1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ignorante

    ignorante Membro Ordinario

    Raramente quando un appartamento è concesso in comodato gratuito, anche gli eredi confermeranno questa formula.
    Quali sono i diritti degli eredi e quali quelli dell'inquilino?
    Sul contratto viene scritto di norma che l'inquilino ha diritto a 3 mesi di preavviso, ma in caso di morte del proprietario, sono tenuti a rispettare questa clausula anche i nuovi proprietari? Appena aperto il testamento i nuovi proprietari possono chiedere un regolare canone di affitto o devono dare un preavviso di 3 mesi nei quali sono obbligati a lasciare le condizioni invariate?
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dal C.C. :

    Art. 1809 Restituzione
    Il comodatario è obbligato a restituire (1246, 2930) la cosa alla scadenza del termine convenuto o, in mancanza di termine, quando se ne è servito in conformità del contratto.
    Se però, durante il termine convenuto o prima che il comodatario abbia cessato di servirsi della cosa, sopravviene un urgente e impreveduto bisogno al comodante, questi può esigerne la restituzione immediata.
     
  3. ignorante

    ignorante Membro Ordinario

    Ho dei dubbi: come si fa a stabilire un urgente e inpreveduto bisogno del comodante? L'erede al momento della morte del comodante può dire di aver bisogno da subito dell'appartamento buttando fuori cose e persone o chiedendo il canone di affitto dal giorno dell'apertura del testamento o addirittura dalla morte del vecchio proprietario?
    Come fa una persona a liberare subito un appartamento? Possibile che non abbia diritto a un preavviso?
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Gli eredi del comodante sono tenuti a rispettare il termine di durata del contratto stesso, se era stato stabilito. Hanno comunque pur sempre diritto - così come lo aveva il comodante - di recedere nelle ipotesi previste dagli art. 1804 comma 3, 1811 e 1809 comma 2 c.c.
    In ogni caso, trattandosi di comodato di un immobile a uso abitativo, e in mancanza di accordo delle parti, il giudice può stabilire un termine per la restituzione, in modo che il comodatario possa liberare l'immobile e trovare un'altra sistemazione abitativa.
     
  5. ignorante

    ignorante Membro Ordinario

    Dopo 3 mesi ancora non avevo trovato una soluzione però in meno di un mese oltre la scadenza (dal preavviso siamo stati li dentro 3 mesi e 25 giorni) mi ero già fisicamente trasferito in un altro appartamento riconsegnando il primo mazzo di chiavi per dargli modo di imbiancare se l'avessero voluto. Mi ero tenuto il secondo mazzo perchè avevo lasciato degli scatoloni per ritirarli una volta sistemate le altre cose nel nuovo appartamento altrimenti non ci sarebbe stato materialmente spazio. Tuttavia non trovando un nuovo inquilino non hanno imbiancato se non diversi mesi dopo quindi dal mio ritardo non hanno avuto alcun danno, ma solo un vantaggio poichè mi hanno fatto pagare la quota di riscaldamento (centralizzato) fino a 15 giorni oltre la mia permanenza effettiva. Alla luce di questo calcolando che ero rimasto da poco disoccupato e con un figlio di 4 mesi potrebbero essere addirittura stati tirchi col preavviso? Quindi i 700 euro in nero di affitto che mi avevano chiesto potevano essere contestati e potevo anche farglieli vedere col binocolo?
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    possibile. il comodatario è in balia del comodante in virtù del fatto che vive gratis in casa sua e che non si può obbligare nessuno ad essere generoso ad oltranza. specie se è morto e ad esser generosi dovrebbero esser gli eredi. in fondo il comodatario lo sa e, se non gli sta bene, può scegliere DURANTE il comodato di andarsene in qualsiasi momento.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina