettivo, la possibilità di usufruire di uno spazio comune condominiale.

    Entrambi i nuovi proprietari hanno diritto ad usufruirne in egual misura.

    La turnazione già ipotizzata dal questionante è secondo me la migliore soluzione.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ma io ho inteso il posto auto esterno fosse in proprietà. Diversamente ha ragione il grande Jrogin.
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Vediamo se reny ci chiarisce questo punto:
    in modo da poter essere più utili.
     
  7. reny

    reny Nuovo Iscritto

    ciao jrogin, praticamente nel condominio, vi era uno spazio dove poter parcheggiare, essendo poco lo spazio, in assemblea era stato deciso di fare dei posti auto in questo spazio in modo tale che tutti i proprietari avessero un posto auto esterno + quello dei rispettivi box. Successivamente un proprietario ha venduto il suo appartamento dopo everlo frazionato dicendo ai nuovi proprietari che questo posto esterno spettava a chi non acquistasse il box. Adesso colui che ha acquistato il box pretende dal condominio anche il posto esterno perchè al momento dell'atto, il notaio gli ha detto che per legge gli spetta.
     
  8. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Quindi in pratica il posto auto esterno non è di proprietà ma è in un area condominiale.

    Confermo quanto già esposto nel mio post n° 4
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  9. reny

    reny Nuovo Iscritto

    si, infatti. però visto che lo spazio è bastato solo per un posto auto cadauon, quindi diciamo che il posto è come se fosse di proprietà!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina